UFC Fight Night: Cowboy vs. Cowboy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
UFC Fight Night: Cowboy vs. Cowboy
Cerrone vs. Oliveira.png
Prodotto da{{{Prodotto da}}}
BrandUFC
Data21 febbraio 2016
SedeConsol Energy Center
CittàStati Uniti Pittsburgh, Stati Uniti
Spettatori7.330
Cronologia pay-per-view
UFC Fight Night: Hendricks vs. ThompsonUFC Fight Night: Cowboy vs. CowboyUFC Fight Night: Silva vs. Bisping
Progetto Wrestling

UFC Fight Night: Cowboy vs. Cowboy è stato un evento di arti marziali miste tenuto dalla Ultimate Fighting Championship svolto il 21 febbraio 2016 al Consol Energy Center di Pittsburgh, Stati Uniti.[1]

Retroscena[modifica | modifica wikitesto]

Questo fu il secondo evento organizzato dalla UFC a Pittsburgh, nonché il primo dal 2011. Inizialmente dovevano affrontarsi, nella categoria dei pesi welter, l'ex contendente al titolo dei pesi leggeri UFC Donald Cerrone e Tim Means. Tuttavia, il 3 febbraio, venne annunciata una potenziale violazione delle regole anti-doping della USADA al di fuori dalle competizioni da parte di Means. Poiché non c'era abbastanza tempo per effettuare ulteriori indagini, Means venne rimosso dal combattimento e rimpiazzato il giorno dopo da Alex Oliveira.

Sam Alvey, che doveva affrontare Daniel Sarafian, fu costretto a rinunciare all'incontro a fine dicembre dopo aver subito la rottura della mascella. Al suo posto venne inserito Oluwale Bamgbose.

Bryan Barbareba doveva vedersela con Jonavin Webb, ma il 22 gennaio venne tolto dal programma ed inserito in un match contro Sage Northcutt che si svolse il 30 gennaio all'evento UFC on Fox: Johnson vs. Bader, rimpiazzando l'infortunato Andrew Holbrook. Webb affrontò invece Nathan Coy.

Sarah Moras avrebbe dovuto scontrarsi con Lauren Murphy in questo evento. Tuttavia, la Moras subì un infortunio il 12 febbraio e dovette quindi rinunciare all'incontro.

Il match di pesi welter tra Brandon Thatch e Siyar Bahadurzada, originariamente organizzato per questa card, venne spostato per l'evento UFC 196 che si tenne a due settimane di distanza, a causa di problemi medici da parte di Thatch.

John Lineker e Cody Garbrandt avrebbero dovuto affrontarsi in questo evento. Ma, il 15 febbraio, Lineker fu colpito da un'infezione dovendo rinunciare all'incontro. Al suo posto fu inserito il nuovo arrivato Augusto Mendes.

Ad una settimana dall'inizio dell'evento, Trevor Smith venne rimosso dal suo incontro con Leonardo Augusto Guimarães a causa della rottura di un mano, venendo in seguito sostituito da Anthony Smith.

Augusto Mendes superò il limite massimo di peso della sua categoria, pesando infatti 64.4 kg. Gli venne concesso ulteriore tempo per poter rientrare nei limiti, ma decise di non ritentare. Immediatamente, venne penalizzato con la detrazione del 20% dal suo stipendio.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Metodo Round Tempo Premio
Card Principale (Fox Sports 1)
Pesi Welter Stati Uniti Donald Cerrone batte Brasile Alex Oliveira Sottomissione (strangolamento a triangolo) 1 2:33 POTN
Pesi Medi Stati Uniti Derek Brunson batte Brasile Roan Carneiro KO Tecnico (pugni) 1 2:38
Catchweight (64.4 kg) Stati Uniti Cody Garbrandt batte Brasile Augusto Mendes KO Tecnico (pugni) 1 4:18
Pesi Piuma Stati Uniti Dennis Bermudez batte Giappone Tatsuya Kawajiri Decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28) 3 5:00
Pesi Medi Stati Uniti Chris Camozzi batte Stati Uniti Joe Riggs KO Tecnico (ginocchiate) 1 0:26 POTN
Pesi Leggeri Stati Uniti James Krause batte Canada Shane Campbell Decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28) 3 5:00
Card Preliminare (Fox Sports 1)
Pesi Welter Stati Uniti Sean Strickland batte Rep. Dominicana Alex Garcia KO Tecnico (pugni) 3 4:25
Pesi Medi Stati Uniti Oluwale Bamgbose batte Brasile Daniel Sarafian KO (calcio in testa e pugni) 1 1:00
Pesi Medi Stati Uniti Anthony Smith batte Brasile Leonardo Augusto Guimarães Decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28) 3 5:00
Pesi Welter Stati Uniti Nathan Coy batte Stati Uniti Jonavin Webb Decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28) 3 5:00
Card Preliminare (UFC Fight Pass)
Pesi Gallo (F) Stati Uniti Ashlee Evans-Smith batte Stati Uniti Marion Reneau Decisione non unanime (30-27, 28-29, 29-28) 3 5:00
Pesi Gallo (F) Stati Uniti Lauren Murphy batte Stati Uniti Kelly Faszholz KO Tecnico (gomitate e pugni) 3 4:55 FOTN
Pesi Massimi Russia Shamil Abdurakhimov batte Stati Uniti Anthony Hamilton Decisione unanime (30-27, 29-28, 29-28) 3 5:00

Premi[modifica | modifica wikitesto]

I lottatori premiati ricevettero un bonus di 50.000 dollari.

Legenda:

  • FOTN: Fight of the Night (vengono premiati entrambi gli atleti per il miglior incontro dell'evento)
  • POTN: Performance of the Night (viene premiato il vincitore per la migliore performance dell'evento)

Incontri annullati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Motivo
Pesi Welter Stati Uniti Donald Cerrone contro Stati Uniti Tim Means Sospetta violazione anti-doping da parte di Means
Pesi Medi Stati Uniti Sam Alvey contro Brasile Daniel Sarafian Alvey subì un infortunio
Pesi Welter Stati Uniti Bryan Barberena contro Stati Uniti Jonavin Webb Barberena venne spostato in un altro evento
Pesi Gallo (F) Canada Sarah Moras contro Stati Uniti Lauren Murphy La Moras subì un infortunio
Pesi Welter Stati Uniti Brandon Thatch contro Afghanistan Siyar Bahadurzada Thatch ebbe problemi medici
Pesi Gallo Stati Uniti Cody Garbrandt contro Brasile John Lineker Lineker ebbe un'infezione
Pesi Medi Stati Uniti Trevor Smith contro Brasile Leonardo Augusto Guimarães Smith subì un infortunio

Note[modifica | modifica wikitesto]

Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling