Busnago

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Busnago
comune
Busnago – Stemma
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
ProvinciaProvincia di Monza e della Brianza-Stemma.png Monza e Brianza
Amministrazione
SindacoDanilo Quadri (lista civica) dal 06/2009
Territorio
Coordinate45°37′N 9°28′E / 45.616667°N 9.466667°E45.616667; 9.466667 (Busnago)Coordinate: 45°37′N 9°28′E / 45.616667°N 9.466667°E45.616667; 9.466667 (Busnago)
Altitudine210 m s.l.m.
Superficie5,78 km²
Abitanti6 765[1] (30-06-2018)
Densità1 170,42 ab./km²
Comuni confinantiBellusco, Cornate d'Adda, Roncello, Mezzago, Trezzano Rosa (MI), Grezzago (MI), Trezzo sull'Adda (MI)
Altre informazioni
Cod. postale20874
Prefisso039
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT108051
Cod. catastaleB289
TargaMB
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitantibusnaghesi
PatronoS. Anna
Giorno festivo26 luglio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Busnago
Busnago
Busnago – Mappa
Posizione del comune di Busnago nella provincia di Monza e della Brianza
Sito istituzionale

Busnago (Busnagh in dialetto brianzolo[2][3], AFI: [byzˈnɑːk]) è un comune italiano di 6413 abitanti della provincia di Monza e della Brianza in Lombardia

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Clima[modifica | modifica wikitesto]

Busnago ha una piovosità media annuale di circa 1 100 mm, e circa 30 cm di neve. D'inverno spesso le minime scendono sotto gli 0° e le massime non superano i 10°. La nebbia non è spesso presente, manifestandosi in genere nei periodi di alta pressione.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Già parte della provincia di Milano, passò nel 2009 alla provincia di Monza e della Brianza[4].

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[5]


Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo i dati ISTAT, al 31 dicembre 2010 la popolazione straniera residente era di 382 persone, pari al 5,99% di tutti i residenti. Le nazionalità maggiormente rappresentate in base alla loro percentuale sul totale della popolazione residente erano:[6]

Pos. Cittadinanza Popolazione
1 Romania Romania 83
2 Marocco Marocco 64
3 Albania Albania 32
4 Egitto Egitto 23
5 Ecuador Ecuador 21

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
1985 1990 Angelo Vimercati DC Sindaco
1990 1993 Natalina Mattavelli DC Sindaco [7]
1993 1995 Massimo Gianni DC Sindaco
1995 1999 Agatino Luigi Meazza centro-destra Sindaco
1999 2004 Martino Visconti lista civica Sindaco
2004 2009 Martino Visconti lista civica Sindaco
2009 2014 Danilo Quadri lista civica Sindaco
2014 in carica Danilo Quadri lista civica Progetto Busnago Sindaco

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Busnago è servita da tre linee automobilistiche gestite da NET Nord Est Trasporti :

Z321 Monza Stazione FS - Vimercate - Busnago - Trezzo Sull'Adda/Porto d'Adda

Z322 Cologno Nord M2 - Vimercate - Busnago - Trezzo Sull'Adda/Porto d'Adda

Z313 Gessate M2 - Busnago - Paderno d'Adda Stazione FS

Fra il 1890 e il 1958 era inoltre presente una fermata della tranvia Monza-Trezzo-Bergamo[8].

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Calcio[modifica | modifica wikitesto]

La squadra di calcio maschile, denominata Acd Busnago milita nel campionato di prima categoria (2018-2019)

Pallavolo[modifica | modifica wikitesto]

La squadra di pallavolo femminile di Busnago, il Volley Club 1999, milita attualmente in Serie B2.

Flag football[modifica | modifica wikitesto]

La squadra di flag football di Busnago, i Gators Busnago, partecipa alla Senior League.

Sbandieratori[modifica | modifica wikitesto]

Il gruppo Sbandieratori e musici Torre dei Germani, che ha sede sociale in una delle quattro torri storiche del comune (dalla quale prende il nome), è iscritto alla Federazione italiana degli sbandieratori.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 novembre 2017.
  2. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Milano, GARZANTI, 1996, p. 109.
  3. ^ ortografia classica
  4. ^ Legge 9 dicembre 2009, n. 183, in materia di "Distacco dei comuni di Busnago, Caponago, Cornate d'Adda, Lentate sul Seveso e Roncello dalla provincia di Milano e loro aggregazione alla provincia di Monza e della Brianza, ai sensi dell'articolo 133, primo comma, della Costituzione."
  5. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  6. ^ Statistiche demografiche ISTAT - Bilancio Demografico e popolazione residente straniera al 31 dicembre 2010 per sesso e cittadinanza, ISTAT. URL consultato il 19 agosto 2012.
  7. ^ Si dimette
  8. ^ Paolo Zanin, Monza e i suoi tram. Storia dei collegamenti tranviari da Monza a Milano e alla Brianza, 2ª ed., Firenze, Phasar, 2009. ISBN 978-88-6358-028-0.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN284430340
Lombardia Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di lombardia