Boldinasco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Boldinasco
Stato Italia Italia
Regione Lombardia Lombardia
Provincia Milano Milano
Città CoA Città di Milano.svg Milano
Circoscrizione Municipio 8
Altitudine 133 m s.l.m.
Nome abitanti boldinaschesi
Mappa di localizzazione: Milano
Boldinasco
Boldinasco
Boldinasco (Milano)

Coordinate: 45°29′36.87″N 9°08′10.06″E / 45.493576°N 9.136127°E45.493576; 9.136127

Boldinasco (Boldinasch in dialetto milanese) è un quartiere di Milano appartenente al Municipio 8 e posto nella periferia nord-occidentale della città, in corrispondenza del tratto finale di penetrazione urbana del Cavalcavia del Ghisallo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Boldinasco fu nominata per la prima volta, come Boldinascho, nel 1346.

Nell'ambito della suddivisione del territorio milanese in pievi, apparteneva alla Pieve di Trenno, e confinava a nord con Garegnano e Villapizzone, ad est coi Corpi Santi, a sud e ad ovest con Trenno.[1] Nell'estimo voluto dall'imperatrice Maria Teresa nel 1771, risultò avere 67 abitanti.[2]

In età napoleonica Boldinasco fu annessa a Milano nel 1808, recuperando l'autonomia nel 1816 con la costituzione del Regno Lombardo-Veneto.

Nel 1869 Boldinasco fu aggregata al comune di Musocco[3], a sua volta aggregato a Milano nel 1923.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]