Guido Zavanone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Guido Zavanone (Asti, 8 maggio 1927) è un ex magistrato, scrittore e poeta italiano. È stato Procuratore generale presso la Corte d'Appello di Genova.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Guido Zavanone è nato ad Asti l'8 maggio 1927 da genitori entrambi piemontesi. Trasferitosi il padre, funzionario statale, ad Alessandria, poi a Bologna, infine a Genova, Zavanone ha fatto i suoi studi in tutte queste città, fino a conseguire la maturità classica nel 1944. Iscrittosi all'Università di Genova, si è laureato in giurisprudenza nel 1948 con una tesi su Morale e diritto in Kant e Rosmini, incoraggiato dalla Commissione giudicatrice a «proseguire negli studi filosofici».

Dopo un breve periodo di lavoro presso il Comune di Genova (nel reparto Istruzione), Zavanone, nel 1952, è entrato in magistratura come pretore e poi giudice presso il Tribunale di Genova, svolgendo nel contempo attività giudiziaria presso la locale Corte d’Assise. Ha poi ricoperto la carica di Presidente del Tribunale per i minorenni e, infine, di Procuratore generale presso la Corte d’Appello di Genova.

È stato uno dei fondatori del Comitato italiano Unicef e, terminata – per il raggiungimento dei limiti d'età – l'attività giudiziaria, ha prestato la sua opera quale Presidente del Comitato Regionale Ligure.

L'intensa attività giudiziaria non ha impedito a Zavanone l'esercizio poetico che risale alla seconda metà degli anni Cinquanta. È del 1962 la pubblicazione della raccolta di poesie La terra spenta, del 1964 il suo ingresso nella redazione della rivista “Diogene”, diretta da Adriano Guerrini. Nella seconda metà degli anni Sessanta ha pubblicato poesie su riviste prestigiose, quali “Il ponte”, “Letteratura” e “Il caffè” di Vicari.

Nel 1982 Zavanone pubblica il suo secondo libro di poesie presso Scheiwiller; seguiranno una decina di altre pubblicazioni in Italia e all'estero, indicate in bibliografia; oltre a poesie, racconti e note critiche, sparse in varie riviste nella stessa segnalate.

Nell'ampio arco della sua attività letteraria ha vinto numerosi premi letterari, tra i quali si ricordano il “Nigra” (Pres. Carlo Bo), il “David” (Pres. Mario Sansone), il “Libero de Libero” (Pres. Elio Filippo Accrocca), il “Massarosa” (Pres. Manlio Cancogni), il “Città di Catanzaro” (Pres. Mario Luzi), il “Milano-Duomo (Pres. Giancarla Mursia), il “Legnano” (Pres. Luciano Erba) e, recentemente, il “Città di Moncalieri” (Pres. Gianluigi Beccaria) per il libro Il viaggio stellare, il “Cesare Pavese” (Pres. Giovanna Romanelli) per Tempo nuovo e il premio Energia per la Vita, indetto dai Lions Club di Rho per Il Viaggio Stellare.

Attualmente è condirettore di “Nuovo contrappunto” e, dopo aver fatto parte per molti anni della redazione di “Resine”, è passato alla redazione di “Satura”. Cura, per l'editore De Ferrari, la collana di poesia “Chiaro-Scuro”.

Mercoledì 24 Febbraio 2016, presso la Biblioteca Berio di Genova, ha presentato il suo ultimo libro di poesie "Lo Sciame delle parole" in cui raccoglie cinquant'anni di produzione poetica. Questa presentazione è stata introdotta dai Professori ed amici Vittorio Coletti e Stefano Verdino, con letture recitate da Giovanni Cadili Rispi.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Poesie[modifica | modifica wikitesto]

