Bornago

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bornago
frazione
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Città metropolitanaProvincia di Milano-Stemma.svg Milano
ComunePessano con Bornago-Stemma.png Pessano con Bornago
Territorio
Coordinate45°32′44″N 9°23′26″E / 45.545556°N 9.390556°E45.545556; 9.390556 (Bornago)Coordinate: 45°32′44″N 9°23′26″E / 45.545556°N 9.390556°E45.545556; 9.390556 (Bornago)
Altitudine145 m s.l.m.
Abitanti
Altre informazioni
Prefisso02
Fuso orarioUTC+1
TargaMI
Nome abitantibornaghesi
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Bornago
Bornago

Bornago è una frazione geografica del comune italiano di Pessano con Bornago ormai fusa nel centro abitato di cui costituisce la parte meridionale, verso Gorgonzola.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Registrato agli atti del 1751 come un villaggio milanese di 300 abitanti saliti a 325 nel 1771, alla proclamazione del Regno d'Italia nel 1805 Bornago risultava avere 413 residenti.[1] Nel 1809 un regio decreto di Napoleone determinò la soppressione dell'autonomia municipale per annessione a Pessano, ma il Comune di Bornago fu poi ripristinato con il ritorno degli austriaci nel 1816. L'abitato crebbe poi discretamente, tanto che nel 1853 risultò essere popolato da 699 anime, salite a 818 nel 1861. Fu un decreto di Vittorio Emanuele II a decidere la soppressione del municipio, annettendolo a quello di Pessano riprendenso l'antico modello napoleonico.

Toponimo[modifica | modifica wikitesto]

Il nome "Bornago" può derivare da un proprietario Gentile di nome Burnus e la sua desinenza è "-acum", tipicamente celtica e che denota sempre una proprietà fondiaria oppure un luogo appartenente ad una persona, di norma al capovillaggio o capofamiglia. Può anche derivare da "bornìs" cioè dalla cenere incandescente e significare "paese bruciato", un po' come Busto Arsizio e può significare il fatto che il villaggio celtico, o successivo, fosse stato bruciato e proprio per questo fosse stata costruita la vicina Pessano.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Lombardia Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Lombardia