Calò (Besana in Brianza)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Calò
frazione
Calò – Veduta
Stazione ferroviaria di Carate-Calò
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
ProvinciaProvincia di Monza e della Brianza-Stemma.png Monza e Brianza
ComuneBesana in Brianza-Stemma.png Besana in Brianza
Territorio
Coordinate45°40′45″N 9°15′55″E / 45.679167°N 9.265278°E45.679167; 9.265278 (Calò)Coordinate: 45°40′45″N 9°15′55″E / 45.679167°N 9.265278°E45.679167; 9.265278 (Calò)
Altitudine277 m s.l.m.
Abitanti1 443[1] (10-11-2011)
Altre informazioni
Cod. postale20842
Prefisso0362
Fuso orarioUTC+1
Cod. catastaleB420
Nome abitantiCalorini
PatronoSanti Vitale e Agricola
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Calò
Calò

Calò era un antico comune lombardo, dal 1869 frazione di Besana in Brianza. La località è posta a sud del centro abitato, verso Triuggio.

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

  • SS. Vitale e Agricola

Origine del nome[modifica | modifica wikitesto]

Calò, nel secolo XII, era chiamato Caloe ed anche Calorius o Calorium. Il nome sembra derivare da "Calatum" che significa "Via in discesa". La desinenza O' deriva da atum. Nel medioevo O' era Oe. Difatti Calò è al margine di una forte discesa verso Fonigo. Discesa, e quindi salita per chi veniva dall'antichissima cascina Riva e da Fonigo stesso.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Calò fu un antico comune del Milanese registrato agli atti del 1751 come un villaggio di 196 abitanti saliti poi a 348 nel 1771.

Alla proclamazione del Regno d'Italia nel 1805 risultava avere 320 abitanti.[2] Nel 1809 il municipio fu soppresso su risultanza di un regio decreto di Napoleone che lo unì a Villa Raverio, e poi a Carate nel 1811, ma il Comune di Calò fu restaurato nel 1816 dagli austriaci dopo il loro ritorno. Nel 1853 risultò essere popolato da 483 anime salite a 537 nel 1861. La definitiva soppressione del municipio avvenne con un regio decreto di Vittorio Emanuele II del 1869 che lo aggregò a Besana Brianza.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Lombardia Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Lombardia