UFC on Fox: Maia vs. Condit

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
UFC on Fox: Maia vs. Condit
Maia vs. Condit.png
Prodotto daUltimate Fighting Championship
BrandUFC
Data27 agosto 2016
SedeRogers Arena
CittàCanada Vancouver, Canada
Spettatori10.533
Cronologia pay-per-view
UFC 202: Diaz vs. McGregor 2UFC on Fox: Maia vs. ConditUFC Fight Night: Arlovski vs. Barnett
Progetto Wrestling

UFC on Fox: Maia vs. Condit è stato un evento di arti marziali miste tenuto dalla Ultimate Fighting Championship svolto il 27 agosto 2016 al Rogers Arena di Vancouver, Canada.[1]

Retroscena[modifica | modifica wikitesto]

Questo è stato il secondo evento UFC on Fox a tenersi fuori dagli Stati Uniti (il primo fu UFC on Fox: Gustafsson vs. Johnson, in Svezia nel gennaio del 2015) ed il primo in Canada.

Nel main event della card si affrontarono l'ex campione dei pesi welter WEC ed ex campione ad interim dei pesi welter UFC Carlos Condit e Demian Maia. Inizialmente l'incontro doveva tenersi per l'evento UFC 202, ma venne in seguito spostato in questa card.

Ning Guangyou doveva affrontare Marlon Vera all'evento UFC 202. Tuttavia, a causa di problemi di doping avuti da Guangyou l'intero match venne spostato per questo evento. Ancora una volta, per problemi con il visto d'ingresso per il Canada, Guangyou non poté affrontare Vera in questo evento.

Josh Emmett avrebbe dovuto affrontare il nuovo arrivato Jeremy Kennedy, ma venne rimosso dalla card il 19 agosto per infortunio. Al suo posto venne inserito Alex Ricci.

Chad Laprise superò il limite di peso della sua categoria, pesando 72,12 kg. In seguito, venne penalizzato con la detrazione del 20% dal suo stipendio.

L'incontro di pesi medi tra Adam Hunter e Ryan Janes venne cancellato dopo la verifica del peso, a causa di una potenziale violazione delle leggi anti-doping da parte di Adam Hunter.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Metodo Round Tempo Premio
Card Principale
Pesi Welter Brasile Demian Maia batte Stati Uniti Carlos Condit Sottomissione (rear-naked choke) 1 1:52 POTN
Pesi Piuma Stati Uniti Anthony Pettis batte Brasile Charles Oliveira Sottomissione (ghigliottina) 3 1:49
Pesi Paglia (F) Stati Uniti Paige VanZant batte Australia Bec Rawlings KO Tecnico (switch kick e pugni) 2 0:17 POTN
Pesi Leggeri Stati Uniti Jim Miller batte Stati Uniti Joe Lauzon Decisione non unanime (29-28, 28-29, 29-28) 3 5:00 FOTN
Card Preliminare (Fox)
Pesi Medi Stati Uniti Sam Alvey batte Stati Uniti Kevin Casey KO Tecnico (pugni) 2 4:56
Pesi Leggeri Stati Uniti Kyle Bochniak batte Perù Enrique Barzola Decisione non unanime (29-28, 27-30, 29-28) 3 5:00
Pesi Medi Italia Alessio Di Chirico batte Sudafrica Garreth McLellan Decisione non unanime (29-28, 28-29, 29-28) 3 5:00
Pesi Leggeri Brasile Felipe Silva batte Canada Shane Campbell KO Tecnico (pugni) 1 1:13
Card Preliminare (UFC Fight Pass)
Catchweight (72,12 kg) Canada Chad Laprise batte Francia Thibault Gouti KO Tecnico (pugni) 1 1:36
Pesi Leggeri Canada Jeremy Kennedy batte Canada Alex Ricci Decisione unanime (30-27, 30-27, 29-28) 3 5:00

Premi[modifica | modifica wikitesto]

I lottatori premiati ricevettero un bonus di 50.000 dollari.

Legenda:

  • FOTN: Fight of the Night (vengono premiati entrambi gli atleti per il miglior incontro dell'evento)
  • POTN: Performance of the Night (viene premiato il vincitore per la migliore performance dell'evento)

Incontri annullati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Motivo
Pesi Gallo Cina Ben Guangyou contro Ecuador Marlon Vera Guangyou ebbe problemi con il visto
Pesi Leggeri Stati Uniti Josh Emmett contro Canada Jeremy Kennedy Emmett subì un infortunio
Pesi Medi Canada Adam Hunter contro Canada Ryan Janes Hunter violò le leggi anti-doping

Note[modifica | modifica wikitesto]

Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling