Lingue torricelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lingue torricelli
Parlato in Papua Nuova Guinea
Persone 80.000 (2006)
Tipo SOV
Filogenesi


Le lingue torricelli sono una famiglia linguistica parlata in Papua Nuova Guinea.

Distribuzione geografica[modifica | modifica wikitesto]

Le lingue torricelli sono parlate nella parte nordoccidentale dello stato di Papua Nuova Guinea.[1]Sono tre le aree di diffusione di questa famiglia linguistica: una si trova sono presso i Monti Torricelli e i Monti del Principe Alessandro, tra il fiume Sepik e la costa settentrionale, un'altra ad ovest e a sud dei laghi Murik, ed infine sulla costa nord-occidentale della Provincia di Madang.[2]

Hanno circa 80 000 locutori (2006).[3]

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Sono state identificate una cinquantina di lingue torricelli.[2]

La classificazione interna è la seguente:[4]

Grammatica[modifica | modifica wikitesto]

Le frasi seguono, generalmente, un ordine Soggetto Verbo Oggetto.[11] Questo è inusuale per la Nuova Guinea [11].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Papouasie Nouvelle-Guinée.
  2. ^ a b (EN) Jonathan S. Friedlaender, Recent Research on the Historical Relationships ot the Papuan Languages in Genes, Language, & Culture History in the Southwest Pacific, Oxford University Press, 2007, ISBN 019804108X.
  3. ^ Famille des langues Torricelli « Sorosoro.
  4. ^ a b c d e (EN) William Frawley, Torricelli Languages in International Encyclopedia of Linguistics, Oxford University Press,, 2003, ISBN 0195139771.
  5. ^ Documentation for ISO 639 identifier: auk.
  6. ^ Documentation for ISO 639 identifier: wii.
  7. ^ (EN) Lewis, M. Paul, Gary F. Simons, and Charles D. Fennig (eds), Wiarumus in Ethnologue: Languages of the World, Seventeenth edition, Dallas, Texas, SIL International, 2013.
  8. ^ (EN) Lewis, M. Paul, Gary F. Simons, and Charles D. Fennig (eds), Juwal in Ethnologue: Languages of the World, Seventeenth edition, Dallas, Texas, SIL International, 2013.
  9. ^ Documentation for ISO 639 identifier: mzf.
  10. ^ Documentation for ISO 639 identifier: amx.
  11. ^ a b (EN) Keith Brown, Sarah Ogilvie, Torricelli Languages in Concise Encyclopedia of Languages of the World, Elsevier, 2010, ISBN 0080877753.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]