The Ultimate Fighter: Team Lesnar vs. Team dos Santos Finale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Ultimate Fighter: Team Lesnar vs. Team dos Santos Finale
Prodotto da{{{Prodotto da}}}
BrandUFC
Data4 giugno 2011
SedePalms Casino Resort
CittàStati Uniti Las Vegas, Stati Uniti
Spettatori2.053
Cronologia pay-per-view
UFC 130: Rampage vs. HamillThe Ultimate Fighter: Team Lesnar vs. Team dos Santos FinaleUFC 131: dos Santos vs. Carwin
Progetto Wrestling

The Ultimate Fighter: Team Lesnar vs. Team dos Santos Finale è stato un evento di arti marziali miste organizzato dalla Ultimate Fighting Championship che si è tenuto il 4 giugno 2011 al Palms Casino Resort di Las Vegas, Stati Uniti.

Retroscena[modifica | modifica wikitesto]

È l'evento che vide l'esordio del futuro campione dei pesi leggeri UFC Anthony Pettis, il quale era il campione WEC uscente prima che tale promozione venisse acquisita dall'UFC.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Card preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Duran sconfisse Rivera per sottomissione (rear naked choke) a 1:57 del terzo round.
Jorgensen sconfisse Stone per KO (pugni) a 4:01 del primo round.
Harvison sconfisse Edwards per decisione non unanime (29–28, 28–29, 29–28).
Bailey sconfisse McGillivray per decisione unanime (30–27, 30–27, 30–27).
Roop sconfisse Grispi per KO Tecnico (pugno al corpo) a 3:14 del terzo round.
Stephens sconfisse Downes per decisione unanime (30–27, 30–26, 30–26).

Card principale[modifica | modifica wikitesto]

Cope sconfisse O'Neil per decisione unanime (30–27, 30–27, 30–27).
Kingsbury sconfisse Maldonado per decisione unanime (29–28, 29–28, 29–28).
Herman sconfisse Credeur per KO Tecnico (pugni) a 0:48 del primo round.
Ferguson sconfisse Nijem per KO (pugni) a 3:54 del primo round e divenne il campione del torneo dei pesi welter TUF 13.
Guida sconfisse Pettis per decisione unanime (30–27, 30–27, 30–27).

Premi[modifica | modifica wikitesto]

I seguenti lottatori sono stati premiati con un bonus di 40.000 dollari[1]:

Note[modifica | modifica wikitesto]