Lingue pama-nyunga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lingue pama-nyunga
Parlato in Australia
Filogenesi Lingue australiane aborigene

Le lingue pama-nyunga appartengono alla famiglia più diffusa delle lingue australiane aborigene.

La famiglia pama-nyunga è stata identificata da Kenneth Hale, nella sua opera sulla classificazione delle lingue native australiane. Hale capì che delle lingue australiane aborigene, una famiglia correlata relativamente vicina a queste si è diffusa ed ha proliferato in buona parte del continente, mentre circa una decina di altre famiglie erano concentrate lungo la costa Nord. La famiglia Pam-Nyunga comprende la maggior parte della diffusione geografica della popolazione aborigena e il numero più alto di lingue.

Il nome "Pama-nyunga" deriva dai nomi di due gruppi ampiamente diffusi, le lingue pama del nordest e le lingue nyunga del sudovest. I termini pama e nyunga sono espressioni che significano "uomo" nelle lingue delle rispettive regioni. Le altre famiglie linguistiche indigene sul continente australiano di solito vengono definite, per esclusione, lingue non pama-nyunga, sebbene questo non sia un termine tassonomicamente appropriato.

Sebbene il conteggio delle lingue non sia un'operazione ben definita vi sono nell'ordine centinaia di lingue pama-nyunga. La maggior parte delle lingue pama-nyunga vengono parlate da gruppi etnici ridotti, con migliaia di parlanti se non meno. Molte vengono considerate in pericolo di estinzione e molte si sono estinte negli ultimi tempi.

Classificazione e lingue[modifica | modifica sorgente]

Mappa linguistica dove a colori diversi corrispondono diverse famiglie linguistiche. Da ovest a est:

██ Nyulnyulan

██ Bunaban

██ Wororan

██ Djeragan

██ Djamindjungan

██ Daly

██ Laragiya

██ Tiwi

██ Limilngan

██ Umbugarla

██ Giimbiyu

██ Yiwaidjan

██ Gunwinyguan

██ Barkly occidentale

██ Garawa, alcune lingue tankiche e lingue pama-nyunga

██ Pama-nyunga e alcune lingue tankiche

Secondo Nicholas Evans dell'Università di Melbourne, la lingua più imparentata alle pama-nyunga è il garawa, una lingua isolata, seguita dalla famiglia delle lingue tankiche. Propone quindi una parentela più distante con le lingue gunwinyguan in una macrofamiglia che chiama lingue macro-pama-nyunga.

La famiglia pama-nyunga vera e propria include circa 175 lingue in 14 gruppi esistenti e rami estinti.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ ISO 639-3 Registration Authority Request for New Language Code Element in ISO 639-3. URL consultato il 28-12-2012.
  2. ^ ISO 639-3 Registration Authority Request for New Language Code Element in ISO 639-3. URL consultato il 28-12-2012.
  3. ^ ISO 639-3 Registration Authority Request for New Language Code Element in ISO 639-3. URL consultato il 02-01-2013.
  4. ^ ISO 639-3 Registration Authority Request for New Language Code Element in ISO 639-3. URL consultato il 03-01-2013.
  5. ^ ISO 639-3 Registration Authority Request for New Language Code Element in ISO 639-3. URL consultato il 04-01-2013.
  6. ^ ISO 639-3 Registration Authority Request for New Language Code Element in ISO 639-3. URL consultato il 04-01-2013.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • McConvell, Patrick and Nicholas Evans. (eds.) 1997. Archaeology and Linguistics: Global Perspectives on Ancient Australia. Melbourne: Oxford University Press
  • Evans, Nicholas. (eds.) 2003. The Non-Pama-Nyungan Languages of Northern Australia. Comparative studies of the continent's most linguistically complex region. Canberra: Pacific Linguistics

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]