Auður Ava Ólafsdóttir

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Auður Ava Ólafsdóttir con lo scrittore norvegese Erik Fosnes Hansen

Auður Ava Ólafsdóttir (Reykjavík, 1958) è una scrittrice islandese.

È stata insegnante di Storia dell'arte all'Università di Reykjavík e direttrice del Museo dell'Università d'Islanda.

In Italia Einaudi ha pubblicato tutti e sei i suoi libri, nel 2012 Rosa candida, nel 2013 La donna è un'isola, nel 2014 L'eccezione, nel 2016 Il rosso vivo del rabarbaro, nel 2018 Hotel Silence (Premio Letterario Islandese nel 2016[1]) e nel 2019 Miss Islanda.

Molto apprezzata dai lettori francofoni, Rosa candida è stato finalista al Prix Femina e ha vinto il Prix littéraire des femmes, il Prix Page des Libraires 2010, il Prix des libraires du Québec e il Prix des Amis du Scribe 2011.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Romanzi[modifica | modifica wikitesto]

Poesie[modifica | modifica wikitesto]

  • Sálmurinn um glimmer, 2010

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (IS) Vincitori e nominati, su fibut.is. URL consultato il 26 maggio 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN13465595 · ISNI (EN0000 0001 1885 7780 · LCCN (ENnb2008018818 · GND (DE132271044 · BNF (FRcb162761773 (data) · BNE (ESXX5184687 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-nb2008018818