Famiglia linguistica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nel loro studio sistematico, la maggior parte delle lingue umane può essere ricondotta a determinate famiglie linguistiche. Una famiglia accuratamente identificata è un'unità filogenetica ossia i cui membri sono considerati come derivanti da un antenato comune. L'antenato è molto raramente una lingua conosciuta, poiché molte lingue hanno una storia registrata molto breve. Comunque è possibile ricostruire molte delle caratteristiche dell'antenato comune a varie lingue usando il metodo comparativo, una procedura di ricostruzione sviluppata dai linguisti a partire dal XIX secolo. Grazie a tale metodo è possibile dimostrare l'appartenenza a una determinata famiglia per molti dei raggruppamenti sotto elencati.

Le famiglie linguistiche possono essere suddivise in unità più piccole chiamate "rami" (perché la storia di una famiglia è spesso rappresentata da un diagramma ad albero).

Gli antenati comuni di una famiglia (o ramo) vengono detti protolingue. Ad esempio, la protolingua ricostruibile per la ben nota famiglia indoeuropea si chiama proto-indoeuropeo (della quale non si hanno tracce scritte, in quanto parlata prima dell'invenzione della scrittura). Talvolta una protolingua può essere identificata con una lingua storicamente nota. Ad esempio le varietà dialettali del latino parlato (latino volgare) hanno dato origine alle moderne lingue romanze, e quindi il protoromanzo va considerato più o meno identico al latino (anche se non esattamente al latino letterario degli autori classici), mentre i dialetti del norreno rappresentano la protolingua di norvegese, svedese, danese e islandese.

Distribuzione delle super-famiglie linguistiche.

Lingue naturali[modifica | modifica wikitesto]

Principali famiglie (raggruppate geograficamente senza riguardo per le relazioni interfamiliari)[modifica | modifica wikitesto]

Nella lista seguente ogni elemento è una famiglia ben nota. L'indicazione geografica è intesa solo come strumento per raggruppare le famiglie in insiemi più comprensibili, rispetto a una lista non strutturata con dozzine di famiglie indipendenti. La relazione geografica è utile a questo scopo, ma le intestazioni non suggeriscono nessuna "superfamiglia" correlante filogeneticamente le famiglie elencate.

Famiglie dell'Africa e dell'Asia sudoccidentale[modifica | modifica wikitesto]

Famiglie dell'Europa e dell'Asia settentrionale, occidentale e meridionale[modifica | modifica wikitesto]

Spesso a queste si aggiungono altre famiglie secondo le scuole di pensiero:

Famiglie dell'Asia orientale e sudorientale e dell'Oceania[modifica | modifica wikitesto]

A questa divisione si aggiungono altre famiglie secondo le scuole di pensiero:

Famiglie delle Americhe[modifica | modifica wikitesto]

Le seguenti famiglie spesso sono raggruppate sotto l'unica famiglia delle Lingue amerinde mentre qui si tengono separate:

  • Nord America
  1. Lingue algiche (29)
  2. Lingue alseane (2)
  3. Lingue caddoan (5)
  4. Lingue chimakuan (2)
  5. Lingue chinook[1] (3)
  6. Lingue chumashan (6)
  7. Lingue comecrudan (3)
  8. Lingue coos[2]
  9. Lingue guacurian (8)
  10. Lingua haida (1)
  11. Lingue irochesi (11)
  12. Lingue kalapuya (3)
  13. Lingue kiowa-tano (7)
  14. Lingue maidu[1] (4)
  15. Lingue maya (Sud e Centro America) (31)
  16. Lingue muskogeane (6)
  17. Lingue oto-mangue (Sud e Centro America) (27)
  18. Lingue palaihnihan (2)
  19. Lingue penuti del plateau[3] (4)
  20. Lingue pomoane (7)
  21. Lingue salishan (23)
  22. Lingue shastan (4)
  23. Lingue siouan (16)
  24. Lingue tequistlatecan (3)
  25. Lingue totonacan (2)
  26. Lingue tsimshian (2)
  27. Lingue uti[2] (12)
  28. Lingue wakashan (6)
  29. Lingue wintun[1] (4)
  30. Lingue yokuts[1] (3)
  31. Lingue yukian (2)
  32. Lingue yuman-cochimí (11)
  • Sud America
  1. Lingue alacalufan (2)
  2. Lingue arauan (8)
  3. Lingue araucaniane (2)
  4. Lingue arawak (60)
  5. Lingue arutani-sape (2)
  6. Lingue aymarane (3)
  7. Lingue barbacoane (7)
  8. Lingue cahuapanan (2)
  9. Lingue caribe (29)
  10. Lingue chapacura-wanham (5)
  11. Lingue chibcha (22)
  12. Lingue choco (10)
  13. Lingue chon (2)
  14. Lingue harakmbet (2)
  15. Lingue jicaqueane
  16. Lingue jivaroane (4)
  17. Lingue katukinane (3)
  18. Lingue lencane
  19. Lingue lule-vilela (1)
  20. Lingue macro-gê (32)
  21. Lingue maku (6)
  22. Lingue mascoiane (5)
  23. Lingue mataco-guaicuru (11)
  24. Lingue misumalpa
  25. Lingue mixe-zoque (19)
  26. Lingue mosetenane (1)
  27. Lingue mura (1)
  28. Lingue nambiquaran (5)
  29. Lingue paezane (1)
  30. Lingue panoane (30)
  31. Lingue peba-yaguan (2)
  32. Lingue quechua (46)
  33. Lingue salivane (2)
  34. Lingue tacanane (6)
  35. Lingue tucano[4][5] (25)
  36. Lingue uru-chipaya (2)
  37. Lingue witotoane (6)
  38. Lingue xincane
  39. Lingue yanomam (4)
  40. Lingue zamuco (2)
  41. Lingue zaparoane (7)

Lingue isolate[modifica | modifica wikitesto]

Nord America[modifica | modifica wikitesto]

  1. Lingua adai (US: Louisiana, Texas)
  2. Lingua aranama-tamique (US: Texas)
  3. Lingua atakapa (US: Louisiana, Texas)
  4. Lingua beothuk (Canada: Newfoundland)
  5. Lingua calusa (US: Florida)
  6. Lingua cayuse (US: Oregon, Washington)
  7. Lingua chimariko (US: California)
  8. Lingua chitimacha (US: Lousiania)
  9. Lingua coahuilteca (US: Texas; Nord-Ovest del Messico)
  10. Lingua cotoname (Messico; US: Texas)
  11. Lingua cuitlateca (Messico: Guerrero)
  12. Lingua esselen (US: California)
  13. Lingua haida (Canada: British Columbia; US: Alaska)
  14. Lingua huave (Messico: Oaxaca)
  15. Lingua karankawa (US: Texas)
  16. Lingua karok (US: California)
  17. Lingua keres (US: New Mexico)
  18. Lingua konomihu (US: California)
  19. Lingua kootenai (Canada: British Columbia; US: Idaho, Montana)
  20. Lingua maratino (Messico)
  21. Lingua naolan (Messico: Tamaulipas)
  22. Lingua natchez (US: Mississippi, Louisiana)
  23. Lingua quinigua (Messico)
  24. Lingua salinan (US: California)
  25. Lingua seri (Messico: Sonora)
  26. Lingua siuslaw (US: Oregon)
  27. Lingua solano (Messico; US: Texas)
  28. Lingua takelma (US: Oregon)
  29. Lingua tarasco (Messico: Michoacán)
  30. Lingua timucua (US: Florida, Georgia)
  31. Lingua tonkawa (US: Texas)
  32. Lingua tunica (US: Mississippi, Louisiana, Arkansas)
  33. Lingua washo (US: California, Nevada)
  34. Lingua yana (US: California)
  35. Lingua yuchi (US: Georgia, Oklahoma)
  36. Lingua zuni (US: New Mexico)

Sud e Centro America[modifica | modifica wikitesto]

