Toine Heijmans

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Toine Heijmans (Nimega, 1º febbraio 1969) è uno scrittore olandese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Toine Heijmans è nato nel 1969 a Nimega, nella provincia della Gheldria[1].

Giornalista, è un colonnista dei quotidiani de Volkskrant e de Brug e ha ottenuto l'Aad Struijs Persprijs per l'opera giornalistica nel 2014 e nel 2018[2].

Nel 2013 il suo romanzo d'esordio Fuga sul mare è stato insignito del prestigioso Prix Médicis étranger[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Pagina dedicata allo scrittore, su goodreads.com. URL consultato il 12 giugno 2018.
  2. ^ (NL) Nick Kivits, Aad Struijs Persprijs naar Toine Heijmans en Daisy Scholte, su villamedia.nl, 10 gennaio 2018. URL consultato il 12 giugno 2018.
  3. ^ (FR) Laurence Houot, Le Médicis étranger pour "En mer", premier roman haletant de Toine Heijmans, su culturebox.francetvinfo.fr, 16 settembre 2013. URL consultato il 12 giugno 2018.

Opere principali[modifica | modifica wikitesto]

Romanzi[modifica | modifica wikitesto]

Saggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Respect! Rappen in Fort Europa (1998)
  • Allochtonië (2003)
  • De Asielmachine (2005)
  • La Vie Vinex (2007)
  • Nederland ligt er prima bij (2017)

Alcuni riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN232365179 · ISNI (EN0000 0000 5208 2950 · LCCN (ENno2001050452 · GND (DE173632114 · BNF (FRcb16575313p (data) · WorldCat Identities (ENno2001-050452