The Ultimate Fighter: Tournament of Champions Finale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Ultimate Fighter: Tournament of Champions Finale
Johnson vs. Elliott.png
Prodotto daUltimate Fighting Championship
BrandUFC
Data3 dicembre 2016
SedePalms Casino Resort
CittàStati Uniti Las Vegas, Stati Uniti
Spettatori2.044
Cronologia pay-per-view
UFC Fight Night: Whittaker vs. BrunsonThe Ultimate Fighter: Tournament of Champions FinaleUFC Fight Night: Lewis vs. Abdurakhimov
Progetto Wrestling

The Ultimate Fighter: Tournament of Champions Finale è stato un evento di arti marziali miste tenuto dalla Ultimate Fighting Championship svolto il 3 dicembre 2016 al Palms Casino Resort di Las Vegas, Stati Uniti.[1]

Retroscena[modifica | modifica wikitesto]

Nel main event della card si affrontarono, per il titolo dei pesi mosca UFC, il campione Demetrious Johnson e il vincitore del torneo del reality show The Ultimate Fighter 24 Tim Elliot. Inoltre il vincitore del reality, ricevette una motocicletta Harley-Davidson e un contratto di sei incontri con la UFC.

Nel co-main event si affrontarono i due allenatori del reality, Joseph Benavidez e Henry Cejudo.

Jake Collier avrebbe dovuto affrontare Josh Stansbury. Tuttavia, Collier venne rimosso dall'incontro alla fine di ottobre per infortunio, al suo posto venne inserito Devin Clark.

Alejandro Perez doveva vedersela con Rob Font. Perez venne però rimosso dalla card il 24 novembre, al suo posto venne inserito Matt Schnell.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Metodo Round Tempo Premio
Card Principale (Fox Sports 1)
Sfida valida per il titolo di campione indiscusso Pesi Mosca Stati Uniti Demetrious Johnson (c) batte Stati Uniti Tim Elliott Decisione unanime (49-46, 49-46, 49-45) 5 5:00
Pesi Mosca Stati Uniti Joseph Benavidez batte Stati Uniti Henry Cejudo Decisione non unanime (27-29, 30-27, 29-27) 3 5:00
Pesi Welter Stati Uniti Jorge Masvidal batte Stati Uniti Jake Ellenberger KO Tecnico (pugni) 1 4:05
Pesi Mediomassimi Stati Uniti Jared Cannonier batte Moldavia Ion Cutelaba Decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28) 3 5:00 FOTN
Pesi Gallo (F) Stati Uniti Sara McMann batte Canada Alexis Davis Sottomissione (triangolo di braccio) 2 2:52 POTN
Pesi Mosca Messico Brandon Moreno batte Stati Uniti Ryan Benoit Decisione non unanime (28-29, 29-28, 29-28) 3 5:00
Card Preliminare (Fox Sports 1)
Pesi Piuma Stati Uniti Ryan Hall batte Stati Uniti Gray Maynard Decisione unanime (30-27, 30-27, 29-28) 3 5:00
Pesi Gallo Stati Uniti Rob Font batte Stati Uniti Matt Schnell KO (ginocchiata e pugni) 1 3:47
Pesi Leggeri Corea del Sud Dong Hyun Kim batte Australia Brendan O'Reilly Decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28) 3 5:00
Pesi Paglia (F) Stati Uniti Jamie Moyle batte Stati Uniti Kailin Curran Decisione unanime (30-27, 30-27, 30-27) 3 5:00
Card Preliminare (UFC Fight Pass)
Pesi Medi Stati Uniti Anthony Smith batte Bosnia ed Erzegovina Elvis Mutapcic KO Tecnico (gomitata e pugni) 2 3:27 POTN
Pesi Medi Stati Uniti Devin Clark batte Stati Uniti Josh Stansbury Decisione unanime (30-27, 30-27, 29-28) 3 5:00
  • Cejudo venne penalizzato con la detrazione di 1 punto al primo round, per aver colpito l'inguine dell'avversario

Premi[modifica | modifica wikitesto]

I lottatori premiati ricevettero un bonus di 50.000 dollari.

Legenda:

  • FOTN: Fight of the Night (vengono premiati entrambi gli atleti per il miglior incontro dell'evento)
  • POTN: Performance of the Night (viene premiato il vincitore per la migliore performance dell'evento)

Incontri Annullati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Motivo
Pesi Medi Stati Uniti Jake Collier contro Stati Uniti Josh Stansbury Collier subì un infortunio
Pesi Gallo Messico Aleandro Perez contro Stati Uniti Rob Font Perez venne rimosso dalla card

Note[modifica | modifica wikitesto]

Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling