Mascioni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando la località italiana frazione di Campotosto in provincia dell'Aquila, vedi Mascioni (Campotosto).
Fabbrica d'organi Mascioni
Stato Italia Italia
Fondazione 1829 a Cuvio
Fondata da Giacomo Mascioni
Sede principale Azzio
Settore Musicale
Prodotti organi a canne
Sito web www.mascioni-organs.com/

La Fabbrica d'organi Mascioni è una ditta che produce e restaura organi a canne con sede ad Azzio (VA).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nata da una famiglia di lunga tradizione organaria, l'azienda fu fondata da Giacomo Mascioni nel 1829, ma trasse origine dall'esperienza di due fratelli conventuali, Pasquale e Giuseppe Mascioni, che si trasferirono a Cuvio, in Valcuvia, dopo la soppressione napoleonica degli ordini religiosi, avvenuta nel 1803. I due religiosi suggerirono al nipote Giacomo di costruire organi: dopo un periodo da apprendista a Varese, Giacomo fondò l'azienda a Comacchio di Cuvio e iniziò a lavorare su committenze provenienti dalla provincia di Varese e dal Canton Ticino, in Svizzera.[1]

Sotto la guida di Vincenzo, nipote di Giacomo, e del figlio Ernesto, nei primi decenni del Novecento, la Ditta cresce d'importanza raggiungendo livelli tecnici d'avanguardia e notorietà mondiale.

Attualmente la ditta è condotta dai figli di Ernesto (Eugenio, Enrico e Mario) e dai nipoti (Andrea, Giorgio e Maria Teresa).

Dal 1829 l'azienda ha realizzato oltre 1200 organi.

Principali realizzazioni[modifica | modifica wikitesto]

L'organo del Duomo di Milano[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Organo del Duomo di Milano.
Corpi di destra dell'organo

Da notare in particolare la realizzazione del grandioso organo del Duomo di Milano, costruito con la Tamburini di Crema nel 1937-38 su commissione di Benito Mussolini. Nel chiederne la costruzione per donarlo al Duomo, Mussolini chiese che l'organo fosse realizzato con materiali autarchici e dai principali "organari" italiani. All'impresa parteciparono da principio tre aziende, le due citate e Balbiani-Vegezzi-Bossi di Milano. Questi ultimi, tuttavia, rinunciarono all'incarico ritenendo poco professionale che su un organo così imponente fossero utilizzate tecniche eterogenee.[2] L'organo, ospitato dal transetto del Duomo, era dotato di 5 manuali, 2 consolle, 180 registri sonori, 15.350 canne e sette corpi. Nel 1970, nel corso del restauro del Duomo, l'organo fu smontato e fra il 1984 e il 1986 fu rimontato dalla sola ditta Tamburini che lo ha raggruppato in quattro corpi nell'abside e unendo l'organo corale utilizzato durante i lavori. Attualmente l'organo è controllato da due consolle maggiori (una a 5 manuali collocata sull'altare, l'altra a 3 manuali che controlla solo l'organo corale e il grande organo (le due casse antiche). L'organo corale può essere utilizzato anche da solo in quanto dotato di consolle a trasmissione meccanica totalmente indipendente. È possibile inoltre controllare parzialmente l'organo dalle due consolle sugli organi antichi e dall'organo corale.

L'Organo maggiore dell'Abbazia di Montecassino[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1953 gli fu commissionata su progetto fonico dello stesso Mascioni, del prof. Ferruccio Vignanelli e del rev. De Sario, la realizzazione dell'organo maggiore, e la restaurazione nel 1957 dell'organo del Coro interno del Monastero.

Realizzazioni[modifica | modifica wikitesto]

Opus Anno Località Edificio Tastiere Registri Immagine
senza numero 1894 Argegno Chiesa Parrocchiale della Ss. Trinità II/P 9
senza numero 1897 Milano Basilica di San Simpliciano II/P 22
7330 - Milano - San Simpliciano - Transetto des. - Organo - Foto Giovanni Dall'Orto - 25-mar-2007.jpg
senza numero 1907 Cevio Chiesa di Santa Maria Assunta e di San Giovanni Battista II/P 11
209 1909 Fano Cattedrale di Santa Maria Assunta II/P 22
284[3] 1909 Venezia Basilica di San Marco II/P 12
292 1910 Lugano Cattedrale di San Lorenzo II/P 27
299[4] 1911 Milano Cattedrale di Santa Maria Nascente II/P 30
302 1911 Roma Basilica di San Lorenzo in Lucina II/P 21
303 1911 Pedemonte Chiesa della Santissima Annunziata II/P 21
307 1911 Roma Chiesa di Santa Maria in Publicolis I/P 6
308 1912 Blessagno Chiesa di Sant'Abbondio I/P 10
310 1912 Busto Arsizio Basilica di San Giovanni Battista II/P 38[5]
312 1912 Faido Chiesa di Sant'Andrea II/P 17
313 1912 Sestri Levante Chiesa di Santo Stefano del Ponte II/P 16
317 1913 Germasino Chiesa di San Donato I/P 4
320 1914 Venezia Chiesa di Santa Maria del Giglio II/P 14
Santa Maria del Giglio (Venice) Organ.jpg
332 1914 Fermo Cattedrale di Santa Maria Assunta II/P 20
333 1915 Genova Chiesa di Santa Maria di Castello II/P 30
345 1921 Trieste Cattedrale di San Giusto III/P 47[6]
346 1922 Lugano Chiesa di Santa Maria Immacolata II/P 11
365 1925 Castiglione Chiavarese Santuario di Nostra Signora della Guardia I/P 9
369 1925 Roma Basilica dei Santi XII Apostoli II/P 32[7]
370 1925 Siena Basilica di San Clemente in Santa Maria dei Servi II/P 17[8]
379 1926 Agno Chiesa dei Santi Giovanni Battista e Provino II/P 18
395 1927 Canizzano Chiesa della Visitazione in Canizzano II/P 15
398 1927 Venezia Basilica di Santa Maria Gloriosa dei Frari III/P 28
402 1928 Trento Chiesa di Santa Maria Maggiore III/P 57
OrganoSantaMariaTrento.jpg
413 1929 Milano Chiesa di Santa Maria presso San Satiro III/P 33
417 1929 Padova Basilica di Sant'Antonio di Padova III/P 59
425 1930 Martellago Chiesa di Santo Stefano II/P 23
436[9] 1931 Padova Basilica di Sant'Antonio di Padova II/P 23
Al Grand'organo Mascioni della Basilica del Santo di Padova.jpg
438 1931 Roma Pontificio Istituto di Musica Sacra V/P 110
439 1931 Napoli Chiesa di Santa Brigida II/P 22
442 1931 Mirano Chiesa di San Michele Arcangelo II/P 28
457 1933 Firenze Chiesa dei Santi Michele e Gaetano II/P 16
Chiesa di san gaetano, organo nel coro (serliana).JPG
463 1933 Agrigento Cattedrale di San Gerlando III/P 49
465 1934 Zerman Chiesa di Sant'Elena II/P 14
466 1934 Fiesole Cattedrale di San Romolo III/P 50[10]
467 1934 Albiolo Chiesa della Santissima Annunciata II/P 17
476 1935 Savona Cattedrale dell'Assunta III/P 63 Savona Cathedral altar closeup.jpg
477 1935 Alghero Cattedrale di Santa Maria Immacolata II/P 20
478 1935 Roma Chiesa di San Filippo Neri alla Pineta Sacchetti II/P 16[11]
482 1935 Andria Cattedrale II/P 33
491 1936 Figline Valdarno Collegiata di Santa Maria III/P 35
494 1937 Roma Basilica di Santa Sabina II/P 38
497 1937 Mortara Basilica di san Lorenzo II/P 15[12]
506[13][14] 1937-1938 Milano Cattedrale di Santa Maria Nascente V/P 180 Duomo di Milano interior 3.jpg
514 1938 Fiesole Chiesa di San Francesco III/P 34
515 1938 Roma Chiesa di Sant'Andrea al Quirinale II/P 14
516 1938 Predappio Chiesa di Sant'Antonio II/P 15
523 1939 Mortara Basilica di san Lorenzo II/P 30[15]
NuovoInterno.jpg
530 1940 Roma Chiesa della Natività di Nostro Signore Gesù Cristo II/P 20
557 1941 Padova Chiesa di San Nicolò II/P 16
560 1941 Como Basilica di San Fedele Martire in Como III/P 44[16]
082ComoSFedeleInside.jpg
566 1942 Parma Cattedrale di Santa Maria Assunta II/P 22
579 1943 Vicenza Santuario della Madonna di Monte Berico III/P 57
Organ in the Basilica di Monte Berico, Vicenza.jpg
599 1944 Viareggio Chiesa di Sant'Antonio III/P 51
603 1945 Busto Arsizio Chiesa di San Michele Arcangelo II/P 40
Altare della chiesa di S. mIchele Arcangelo (Busto Arsizio).jpg
609 1945-1946 Ligornetto Chiesa di San Lorenzo II/P 28
618 1946 Roma Chiesa di Santa Maria Mediatrice III/P 56
623 1947 Istanbul Basilica di Sant'Antonio di Padova III/P 34
636[17] 1948 Giubiasco Chiesa di Santa Maria Assunta II/P 13
632 1949 Novara Basilica di San Gaudenzio III/P 57
650 1949[18] Pompei Santuario della Beata Vergine del Rosario III/P 83
Santuario Pompei Organo.JPG
651 1950 Roma Chiesa di Sant'Eugenio III/P 33
652 1950 Isola di Barbana Santuario della Madonna di Barbana II/P 21
656 1950 Magadino Chiesa di San Carlo Borromeo II/P 23[19]
657 1951 Mortara Abbazia di Santa Croce II/P 25
689 1953 Roma Chiesa del Sacro Cuore Immacolato di Maria III/P 50
693 1953 Cassino Abbazia di Montecassino III/P 82
Mont Cassin Eglise1.jpg
696 1953 Roma Almo Collegio Capranica II/P 16
Almo Collegio Capranica - Cappella di Sant'Agnese - Controfacciata.JPG
712 1955 Cagliari Cattedrale di Santa Maria III/P 42[20]
InternoDuomoCA2.jpg
716 1955 Treviso Chiesa di Santa Fosca in Santa Maria Maggiore II/P 18
718 1955 Milano Santuario di Sant'Antonio di Padova III/P 36
Milano, Chiesa di Sant'Antonio di Padova, organo a canne.JPG
720 1955 Roma Basilica di Santa Maria Maggiore III/P 71
721 1955 Vicenza Cattedrale di Santa Maria Annunciata III/P 57
722 1955 Teramo Cattedrale di Santa Maria Assunta II/P 26
755 1957 Lucca Cattedrale di San Martino III/P 48
Lucca, cattedrale di San Martino, organo - Cassa di sinistra.jpgLucca, cattedrale di San Martino, organo - Cassa di destra.jpg
759 1958 Sarsina Concattedrale di San Vicinio II/P 18
760 1958 Troia Concattedrale della Beata Vergine Maria Assunta in Cielo II/P 23
776 1959 Fano Chiesa di Santa Maria Nuova III/P 73
778 1959 Fabriano Cattedrale di San Venanzio II/P 25
785 1959 Fondi Chiesa di Santa Maria in Piazza II/P 21
794 1960 La Valletta Concattedrale di San Giovanni III/P 38
St-johns-co-cathedral-front.jpg
797 1960 Ravenna Basilica di San Vitale III/P 53
798 1960 Treviso Chiesa di San Francesco II/P 21
802 1961 Assisi Basilica di Santa Maria degli Angeli IV/P 72
804 1961 Livorno Cattedrale di San Francesco III/P 44
805 1961 Firenze Cattedrale di Santa Maria del Fiore IV/P 101[21] Santa Maria del Fiore 0028.JPG
809 1962 Faenza Cattedrale di San Pietro Apostolo III/P 48
825 1962 Napoli Basilica di Santa Chiara III/P 40
831 1963 Porto Santo Stefano Chiesa di Santo Stefano II/P 23 Arcipretura di Santo Stefano (Porto Santo Stefano), presbiterio.jpg
845 1964 Caslano Chiesa di San Cristoforo II/P 17
861 1965 Lugano Chiesa di Santa Maria degli Angeli II/P 36
863 1965 Lido di Ostia Chiesa di Santa Maria Regina Pacis II/P 26
870 1965 Benevento Cattedrale di Santa Maria de Episcopio III/P 60
871 1965 Roma Basilica di Santa Maria sopra Minerva II/P 20
873 1965 Gaeta Chiesa di San Giacomo II/P 20
883 1966 Santa Teresa di Riva Santuario di Santa Maria del Carmelo II/P 15
Foto organo Mascioni.JPG
887 1967 Ravenna Chiesa di Santa Maria del Suffragio II/P 13
891 1967 Ravenna Basilica di Sant'Agata Maggiore II/P 18
Ravenna, Basilica di Sant'Agata Maggiore, organo.jpg
893 1967 Firenze Chiesa di Santa Maria Maggiore II/P 18
S.m. maggiore, interno 01.JPG
898 1968 Brescia Cattedrale estiva di Santa Maria Assunta III/P 64
932 1971 Città del Vaticano Aula Paolo VI V/P 104
943 1972 Lugano Chiesa di Santa Teresa di Lisieux II/P 29
961 1973 Roma Chiesa di Sant'Achille II/P 29 Roma (Q. Monte Sacro Alto) - S. Achille 14.JPG
962 1973 Roma Chiesa di Santa Marcella II/P 15
964 1973 Torino Teatro Regio II/P 13
968 1974 Ravenna Chiesa di San Giovanni Evangelista II/P 8
Ravenna, chiesa di San Giovanni Evangelista, organo Mascioni.JPG
980 1975 Bibano Chiesa di San Martino nuova II/P 13
988 1975 Lugano Chiesa di Sant'Antonio Abate II/P 27
1002 1976 Pellio Inferiore Chiesa di San Michele II/P 21
1007 1977 Milano Basilica di San Nazaro in Brolo II/P 23
1008 1977 Monza Chiesa di San Giuseppe II/P 19
1010 1977 Santiago di Compostela Cattedrale di San Giacomo di Compostela III/P 58
Cathedral organ. Santiago de Compostela.jpg
1013 1977 Conscio Chiesa della Madonna II/P 10
1016 1978 Barzio Chiesa di Sant'Alessandrio III/P 38
1022 1978 Milano Chiesa dei Santi Angeli Custodi II/P 19
1027 1979 Pambio Noranco Chiesa di San Pietro II/P 21
1039 1980 Pisa Cattedrale di Santa Maria Assunta IV/P 69
1042 1981 Mercogliano Santuario di Montevergine III/P 64
1041 1982 Minusio Chiesa dei Santi Rocco e Quirico II/P 21
1055 1982 Campione d'Italia Chiesa Parrocchiale di S. Zenone II/P 25
1053 1982 Assisi Basilica superiore di San Francesco d'Assisi III/P 42
1057 1983 Ravecchia Chiesa di San Biagio II/P 13
1065 1984 Lugano Chiesa di San Nicolao della Flüe III/P 41 Organo Mascioni.jpg
1066 1984 Cremona Cattedrale di Santa Maria Assunta III/P 52
1068 1984 Barga Chiesa di San Cristoforo II/P 32
1074 1985 Assisi Basilica inferiore di San Francesco d'Assisi III/P 33
1085 1987 Assisi Cripta della basilica di San Francesco d'Assisi I/P 13
1099 1989 Milano Chiesa di Santa Maria presso San Satiro I/P 9
1109 1991 San Marco in Lamis Chiesa di San Matteo II/P 18
1111 1991 Longarone Chiesa di Santa Maria Immacolata II/P 17
1112 1991 Canobbio Chiesa di San Siro II/P 17
1118 1992 Arzignano Chiesa di San Giovanni Battista II/P 16
1125 1993 Lamone Chiesa di Sant'Andrea I/P 8
1126 1994 Loreto Basilica della Santa Casa III/P 75
1130 1995 Camaiore Badia di San Pietro III/P 32
Camaiore-badia san pietro-altare maggiore.jpg
1132 1995 Loreto Basilica della Santa Casa I/P 4
1136 1996 Osogna Chiesa dei Santi Felino e Gratiniano II/P 14
1144 1997 Bovolone Chiesa di San Giuseppe II/P 18
1146 1998 Milano Basilica di San Vincenzo in Prato II/P 28
1149 1999 Camorino Chiesa di San Martino II/P 18
1152[22] 2000 Parma Cattedrale di Santa Maria Assunta II/P 34
Organo della Cattedrale di Parma.jpg
1155 2001 Milano Chiesa di Santa Maria della Passione II/P 28 Santa Maria della Passione 19.JPG
1157 2001 Morbio Inferiore Santuario di Santa Maria dei Miracoli II/P 24
1165 2004 Tōkyō Cattedrale di Santa Maria III/P 46
1166 2004 Paola Santuario di San Francesco di Paola III/P 44
1170 2005 Trento Chiesa di San Lorenzo II/P 19
1174 2006 Melide Chiesa dei Santi Quirico e Giulitta II/P 12
1174 2006 Melide Chiesa dei Santi Quirico e Giulitta II/P 12
1178 2007 Milano Chiesa di Santa Maria Annunciata in Chiesa Rossa II/P 14 SMACR.JPG
1181 2008 Roma Chiesa di Sant'Antonio in Campo Marzio IV/P 47 S Antonio dei Portoghesi - organo 1230653.JPG
1182 2008 Giubiasco Chiesa di Santa Maria Assunta II/P 22
1186 2010 Quartu Sant'Elena Basilica di Sant'Elena Imperatrice III/P 46
1187 2010 Roma Chiesa di Santa Silvia II/P 17
1188 2011 Isola di San Giulio Basilica di San Giulio II/P 22
1189 2011 Vairano Scalo Chiesa dei Santi Cosma e Damiano III/P 41
1192 2013 Voghera Duomo di Voghera III/P 74

Cronologia genealogica della famiglia Mascioni[modifica | modifica wikitesto]

Giacomo Mascioni
1811 - 1896
Anacleto
1837 - 1893
Bernardo
1844 - 1890
Gaspare
1848 - 1893
Enrico
1867 - 1936
Tullio I
1869 - 1850
Vincenzo I
1871 - 1953
Giacomo II
1897 - 1975
Ernesto
1898 - 1980
Giovanni I
1905 - 1979
Angelo
1907 - 1969
Vincenzo II
1910 - 1975
Tullio II
1914 - 1999
Eugenio
1932
Enrico
1934
Mario
1937
Giovanni II
1946
Andrea
1965
Giorgio
1966

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mascioni, La storia. URL consultato il 15 giugno 2013.
  2. ^ Emanuele Vianelli, Gli organi del Duomo di Milano dal XV secolo, Cappella Musicale del Duomo di Milano. URL consultato il 15 giugno 2013.
  3. ^ rimosso nel 1995
  4. ^ unione, modifica e ampliamento dei due organi preesistenti, integrato nel nuovo organo Mascioni-Tamburini del 1937-1938
  5. ^ ampliato negli anni cinquanta del XX secolo e portato a 49 registri su tre tastiere e pedaliera
  6. ^ originariamente a due tastiere e pedaliera e con 34 registri, ampliato negli anni settanta del Novecento.
  7. ^ ampliato nel 1955 e portato a 46 registri su tre tastiere e pedaliera
  8. ^ ampliato nel 2007 dalla ditta Vegezzi-Bossi e portato a 20 registri
  9. ^ appendice dell'organo opus 417, ad esso collegato tramite una nuova consolle a cinque tastiere
  10. ^ ampliato agli inizi del XXI secolo e portato a 63 registri
  11. ^ restaurato nel 2001 da Alessandro Giacobazzi e portato a 23 registri
  12. ^ organo provvisorio
  13. ^ insieme a Tamburini
  14. ^ restaurato ed ampliato da Tamburini della prima metà degli anni ottanta del XX secolo
  15. ^ restaurato nel 2014 dalla ditta Mascioni
  16. ^ restaurato ed ampliato nel 2000 e portato a 50 registri
  17. ^ rimosso nel 2004 e sostituito dall'opus 1182
  18. ^ inaugurato nel 1952
  19. ^ ampliato nel 1983 e portato a 41 registri su tre tastiere e pedaliera
  20. ^ ampliato nel 2007 e portato a 45 registri
  21. ^ ampliato nel 1991 e nel 2000 e portato a 107 registri
  22. ^ ricostruzione dell'organo Serassi del 1787

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Mascioni 1829-1999 : 170 years of organ building history : a catalogue of the organs built and restored by the Mascioni organ factory in Cuvio-Azzio (Varese,Italy), Azzate, Consorzio artigiano L.V.G., 2001.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]