Suddivisioni del Pakistan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pakistan

Questa voce è parte della serie:
Politica del Pakistan








Altri stati · Atlante

Le suddivisioni del Pakistan sono le unità amministrative nelle quali è suddiviso il territorio nazionale pakistano. In ordine gerarchico di importanza, esse sono: province, distretti, comuni.

Di seguito, ordinato per province, l'elenco dei distretti[1] e dei relativi comuni (tehsil e subtehsil)[2]:

Territorio della Capitale[modifica | modifica sorgente]

Provincia della Frontiera del Nord Ovest[modifica | modifica sorgente]

Punjab[modifica | modifica sorgente]

Sindh[modifica | modifica sorgente]

Belucistan[modifica | modifica sorgente]

Aree Tribali di Amministrazione Federale[modifica | modifica sorgente]

Azad Kashmir[modifica | modifica sorgente]

Gilgit-Baltistan[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Statistics Division, Ministry of Economic Affairs and Statistics, Government of Pakistan, List of Districts/Agencies/Tribal Areas. URL consultato il 01-02-2010.
  2. ^ (EN) Statistics Division, Ministry of Economic Affairs and Statistics, Government of Pakistan, List of Tehsils/Taukas with respect to their Districts. URL consultato il 01-02-2010.
  3. ^ a b c d e f g h i (EN) Azad Jammu & Kasmir Government, About Kashmir. URL consultato il 03-02-2010.
  4. ^ a b c d e (EN) Muhammad Khan (Dip. Relazioni Internazionali - Università di Karachi), National Liberation Struggle of Kashmiris in the Regional and Global Setting (PDF), settembre 2000. URL consultato il 03-02-2010.
  5. ^ (EN) Wrangling over new Astore district headquarters in Dawn, 01-08-2005. URL consultato il 03-02-2010.
  6. ^ http://pakobserver.net/201303/24/detailnews.asp?id=201427
  7. ^ http://pakobserver.net/201303/24/detailnews.asp?id=201427

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]