UFC Fight Night: Henderson vs. Khabilov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
UFC Fight Night: Henderson vs. Khabilov
Prodotto da{{{Prodotto da}}}
BrandUFC
Data7 giugno 2014
SedeTingley Coliseum
CittàStati Uniti Albuquerque, Stati Uniti
Spettatori8.775
Cronologia pay-per-view
The Ultimate Fighter Brazil 3 Finale: Miocic vs. MaldonadoUFC Fight Night: Henderson vs. KhabilovUFC 174: Johnson vs. Bagautinov
Progetto Wrestling

UFC Fight Night: Henderson vs. Khabilov è stato un evento di arti marziali miste tenuto dalla Ultimate Fighting Championship il 7 giugno 2014 al Tingley Coliseum di Albuquerque, Stati Uniti.

Retroscena[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta del primo evento nella storia dell'UFC ad essere ospitato nel Nuovo Messico; prima di questo evento solamente un'ex organizzazione sempre di proprietà della Zuffa, la WEC, organizzò un evento a Rio Rancho nel 2008.

La vittoria ai punti attribuita a Diego Sanchez ai danni di Ross Pearson venne aspramente criticata da stampa e fan nei giorni successivi all'evento[1]; la natura controversa di tale risultato portò l'UFC a riconoscere comunque un premio di 30.000 dollari all'atleta britannico.

In seguito alla sconfitta subita per KO tecnico uno stizzito Jason High spinse volutamente il direttore di gara, venendo conseguentemente licenziato dall'UFC[2] e sospeso per un anno dalla commissione atletica.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Metodo Round Tempo Premio
Card principale
Pesi Leggeri Stati Uniti Benson Henderson batte Russia Rustam Khabilov Sottomissione (rear naked choke) 4 1:16 POTN
Pesi Leggeri Stati Uniti Diego Sanchez batte Regno Unito Ross Pearson Decisione non unanime (27-30, 30-27, 29-28) 3 5:00
Pesi Mosca Stati Uniti John Dodson batte Stati Uniti John Moraga KO Tecnico (stop medico) 2 5:00
Pesi Leggeri Brasile Rafael dos Anjos batte Stati Uniti Jason High KO Tecnico (pugni) 2 3:36
Pesi Leggeri Polonia Piotr Hallmann batte Bahamas Yves Edwards Sottomissione (rear naked choke) 3 2:32 POTN
Pesi Gallo Stati Uniti Bryan Caraway batte Messico Érik Pérez Sottomissione (rear naked choke) 2 1:52
Card preliminare
Pesi Gallo Stati Uniti Sergio Pettis batte Stati Uniti Yaotzin Meza Decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28) 3 5:00
Pesi Welter Stati Uniti Lance Benoist batte Stati Uniti Bobby Voelker Decisione unanime (29-28, 29-28, 30-27) 3 5:00
Pesi Mosca Stati Uniti Scott Jorgensen batte Stati Uniti Danny Martinez Decisione unanime (29-28, 29-28, 30-27) 3 5:00 FOTN
Pesi Leggeri Guam Jon Tuck batte Stati Uniti Jake Lindsey Sottomissione (calcio al corpo) 3 2:47
Pesi Mediomassimi Stati Uniti Patrick Cummins batte Stati Uniti Roger Narvaez KO Tecnico (pugni) 2 2:28

Premi[modifica | modifica wikitesto]

I lottatori premiati ricevettero un bonus di 50.000 dollari[3].

Legenda:

  • FOTN: Fight of the Night (vengono premiati entrambi gli atleti per il miglior incontro dell'evento)
  • POTN: Performance of the Night (viene premiato il vincitore per la migliore performance dell'evento)

Incontri annullati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Motivo
Pesi Leggeri Guam Jon Tuck contro Cuba Yosdenis Cedeño Cedeño infortunato
Pesi Mediomassimi Stati Uniti Patrick Cummins contro Brasile Francimar Barroso Barroso infortunato

Note[modifica | modifica wikitesto]