Gudo Gambaredo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gudo Gambaredo
frazione
Gudo Gambaredo – Veduta
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Città metropolitanaProvincia di Milano-Stemma.png Milano
ComuneBuccinasco-Stemma.png Buccinasco
Territorio
Coordinate45°23′25″N 9°06′45″E / 45.390278°N 9.1125°E45.390278; 9.1125 (Gudo Gambaredo)Coordinate: 45°23′25″N 9°06′45″E / 45.390278°N 9.1125°E45.390278; 9.1125 (Gudo Gambaredo)
Altitudine106 m s.l.m.
Abitanti
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Gudo Gambaredo
Gudo Gambaredo

Gudo Gambaredo (Gù Gambaree in dialetto milanese, AFI: ['ɡy ɡamba're:]) è una frazione del comune di Buccinasco.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Lago Santa Maria

Gudo Gambaredo costituisce la faccia agricola del comune di Buccinasco. Il suo territorio, che si estende a sud-ovest di Milano, a circa 2 km a sud del centro di Buccinasco, è interamente costituito da campagna, all'interno del Parco Agricolo Sud Milano. Nel territorio di Gudo si trova un piccolo laghetto artificiale, di forma circolare, il Lago Santa Maria, ed altri laghetti minori, i Laghi Pastorini.

Il centro del paese è costituito dalla piazza dove si trova la Chiesa di San Giovanni Battista, con facciata semplice, color rosso mattone, e rosone e campanile. La chiesa, a navata unica, era decorata con affreschi dei quali solo pochi sono ancora visibili, anche se in cattive condizioni, e quattro finestre decorate a mosaico, con le immagini di santi come Santa Maria Goretti o San Luigi Gonzaga. Sul lato sinistro della chiesa si sviluppa una cappellina minore dedicata alla Madonna col Bambino.

Le Cascine di Gudo Gambaredo[modifica | modifica wikitesto]

Gudo, data la sua storia agricola, è sempre stata molto ricca di mulini e Cascine. Attualmente ve ne sono attive diverse, tra queste le più grosse e famose sono:

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome Gudo Gambaredo potrebbe derivare dall'unione di acutus ('pungente') con gambero.

Il comune di Gudo Gambaredo fu inglobato nel 1811 a quello di Corsico, due anni dopo aver assorbito la soppressa Buccinasco. Gli austriaci restaurarono lo status quo ante, salvo poi riproporre nel 1841, a parti invertite, l'unione con Buccinasco, insieme a Rovido e Romano Banco.

Poco dopo l'Unità, nel 1866, il comune di Buccinasco aveva, ai confini dell'epoca, 924 abitanti così ripartiti: Buccinasco Castello 192, Gudo Gambaredo 193, Romano Banco 165, Rovido 135, cascine sparse 239.

Sin dal 1984 a Gudo, la domenica che precede il Natale si organizza il Presepe vivente, tradizione mantenuta sino ai giorni nostri.

Persone legate a Gudo Gambaredo[modifica | modifica wikitesto]

  • Don Luigi Giussani, vissuto a Gudo Gambaredo a partire dagli anni '80, fondatore del movimento cattolico di Comunione e Liberazione.
  • William G. Congdon, pittore americano, stabilitosi nell'ottobre del 1979 in un'ala del monastero dei SS Pietro e Paolo, dove ha abitato e lavorato fino alla morte, il 15 aprile 1998.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato riscontrabile su http://www.santignaziomi.it/public/avvenimenti/settembre2005.pdf
  2. ^ Fonte: Pag 182-187 del libro di Massimo Camisasca, Comunione e Liberazione. La ripresa (1969-1976). (Edizioni San Paolo, 2003)
  3. ^ Fonte: Buccinasco sul portale della Provincia di Milano Archiviato il 18 giugno 2008 in Internet Archive.
  4. ^ Dato aggiornato a marzo 2008: 14 monaci + 1 novizio.
Milano Portale Milano: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Milano