Susanna Basso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Susanna Maria Rosaria Basso (Torino, 12 giugno 1956) è una traduttrice e docente italiana, vincitrice del Premio Mondello.[1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1987 collabora principalmente con la casa editrice Einaudi e insegna lingua e letteratura inglese presso il liceo classico "Massimo D'Azeglio" di Torino. Nel 2002 ha vinto il Premio Procida-Isola di Arturo-Elsa Morante[2] per la traduzione di Espiazione di Ian McEwan, nel 2006 il Premio Mondello per la traduzione di I Fantasmi di una vita di Hilary Mantel, nel 2007 il Premio Nini Agosti Castellani per la traduzione di Jane Austen e nel 2014 ha nuovamente vinto il premio Procida-Elsa Morante per Lasciarsi andare di Alice Munro[2]. Nel 2010 per Bruno Mondadori ha pubblicato il saggio Sul tradurre. Esperienze e divagazioni militanti.

Traduzioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ [1]
  2. ^ a b Albo vincitori "Isola di Arturo", su premioprocidamorante.it. URL consultato il 9 maggio 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]