UFC on FX: Sotiropoulos vs. Pearson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Ultimate Fighter The Smashes Finale: Sotiropoulos vs. Pearson
Prodotto da{{{Prodotto da}}}
BrandUFC
Data15 dicembre 2012
SedeGold Coast Convention and Exhibition Centre
CittàAustralia Gold Coast, Australia
Spettatori5.133
Cronologia pay-per-view
UFC on Fox: Henderson vs. DiazThe Ultimate Fighter The Smashes Finale: Sotiropoulos vs. PearsonThe Ultimate Fighter: Team Carwin vs. Team Nelson Finale
Progetto Wrestling

The Ultimate Fighter The Smashes Finale: Sotiropoulos vs. Pearson è stato un evento di arti marziali miste organizzato dalla Ultimate Fighting Championship che si è tenuto il 15 dicembre 2012 al Gold Coast Convention and Exhibition Centre di Gold Coast, Australia.

Retroscena[modifica | modifica wikitesto]

L'evento ospitò le finali del reality show The Ultimate Fighter: The Smashes.

Fu il primo evento australiano dell'UFC a non essere organizzato a Sydney.

Seth Baczynski avrebbe dovuto affrontare Kyle Noke, ma quest'ultimo s'infortunò e venne sostituito con Mike Pierce. Joey Beltran doveva vedersela con Anthony Perosh, ma a causa di un acciacco venne rimpiazzato con Igor Pokrajac. Nick Penner avrebbe dovuto affrontare l'esordiente Eddie Mendez, ma Mendez diede forfait per infortunio e al suo posto lottò Cody Donovan. Chad Mendes affrontò Yaotzin Meza al posto dell'indisponibile Hacran Dias. Ednaldo Oliveira e Krzysztof Soszynski avrebbero dovuto sfidarsi in questo evento, ma il primo s'infortunò e il match saltò.

Per la prima volta nella storia dell'UFC due eventi vengono organizzati nello stesso giorno: sempre durante il 15 dicembre 2012 infatti si tenne anche The Ultimate Fighter: Team Carwin vs. Team Nelson Finale negli Stati Uniti: a causa della presenza contemporanea dell'evento americano l'annunciatore non fu Bruce Buffer, bensì Joe A. Martinez.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Card preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Donovan sconfisse Penner per KO Tecnico (pugni) a 4:35 del primo round.
  • Incontro categoria Pesi Leggeri: Regno Unito Mike Wilkinson contro Regno Unito Brendan Loughnane
Wilkinson sconfisse Loughnane per decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28).
  • Incontro categoria Pesi Welter: Australia Ben Alloway contro El Salvador Manuel Rodriguez
Alloway sconfisse Rodriguez per KO (calcio frontale e pugni) a 4:57 del primo round.
Pierce sconfisse Baczynski per decisione unanime (30-27, 29-28, 29-28).
Inizialmente vittoria di Beltran per decisione unanime (30-27, 30-27, 30-27), poi cambiata in No Contest perché lo stesso Beltran venne trovato positivo ad un test antidoping.
Mendes sconfisse Meza per KO (pugni) a 1:55 del primo round.

Card principale[modifica | modifica wikitesto]

Lombard sconfisse Palhares per KO Tecnico (pugni) a 3:38 del primo round.
Parke sconfisse Fletcher per decisione unanime (30-27, 29-28, 29-28) e vinse il torneo dei pesi leggeri TUF Smashes.
Whittaker sconfisse Scott per decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28) e vinse il torneo dei pesi welter TUF Smashes.
Pearson sconfisse Sotiropoulos per KO Tecnico (pugni) a 0:41 del terzo round.

Premi[modifica | modifica wikitesto]

I seguenti lottatori sono stati premiati con un bonus di 40.000 dollari[1]:

  • Fight of the Night: Canada Nick Penner contro Stati Uniti Cody Donovan
  • Knockout of the Night: Australia Ben Alloway
  • Submission of the Night: nessun incontro terminò per sottomissione

Note[modifica | modifica wikitesto]

Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport