Asif Ali Zardari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Asif Ali Zardari
Asif Ali Zardari - 2009.jpg

Presidente del Pakistan
Durata mandato 9 settembre 2008 –
8 settembre 2013
Predecessore Muhammad Mian Soomro
Successore Mamnoon Hussain

Presidente del Partito Popolare Pakistano
In carica
Inizio mandato 30 dicembre 2007
Predecessore Benazir Bhutto

Dati generali
Partito politico Partito Popolare Pakistano

Asif Ali Zardari (Karachi, 26 luglio 1955) è un politico pakistano, Presidente del Pakistan dal 2008 al 2013.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Zardari, che è stato il marito di Benazir Bhutto, l'ex premier pachistana uccisa in un attentato il 27 dicembre 2007, è presidente del Partito Popolare Pakistano, il cui segretario è il figlio Bilawal Bhutto Zardari. Asif Ali Zardari è stato eletto Presidente del Pakistan con una grande maggioranza il 6 settembre 2008, a seguito di una campagna elettorale aspra combattuta con il candidato del partito PML-N di Nawaz Sharif.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Ordine di Stato della Repubblica di Turchia (Turchia) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine di Stato della Repubblica di Turchia (Turchia)
— 2011[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Presentation ceremony Order of State (Photo), Precidency of Republic of Turkey, 12 aprile 2011. URL consultato il 31 luglio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Presidente del Pakistan Successore Flag of the President of Pakistan.svg
Pervez Musharraf 2008-2013 - Mamnoon Hussain
Predecessore Presidente del Partito Popolare Pakistano Successore Flagge der Pakistanischen Volkspartei.svg
Benazir Bhutto 2007 in carica
Controllo di autorità VIAF: (EN38149358 · LCCN: (ENn00051598 · GND: (DE1025833937