Locate di Triulzi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Locate di Triulzi
comune
Locate di Triulzi – Stemma Locate di Triulzi – Bandiera
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Città metropolitana Provincia di Milano-Stemma.png Milano
Amministrazione
Sindaco Davide Serranò (lista civica) dal 26/05/2014
Territorio
Coordinate 45°21′N 9°13′E / 45.35°N 9.216667°E45.35; 9.216667 (Locate di Triulzi)Coordinate: 45°21′N 9°13′E / 45.35°N 9.216667°E45.35; 9.216667 (Locate di Triulzi)
Altitudine 96 m s.l.m.
Superficie 12,61 km²
Abitanti 10 161[1] (31-8-2016)
Densità 805,79 ab./km²
Frazioni Gnignano, Moro
Comuni confinanti Carpiano, Opera, Pieve Emanuele, San Donato Milanese, San Giuliano Milanese, Siziano (PV)
Altre informazioni
Cod. postale 20085
Prefisso 02
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 015125
Cod. catastale E639
Targa MI
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti locatesi
Patrono san Vittore
Giorno festivo 8 maggio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Locate di Triulzi
Locate di Triulzi
Locate di Triulzi – Mappa
Posizione del comune di Locate di Triulzi nella città metropolitana di Milano
Sito istituzionale

Locate di Triulzi (Locaa in dialetto milanese[2], AFI: [luˈkɑː]) è un comune italiano di 10.161 abitanti[1] della città metropolitana di Milano, in Lombardia.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Locate di Triulzi, insieme alle vicine Pieve Emanuele e Carpiano, è l'ultimo paese della zona sud/sud-est della città metropolitana di Milano, infatti dopo di esso inizia la provincia di Pavia lungo la statale 412 che porta in Val Tidone, nell'immediato Appennino piacentino. Il comune, inserito nel Parco Agricolo Sud Milano, ha un'altimetria che varia tra un massimo di 98 metri nella zona nord ed un minimo di 70 metri all'interno della Valle delle Volpi, lungo il Lambro Meridionale; Locate Triulzi infatti, come d'altra parte Pieve Emanuele, detiene il punto di altimetria più bassa dell'intera provincia di Milano.

Arte e siti d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

  • Il Castello Trivulzio edificato nel XIV secolo, il cui ultimo abitante illustre fu la principessa Cristina Trivulzio di Belgioioso, che lo lasciò in eredità alla figlia Maria nel 1871. Da allora fu affittato e poi suddiviso in molti appartamenti privati.
  • La chiesa di Santa Maria della Fontana, tra Locate di Triulzi e Pieve Emanuele, sulla sponda destra del Lambro, sul lato sinistro della profonda valle, scavata nella pianura dalle acque del Lambro meridionale, sorge il santuario di Santa Maria della Fontana, o meglio sarebbe dire “alla Fonte, alla Sorgente” (ad Fontem), costituito da tre chiese sovrapposte. Sin da lontano si vede svettare lo snello campanile, alto quasi 35 metri, proprio sul ciglio del terrazzo fluviale. Il santuario fu costruito sopra una fonte risorgiva. In origine, forse sin dal sec. XIII, era stato eretto un tabernacolo dedicato alla Madonna, sul margine della valle del Lambro, presso una fonte o risorgiva naturale.
    Campanile del Santuario di Santa Maria della Fontana
    Alle acque di quel luogo dovevano essere attribuite proprietà miracolose, ma non si trova traccia documentata d’un miracolo specifico, che possa aver dato inizio alla fama del santuario. Gran parte del territorio di Locate appartenne sin dal sec. XIV alla nobile famiglia milanese dei Trivulzio, della quale si hanno notizie sin dal 941. Nel 1277 i Trivulzio sono menzionati tra le duecento famiglie patrizie milanesi, nella Matricula Nobilium Familiarum dell’arcivescovo Ottone Visconti. Nel sec. XV i rami della casata erano diversi, insigniti di parecchie proprietà feudali. Dal 1410 in poi i Trivulzio strinsero – a più riprese – legami di parentela con i Barbiano di Belgioioso e vissero in prosperità alla corte degli Sforza, per poi passare al servizio dei re di Francia, nel periodo in cui questi rivendicavano in eredità il Ducato di Milano.
  • Il centro commerciale "Scalo Milano", che offre prodotti di stile e alta qualità made in Italy di moda, design ed enogastronomia, aperto nel 2016 e realizzato nell'area precedentemente occupata dallo stabilimento Saiwa.

Persone legate a Locate di Triulzi[modifica | modifica wikitesto]

Parrocchia S. Vittore Martire

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
14 giugno 2004 in carica Severino Carlo Preli Lista civica Sindaco

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Dato Istat - Popolazione residente al 31 agosto 2016.
  2. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Milano, GARZANTI, 1996, p. 358.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Memorie Storiche di Locate Triulzi - Giuseppe Novelli


Controllo di autorità VIAF: (EN239219337 · GND: (DE4797597-0