Steven Millhauser

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Steven Millhauser (New York, 3 agosto 1943) è uno scrittore statunitense, vincitore del premio Pulitzer nel 1997 per Martin Dressler: il racconto di un sognatore americano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Steven Millhauser è nato a New York il 3 agosto 1943. Ha esordito nel 1972 con il romanzo Edwin Mullhouse. Vita e morte di uno scrittore americano, vincitore del Prix Médicis in Francia per la migliore opera straniera. Sono seguiti numerosi romanzi e raccolte di racconti culminate con l'assegnazione del Premio Pulitzer nel 1997 per Martin Dressler: il racconto di un sognatore americano.

Dal suo racconto breve Eisenheim the illusionist è stato tratto il film The Illusionist - L'illusionista.

Millhauser è professore di letteratura inglese presso lo Skidmore College di Saratoga Springs, New York.[1].

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Vedi i dati biografici presenti nei siti IBS e Rai [1] [2]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN66471217 · ISNI: (EN0000 0001 0910 1842 · LCCN: (ENn84183444 · GND: (DE121456757 · BNF: (FRcb11916160n (data)