UFC Fight Night: Lewis vs. Abdurakhimov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
UFC Fight Night: Lewis vs. Abdurakhimov
Lewis vs. Abdurakhimov.png
Prodotto da Ultimate Fighting Championship
Brand UFC
Data 9 dicembre 2016
Sede Times Union Center
Città Stati Uniti Albany, Stati Uniti
Spettatori 6.216
Cronologia pay-per-view
The Ultimate Fighter 24 Finale UFC Fight Night: Lewis vs. Abdurakhimov UFC 206: Holloway vs. Pettis
Progetto Wrestling

UFC Fight Night: Lewis vs. Abdurakhimov è stato un evento di arti marziali miste tenuto dalla Ultimate Fighting Championship svolto il 9 dicembre 2016 al Times Union Center di Albany, Stati Uniti.[1]

Retroscena[modifica | modifica wikitesto]

Questo è stato il primo evento organizzato dalla UFC ad Albany.

Nel main event della card si affrontarono, nella categoria dei pesi massimi, Derrick Lewis e Shamil Abdurakhimov.

L'incontro di pesi medi tra Josh Samman e Oluwale Bamgbose doveva tenersi per questo evento. Tuttavia, l'incontro venne cancellato dopo la tragica scomparsa di Samman che morì il 5 ottobre del 2016. Come sostituto venne scelto Joe Gigliotti. In seguito, Bamgbose subì un infortunio a metà novembre e venne rimpiazzato da Gerald Meerschaert.

Charlie Ward avrebbe dovuto affrontare Randy Brown. Tuttavia, Ward ebbe problemi con il visto d'ingresso per gli Stati Uniti e quindi venne sostituito da Brian Camozzi.

Zubaira Tukhugov doveva vedersela con Tiago Trator, ma il 14 novembre, Tukhugov venne rimosso dalla card per una probabile violazione delle leggi anti-doping della USADA. Il 28 novembre, Tukhugov venne rimpiazzato da Shane Burgos.

Aljamain Sterling e Raphael Assunção dovevano affrontarsi in questo evento. Tuttavia, Sterling si infortunò il 23 novembre, costringendo la UFC a rimuovere dalla carda anche Assuncao.

La vincitrice del reliaty show The Ultimate Fighter: Team Joanna vs. Team Clauda Tatiana Suarez, doveva affrontare Juliana Lima. La Suarez, però, subì un infortunio e il 2 dicembre venne sostituita da JJ Aldrich.

Patrick Cummins avrebbe dovuto affrontare Gian Villante. Tuttavia, Cummins venne rimosso dall'incontro il 2 dicembre, a causa di un'infezione allo stafilococco. Al suo posto venne inserito Saparbek Safarov.

Durante la verifica del peso, Justine Kish superò il limite massimo della sua categoria, pesando 52,8 kg. La Kish venne quindi penalizzata con la detrazione del 20% dal suo stipendio.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Metodo Round Tempo Premio
Card Principale (UFC Fight Pass)
Pesi Massimi Stati Uniti Derrick Lewis batte Russia Shamil Abdurakhimov KO Tecnico (pugni) 4 3:42
Pesi Massimi Francia Francis Ngannou batte Stati Uniti Anthony Hamilton Sottomissione (kimura) 1 1:57 POTN
Pesi Mediomassimi Stati Uniti Corey Anderson batte Stati Uniti Sean O'Connell KO Tecnico (pugni) 2 2:36
Pesi Mediomassimi Stati Uniti Gian Villante batte Russia Saparbek Safarov KO Tecnico (pugni e gomitate) 2 2:54 FOTN
Card Preliminare (UFC Fight Pass)
Catchweight (52,8 kg) Russia Justine Kish batte Stati Uniti Ashley Yoder Decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28) 3 5:00
Pesi Welter Stati Uniti Randy Brown batte Stati Uniti Brian Camozzi KO Tecnico (ginocchiata e pugni) 2 1:25
Pesi Medi Stati Uniti Gerald Meerschaert batte Stati Uniti Joe Gigliotti Sottomissione (anaconda choke) 1 4:12 POTN
Pesi Medi Stati Uniti Andrew Sanchez batte Stati Uniti Trevor Smith Decisione unanime (30-27, 30-27, 30-27) 3 5:00
Pesi Piuma Stati Uniti Shane Burgos batte Brasile Tiago Trator Decisione unanime (30-26, 29-28, 29-27) 3 5:00
Pesi Leggeri Inghilterra Marc Diakiese batte Stati Uniti Frankie Perez Decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28) 3 5:00
Pesi Medi Canada Ryan Janes batte Stati Uniti Keith Berish Decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28) 3 5:00
Pesi Paglia (F) Brasile Juliana Lima batte Stati Uniti JJ Aldrich Decisione unanime (30-27, 30-27, 30-27) 3 5:00

Premi[modifica | modifica wikitesto]

I lottatori premiati ricevettero un bonus di 50.000 dollari.

Legenda:

  • FOTN: Fight of the Night (vengono premiati entrambi gli atleti per il miglior incontro dell'evento)
  • POTN: Performance of the Night (viene premiato il vincitore per la migliore performance dell'evento)

Incontri Annullati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Motivo
Pesi Medi Stati Uniti Josh Samman contro Stati Uniti Oluwale Bamgbose Samman morì il 5 ottobre 2016
Pesi Medi Stati Uniti Joe Gigliotti contro Stati Uniti Oluwale Bamgbose Bamgbose subì un infortunio
Pesi Welter Stati Uniti Randy Brown contro Irlanda Charlie Ward Ward ebbe problemi con il visto d'ingresso
Pesi Piuma Russia Zubaira Tukhugov contro Brasile Tiago Trator Tukhubov fallì un test anti-doping
Pesi Gallo Stati Uniti Aljamain Sterling contro Brasile Raphael Assunção Sterling subì un infortunio
Pesi Paglia (F) Brasile Juliana Lima contro Stati Uniti Tatiana Padilla Padilla subì un infortunio
Pesi Mediomassimi Stati Uniti Patrick Cummins contro Stati Uniti Gian Villante Cummins ebbe un'infezione

Note[modifica | modifica wikitesto]

Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling