Pontevico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pontevico
comune
Pontevico – Stemma
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Provincia Provincia di Brescia-Stemma.png Brescia
Amministrazione
Sindaco Roberto Bozzoni (Il Popolo della Libertà-Lega Nord) dall'08/06/2009
Territorio
Coordinate 45°16′20″N 10°05′30″E / 45.272222°N 10.091667°E45.272222; 10.091667 (Pontevico)Coordinate: 45°16′20″N 10°05′30″E / 45.272222°N 10.091667°E45.272222; 10.091667 (Pontevico)
Altitudine 55 m s.l.m.
Superficie 29 km²
Abitanti 7 217[2] (30-06-2011)
Densità 248,86 ab./km²
Frazioni Bettegno, Campazzo, Chiesuola, Gauzza, Torchiera[1]
Comuni confinanti Alfianello, Bassano Bresciano, Corte de' Frati (CR), Robecco d'Oglio (CR), San Gervasio Bresciano, Verolanuova, Verolavecchia
Altre informazioni
Cod. postale 25026
Prefisso 030
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 017149
Cod. catastale G859
Targa BS
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti pontevichesi
Patrono san Pancrazio
Giorno festivo 12 maggio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Pontevico
Posizione del comune di Pontevico nella provincia di Brescia
Posizione del comune di Pontevico nella provincia di Brescia
Sito istituzionale

Pontevico (Puntìch in dialetto bresciano[3]) è un comune di 7.217 abitanti della provincia di Brescia.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Il comune, situato sulla bassa Bresciana, è attraversato dal fiume Oglio.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Origine del nome[modifica | modifica sorgente]

Il nome di Pontevico deriva da Pons Vici, mentre i nomi delle frazioni derivano:

  • Bettegno dal romano Betutius;
  • Campazzo, probabilmente, da campaccio.

Storia di Pontevico[modifica | modifica sorgente]

I bresciani, dopo l’anno Mille,costruirono un castello che inizialmente appartenne ai Martinengo, i quali, nel 1127 lo promisero al vescovo di Brescia. Nel 1208 i bresciani cercarono di impossessarsene per consegnarlo poi ai cremonesi. Si ritiene che Pontevico fosse il portus brixianus e cioè punto di arrivo delle merci provenienti dal fiume Po e successivamente dirette a Brescia.
Dal VI secolo l'importanza della navigazione era molto elevata, Teodorico aveva imposto di togliere le attrezzature da pesca lungo l'Oglio affinché non impedissero il passaggio dei natanti.

Società[modifica | modifica sorgente]

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti[4]

Persone legate a Pontevico[modifica | modifica sorgente]

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
23 aprile 1995 14 giugno 1999 Primo Generali Partito Democratico della Sinistra poi DS Sindaco
14 giugno1999 14 giugno 2004 Faustino Gatta Forza Italia Sindaco
14 giugno 2004 8 giugno 2009 Primo Generali L'Ulivo poi PD Sindaco
8 giugno 2009 in carica Roberto Bozzoni Il Popolo della Libertà-Lega Nord Sindaco

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Comune di Pontevico - Statuto.
  2. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 giugno 2011.
  3. ^ Toponimi in dialetto bresciano
  4. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.