Lingua saraiki

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Saraiki (سراییکی, ਸਰਾਇਕੀ, सराइकी)
Parlato in Pakistan Pakistan, India India
Persone 13,8 milioni (2000)
Scrittura arabo
Filogenesi Lingue indoeuropee
 Lingue indoiraniche
  Lingue indoarie
   Zona nord-occidentale
    Lingue lahnda
Codici di classificazione
ISO 639-3 skr  (EN)
SIL skr  (EN)
Dialetti saraiki del Punjubi e del Sindhi in Pakistan

La lingua saraiki o seraiki è una lingua indoaria parlata in Pakistan e India.

Distribuzione geografica[modifica | modifica sorgente]

Secondo l'edizione 2009 di Ethnologue, la lingua saraiki è parlata da 13,8 milioni di persone in Pakistan, nel Punjab meridionale e nel Sindh settentrionale. La lingua è attestata anche negli stati indiani di Andhra Pradesh, Gujarat, Madhya Pradesh, Maharashtra, Punjab, Rajasthan, Uttar Pradesh e a Delhi.

Classificazione[modifica | modifica sorgente]

Secondo lo standard ISO 639 la lingua seraiki è un membro della macrolingua lingua lahnda (codice ISO 639-2 e ISO 639-2 lah)

Sistema di scrittura[modifica | modifica sorgente]

La scrittura utilizza è l'alfabeto urdu, a sua volta derivato dall'alfabeto arabo. Ha 42 lettere di cui 37 Urdu e 5 lettere proprie del Saraiki. Una tastiera per computer Saraiki può anche essere usata per altre lingue come il dielatto standard del Punjubi e il kashmiri. Le scritture Devanagari e Gurmukhi scritte da sinistra a destra sono usate dalle persone di religione Sikh e dagli Indù.

Media in Saraiki[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

India Portale India: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di India