  1. Lingua aikaná (Brasile: Rondônia)
  2. Lingua alagüilac (Guatemala)
  3. Lingua andoque (Colombia, Peru)
  4. Lingua baenan (Brasile)
  5. Lingua betoi (Colombia)
  6. Lingua camsá (Colombia)
  7. Lingua canichana (Bolivia)
  8. Lingua cayubaba (Bolivia)
  9. Lingua cofán (Colombia, Ecuador)
  10. Lingua culle (Peru)
  11. Cunza (Cile, Bolivia, Argentina)
  12. Lingua gamela (Brasile: Maranhão)
  13. Lingua gorgotoqui (Bolivia)
  14. Lingua huamoé (Brasile: Pernambuco)
  15. Lingua irantxe (Brasile: Mato Grosso)
  16. Lingua itonama (Bolivia)
  17. Lingua jotí (Venezuela)
  18. Lingua karirí (Brasile: Paraíba, Pernambuco, Ceará)
  19. Lingua koayá (Brasile: Rondônia)
  20. Lingua kukurá (Brasile: Mato Grosso)
  21. Lingua mapudungu (Cile, Argentina)
  22. Lingua movima (Bolivia)
  23. Lingua munichi (Peru)
  24. Lingua nambiquaran (Brasile: Mato Grosso)
  25. Lingua natú (Brasile: Pernambuco)
  26. Lingua omurana (Peru)
  27. Lingua otí (Brasile: São Paulo)
  28. Lingua pankararú (Brasile: Pernambuco)
  29. Lingua puelche (Cile)
  30. Lingua puinave (Colombia)
  31. Lingua puquina (Bolivia)
  32. Lingua sabela (Ecuador, Peru)
  33. Lingua tarairiú (Brasile: Rio Grande do Norte)
  34. Lingua taushiro (Peru)
  35. Lingua tequiraca (Peru)
  36. Lingua ticuna (Colombia, Peru, Brasile)
  37. Lingua tuxá (Brasile: Bahia, Pernambuco)
  38. Lingua warao (Guyana, Suriname, Venezuela)
  39. Lingua xokó (Brasile: Alagoas, Pernambuco)
  40. Lingua xukurú (Brasile: Pernambuco, Paraíba)
  41. Lingua yámana (Cile)
  42. Lingua yuracare (Bolivia)
  43. Lingua yuri (Colombia, Brasile)
  44. Lingua yurumanguí (Colombia)

Asia[modifica | modifica wikitesto]

  1. Lingua ainu (Russia, Giappone) (a volte posta tra le lingue nipponiche o tra le lingue austronesiane)
  2. Lingua ket (Russia) (a volte connessa con le lingue caucasiche settentrionali)
  3. Lingua burushaski (Pakistan, India) (a volte connessa con il ket dello Yenisey)
  4. Lingua kalto o Nahali (India) (a volte connessa con le lingue munda)
  5. Lingua kusunda, (Nepal)
  6. lingua coreana (Corea, Cina) (a volte inclusa nelle lingue altaiche)
  7. Lingua nivkh o Gilyak (Russia) (a volte inclusa nelle lingue ciukotko-kamciatke)
  8. Lingua sumerica (Iraq) [estinta]
  9. Lingua elamita (Iran) [estinta] (a volte connessa con le lingue dravidiche)
  10. Lingua hattica (Turchia) [estinta] (a volte connessa con le lingue caucasiche)

Africa[modifica | modifica wikitesto]

  1. Lingua hadza (Tanzania) (a volte inclusa nelle lingue khoisan)

Europa[modifica | modifica wikitesto]

  1. Lingua basca (Spagna, Francia)
  2. Lingua etrusca (Italia) [estinto]
  3. Lingua protosarda (Italia) [estinto]

Superfamiglie proposte[modifica | modifica wikitesto]

Lingue creole, pidgin e lingue commerciali[modifica | modifica wikitesto]

Lingue dei Segni[modifica | modifica wikitesto]

Altre lingue naturali di particolare interesse[modifica | modifica wikitesto]

Lingue diverse da quelle naturali[modifica | modifica wikitesto]

Oltre alle lingue di cui sopra, che sono sorte spontaneamente dalle capacità di comunicazione vocale, ci sono anche lingue che condividono molte delle loro proprietà.

Famiglie più numerose[modifica | modifica wikitesto]

  1. Lingue niger-kordofaniane (1514 lingue)
  2. Lingue austronesiane (1268 lingue)
  3. Lingue indo-pacifiche (564 lingue)
  4. Lingue indoeuropee (449 lingue)
  5. Lingue sino-tibetane (403 lingue)
  6. Lingue afroasiatiche (375 lingue)
  7. Lingue australiane aborigene (263 lingue)
  8. Lingue nilo-sahariane (204 lingue)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Penuti in Treccani.it - Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011.
  2. ^ a b AA.VV., Penuti in Enciclopedia Italiana, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana.
  3. ^ Ernesta Cerulli, Le culture dell'America precolombiana e loro condizione attuale, Genova, Tilgher, 1972.
  4. ^ Tucano in Treccani.it - Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011.
  5. ^ AA.VV., Tucano in Enciclopedia Italiana, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]