Provincia di Milano (Lombardia austriaca)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Provincia di Milano
Informazioni generali
Capoluogo Milano
Dipendente da Flag of the Duchy of Milan (1765-1796).gif Lombardia austriaca
Flag of the Repubblica Transpadana.svg Repubblica Transpadana
Amministrazione
Forma amministrativa Provincia
Organi deliberativi Intendenza politica
Evoluzione storica
Inizio 1786
Causa Suddivisione della Lombardia austriaca in province
Fine 8 luglio 1797
Causa Suddivisione della Repubblica Cisalpina in dipartimenti
Preceduto da Succeduto da
Ducato di Milano Dipartimento d'Olona
Cartografia
Provincia di Milano 1787.png

La provincia di Milano era una provincia della Lombardia austriaca, esistita dal 1786 al 1797.

Capoluogo era la città di Milano.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La provincia fu creata nel 1786 all'atto della suddivisione della Lombardia austriaca in 8 province[1], create nel clima delle riforme giuseppine.

Suddivisione amministrativa all'atto dell'istituzione (1786)[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Editto 26 settembre 1786
  2. ^ http://www.lombardiabeniculturali.it/istituzioni/schede/8013131/
  3. ^ http://www.lombardiabeniculturali.it/istituzioni/schede/8012378/
  4. ^ http://www.lombardiabeniculturali.it/istituzioni/schede/8012523/
  5. ^ http://www.lombardiabeniculturali.it/istituzioni/schede/5000455/
  6. ^ http://www.lombardiabeniculturali.it/istituzioni/schede/8012550/
  7. ^ http://www.lombardiabeniculturali.it/istituzioni/schede/8012730/
  8. ^ http://www.lombardiabeniculturali.it/istituzioni/schede/8012800/
  9. ^ http://www.lombardiabeniculturali.it/istituzioni/schede/8012847/
  10. ^ http://www.lombardiabeniculturali.it/istituzioni/schede/3001829/
  11. ^ http://www.lombardiabeniculturali.it/istituzioni/schede/8012905/
  12. ^ http://www.lombardiabeniculturali.it/istituzioni/schede/8012990/
  13. ^ http://www.lombardiabeniculturali.it/istituzioni/schede/3001903/
  14. ^ http://www.lombardiabeniculturali.it/istituzioni/schede/8013083/
  15. ^ http://www.lombardiabeniculturali.it/istituzioni/schede/5000456/
  16. ^ http://www.lombardiabeniculturali.it/istituzioni/schede/8013158/
  17. ^ http://www.lombardiabeniculturali.it/istituzioni/schede/8013217/
  18. ^ http://www.lombardiabeniculturali.it/istituzioni/schede/8013264/
  19. ^ http://www.lombardiabeniculturali.it/istituzioni/schede/8013381/
  20. ^ http://www.lombardiabeniculturali.it/istituzioni/schede/8013393/
  21. ^ http://www.lombardiabeniculturali.it/istituzioni/schede/8013446/
  22. ^ http://www.lombardiabeniculturali.it/istituzioni/schede/8013469/
  23. ^ http://www.lombardiabeniculturali.it/istituzioni/schede/8013476/
  24. ^ http://www.lombardiabeniculturali.it/istituzioni/schede/8013520/
  25. ^ http://www.lombardiabeniculturali.it/istituzioni/schede/8013650/

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]