The Ultimate Fighter: Team McGregor vs. Team Faber Finale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Ultimate Fighter: Team McGregor vs. Team Faber Finale
Edgar vs. Mendes.png
Prodotto da {{{Prodotto da}}}
Brand UFC
Data 11 dicembre 2015
Sede The Chelsea at the Cosmopolitan
Città Stati Uniti Las Vegas, Stati Uniti
Spettatori 1.800
Cronologia pay-per-view
UFC Fight Night: Namajunas vs. VanZant The Ultimate Fighter: Team McGregor vs. Team Faber Finale UFC 194: Aldo vs. McGregor
Progetto Wrestling

The Ultimate Fighter: Team McGregor vs. Team Faber Finale è stato un evento di arti marziali miste tenuto dalla Ultimate Fighting Championship svolto l'11 dicembre 2015 al The Chelsea at the Cosmopolitan di Las Vegas, Stati Uniti.[1]

Retroscena[modifica | modifica wikitesto]

Nel main event della card si affrontarono nella categoria dei pesi piuma, l'ex campione dei pesi leggeri UFC Frankie Edgar e il tre volte sfidante al titolo dei pesi piuma Chad Mendes.

Chabib Nurmagomedov avrebbe dovuto affrontare Tony Ferguson. Tuttavia, il russo dovette rinunciare all'incontro dopo aver subito un infortunio alle costole il 30 di ottobre; al suo posto venne inserito Edson Barboza.

Mirsad Bektic doveva vedersela con Tatsuya Kawajiri, ma il 27 di novembre Bektic subì un infortunio e venne rimpiazzato da Jason Knight.

Justin Scoggins doveva affrontare Joby Sanchez. Tuttavia, Scoggins si infortunò e venne sostituito da Geane Herrera.

Saul Rogers avrebbe dovuto affrontare Artem Lobov nella finale dei pesi piuma del reality show. Tuttavia, Rogers non poté prendere parte all'evento a causa della falsificazione di alcune informazioni presenti sul visto d'ingresso per gli Stati Uniti, venendo sostituito da un altro membro del cast Ryan Hall. Questo fu, quindi, il primo evento ad avere due lottatori, precedentemente eliminati, a raggiungere la finale.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Metodo Round Tempo Premio
Card Principale (Fox Sports 1)
Pesi Piuma Stati Uniti Frankie Edgar batte Stati Uniti Chad Mendes KO (pugni) 1 2:28 POTN
Finale del torneo The Ultimate Fighter 22 Pesi Leggeri Stati Uniti Ryan Hall batte Russia Artem Lobov Decisione unanime (30-27, 30-26, 30-26) 3 5:00
Pesi Leggeri Stati Uniti Tony Ferguson batte Brasile Edson Barboza Sottomissione (D'Arce choke) 2 2:54 FOTN, POTN
Pesi Leggeri Stati Uniti Evan Dunham batte Stati Uniti Joe Lauzon Decisione unanime (30-26, 30-27, 30-26) 3 5:00
Pesi Piuma Giappone Tatsuya Kawajiri batte Stati Uniti Jason Knight Decisione unanime (30-27, 30-27, 30-27) 3 5:00
Pesi Piuma Stati Uniti Julian Erosa batte Polonia Marcin Wrzosek Decisione non unanime (28-29, 29-28, 29-28) 3 5:00
Card Preliminare (Fox Sports 1)
Pesi Massimi Brasile Gabriel Gonzaga batte Russia Konstantin Erokhin Decisione unanime (30-27, 30-27, 30-28) 3 5:00
Pesi Welter Stati Uniti Ryan LaFlare batte Stati Uniti Mike Pierce Decisione unanime (30-27, 29-28, 29-28) 3 5:00
Pesi Mosca Stati Uniti Geane Herrera batte Stati Uniti Joby Sanchez KO Tecnico (pugni) 2 4:28
Pesi Piuma Stati Uniti Chris Gruitzemacher batte Spagna Abner Lloveras Decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28) 3 5:00
  • Ferguson venne penalizzato con la detrazione di 1 punto nel primo round, per aver eseguito un upkick illegale

Premi[modifica | modifica wikitesto]

I lottatori premiati ricevettero un bonus di 50.000 dollari.

Legenda:

  • FOTN: Fight of the Night (vengono premiati entrambi gli atleti per il miglior incontro dell'evento)
  • POTN: Performance of the Night (viene premiato il vincitore per la migliore performance dell'evento)

Incontri Annullati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Motivo
Pesi Leggeri Russia Chabib Nurmagomedov contro Stati Uniti Tony Ferguson Nurmagomedov subì un infortunio
Pesi Piuma Bosnia ed Erzegovina Mirsad Bektic contro Giappone Tatsuya Kawajiri Bektic subì un infortunio
Pesi Mosca Stati Uniti Joby Sanchez contro Stati Uniti Justin Scoggins Scoggins subì un infortunio
Finale del torneo The Ultimate Fighter 22 Pesi Leggeri Russia Artem Lobov contro Inghilterra Saul Rogers Rogers ebbe problemi con il visto d'ingresso

Note[modifica | modifica wikitesto]


Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling