Lingue tupi-guaraní

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tupi-guaraní
Parlato in America meridionale
Filogenesi Lingue tupi
Tupi languages.png

Distribuzione delle lingue tupi (viola), tupi-guaraní (rosa) e probabile copertura originaria (rosa-grigio)

Le lingue tupi-guaraní sono un ramo delle lingue tupi parlate in America meridionale.

Classificazione[modifica | modifica sorgente]

È il maggior gruppo all’interno delle lingue tupi parlate in Amazzonia. Include una cinquantina di lingue tra le quali le meglio conosciute dell’intera famiglia tupi, cioè la lingua guaraní e la lingua tupi antica (detta anche lingua tupi classica).

Classificazione[modifica | modifica sorgente]

Rodrigues (1984–1985) ha proposto di suddividere le lingue tupi–guaraní in otto sottogruppi, Ethnologue ha aggiunto a questi altri tre gruppi per cui questa famiglia linguistica può essere così classificata:

(tra parentesi tonde il numero di lingue di ogni gruppo e la zona dove vengono parlate)
[tra parentesi quadre il codice di classificazione internazionale linguistico]

• Lingue estinte

Vocabolario[modifica | modifica sorgente]

Termini quali giaguaro, tapioca, jacaranda, piranha, carioca e capoeira sono tutti di origine tupi–guaraní.


Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Rodrigues, Aryon Dall'Igna, Ana Suelly Arruda Câmara Cabral (2012). "Tupían". In Campbell, Lyle, Verónica Grondona (eds). The indigenous languages of South America: a comprehensive guide. Berlin: De Gruyter Mouton.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Linguistica Portale Linguistica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Linguistica