Costituzione del Pakistan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Costituzione del Pakistan è la legge fondamentale che regola la vita politica e le istituzioni della Repubblica Islamica del Pakistan.

Il testo attualmente in vigore, promulgato nel 1973, prevedeva originariamente un ordinamento Repubblica parlamentare per lo Stato, con il potere esecutivo riservato a un primo ministro, figura distinta da quella di presidente. Fu l'8°emendamento, nel 1988, a trasformare il Pakistan in una repubblica presidenziale, trasferendo nelle mani del presidente i poteri del primo ministro.