UFC Fight Night: Hunt vs. Nelson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
UFC Fight Night: Hunt vs. Nelson
Prodotto da{{{Prodotto da}}}
BrandUFC
Data20 settembre 2014
SedeSaitama Super Arena
CittàGiappone Saitama, Giappone
Spettatori12.395
Cronologia pay-per-view
UFC Fight Night: Silva vs. ArlovskiUFC Fight Night: Hunt vs. NelsonUFC 178: Johnson vs. Cariaso
Progetto Wrestling

UFC Fight Night: Hunt vs. Nelson è stato un evento di arti marziali miste tenuto dalla Ultimate Fighting Championship il 20 settembre 2014 al Saitama Super Arena di Saitama, Giappone.

Retroscena[modifica | modifica wikitesto]

Questo è il terzo evento organizzato dalla UFC ad Saitama, dopo UFC 144: Edgar vs. Henderson del febbraio 2012 e UFC on Fuel TV: Silva vs. Stann del marzo 2013.

Tatsuya Kawajiri doveva affrontare Darren Elkins; tuttavia Kawajiri subì il distacco della retina e fu rimosso dalla card.

Chris Cariaso doveva inizialmente combattere contro Kyoji Horiguchi; successivamente venne spostato in un altro match contro il campione dei pesi mosca Demetrious Johnson per l'evento UFC 178. Horiguchi affrontò quindi Jon Delos Reyes.

Kyle Noke doveva affrontare Masanori Kanehara in questo evento. Noke, però, subì un infortunio al ginocchio e venne sostituito con Amir Sadollah.

Urijah Faber doveva vedersela contro Masanori Kanehara. Tuttavia, prima che l'evento venisse annunciato ufficialmente, Faber subì un infortunio e venne rimosso dalla card; al suo posto venne inserito Alex Caceres.

Al termine dell'evento Michinori Tanaka risultò positivo all'utilizzo di alcune sostanze vietate dal regolamento e venne di conseguenza sospeso per nove mesi.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Metodo Round Tempo Premio
Card principale
Pesi Massimi Nuova Zelanda Mark Hunt batte Stati Uniti Roy Nelson KO (pugno) 2 3:00 POTN
Pesi Leggeri Stati Uniti Myles Jury batte Giappone Takanori Gomi KO Tecnico (pugni) 1 1:32
Pesi Welter Giappone Yoshihiro Akiyama batte Stati Uniti Amir Sadollah Decisione unanime (30-27, 30-27, 30-27) 3 5:00
Pesi Gallo Femmine Stati Uniti Miesha Tate batte Giappone Rin Nakai Decisione unanime (29-28, 30-27, 30-27) 3 5:00
Pesi Welter Giappone Kiichi Kunimoto batte Australia Richard Walsh Decisione non unanime (29-28, 28-29, 29-28) 3 5:00
Pesi Mosca Giappone Kyoji Horiguchi batte Guam Jon delos Reyes KO Tecnico (pugni) 1 3:48
Card preliminare
Pesi Gallo Giappone Masanori Kanehara batte Stati Uniti Alex Caceres Decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28) 3 5:00
Pesi Piuma Giappone Katsunori Kikuno batte Stati Uniti Sam Sicilia Sottomissione (rear-naked choke) 2 1:38
Pesi Welter Corea del Sud Lim Hyun-Gyu batte Giappone Takenori Sato KO Tecnico (gomitate) 1 1:18
Pesi Gallo Corea del Sud Kang Kyung-Ho batte Giappone Michinori Tanaka Decisione non unanime (29-28, 28-29, 29-28) 3 5:00 FOTN
Pesi Leggeri Stati Uniti Johnny Case batte Giappone Kazuki Tokudome Sottomissione tecnica (ghigliottina) 2 2:34 POTN
Pesi Piuma Venezuela Maximo Blanco batte Nuova Zelanda Dan Hooker Decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28) 3 5:00

Premi[modifica | modifica wikitesto]

I lottatori premiati ricevettero un bonus di 50.000 dollari[1].

Legenda:

  • FOTN: Fight of the Night (vengono premiati entrambi gli atleti per il miglior incontro dell'evento)
  • POTN: Performance of the Night (viene premiato il vincitore per la migliore performance dell'evento)

Incontri annullati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Motivo
Pesi Piuma Giappone Tatsuya Kawajiri contro Stati Uniti Darren Elkins Kawajiri ebbe un distacco delle retina
Pesi Mosca Stati Uniti Chris Cariaso contro Giappone Kyoji Horiguchi Cariaso venne spostato all'evento UFC 178
Pesi Welter Australia Kyle Noke contro Corea del Sud Yoshiro Akiyama Noke subì un infortunio al ginocchio
Pesi Gallo Stati Uniti Urijah Faber contro Giappone Masanori Kanehara Faber subì un infortunio

Note[modifica | modifica wikitesto]