  • La terra spenta, Liguria, Genova 1962
  • Arteria, Scheiwiller, Milano 1983
  • La vita affievolita, Confronto (Edizioni Premio Libero de Libero), Fondi 1986
  • Il viaggio, San Marco dei Giustiniani, Genova 1991
  • Qualcosa, Ibiskos (a cura del Premio Massarosa), Empoli 1994
  • Se restaurare la casa degli avi, Campanotto, Udine 1994
  • Care sembianze, Managò, Ventimiglia 1998
  • Nouvelles pour l'an 2000 (edizione bilingue), La Bartavelle, Charlieu 2002
  • Tracce - Urme (edizione bilingue), IDC Press, Cluj-Napoca 2004
  • L'albero della conoscenza, Genesi, Torino 2004
  • Il viaggio stellare, San Marco dei Giustiniani, Genova 2009
  • Tempo nuovo, De Ferrari, Genova 2013
  • Je parle de nous, Encres vives, Colomiers 2014
  • Le voyage stellaire, L'Harmattan, Paris 2014
  • Koha e re, Botimet Fishta, 2014
  • Viaggio con poeta, 2014
  • Lo sciame delle parole, Interlinea, Novara 2015
  • Vernice, anno XXI n°52, 2015

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Nell'ampio arco della sua attività letteraria ha vinto numerosi premi letterari, tra i quali si ricordano:

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Alfredo Galletti, Introduzione a La terra spenta, Ed. Liguria, Genova 1962
  • Giuseppe Ravegnani, in «L'osservatore politico e letterario», maggio 1962
  • Giovanni Cattanei, in La Liguria e la poesia italiana del Novecento, Silva, Genova 1966
  • Camillo Sbarbaro (lettera del 13-7-1966) in Lettere ad Adriano Guerrini, a cura di Davide Puccini, San Marco dei Giustiniani, Genova 2009
  • Andrea Zanzotto, in Poeti a Cervia, Rebellato, Padova 1967
  • G. Mariani – M. Petrucciani, in Letteratura italiana contemporanea, vol. 3/ 2t § 75, Lucarini, Roma 1982
  • Giorgio Bàrberi Squarotti, Introduzione a Arteria, Scheiwiller, “All'insegna del pesce d'oro”, Milano 1983
  • Giovanna Ioli, in «Prometeo», gennaio-marzo 1984
  • Angelo Mundula, in «Spirali», febbraio 1984
  • Vico Faggi, in «Il giornale», 6 marzo 1984
  • Angelo Marchese, in «Humanitas», n. 4, agosto 1984
  • Francesco De Nicola, in «L'avvisatore marittimo», 28 settembre 1984, poi in Scritti per un'utopia, Sabatelli, Savona 1988
  • Giovanni Tesio, in «La stampa, Tuttolibri», 12 gennaio 1985
  • Bruno Nacci, in «Letture», febbraio 1985
  • Giovanna Bemporad, in verbale Premio di poesia “Nosside 1985”
  • Antonio Piromalli, in «Contrappunto» luglio-ottobre 1985
  • Mario Sansone, in verbale “Premio David 1985
  • Francesco De Nicola, in L'ulivo e la parola – Studio dei poeti liguri del Novecento, Sabatelli, Savona 1986
  • Stefano Verdino, in Poesia in Liguria, Forum V Generazione, Forlì 1986
  • Angelo Mundula, in «L'osservatore romano», 31 dicembre 1986
  • A.M.Moriconi, in «Il mattino», 10 febbraio 1987
  • Vico Faggi, in «Quinta generazione», maggio-giugno 1987
  • Gianluigi Beccaria, in verbale “Premio di poesia Ceva 1987
  • Stefano Verdino, in La letteratura ligure del Novecento, Costa & Nolan, Genova 1988
  • Angelo Marchese, in Storia intertestuale della letteratura italiana. Il novecento dalle avanguardie ai contemporanei, D'Anna, Firenze-Messina 1990
  • Giorgio Bàrberi Squarotti, Prefazione a Il viaggio, San Marco dei Giustiniani, Genova 1991
  • Angelo Mundula, in «L'osservatore romano», 15 marzo 1992, poi in Tra letteratura e fede, Feeria, Panzano (Fi) 1998
  • Pietro Civitareale, in «Oggi e domani», maggio 1992
  • Giorgio Taffon, in «Nuovo contrappunto», 2 settembre 1992
  • Vico Faggi, in «Giornale di Brescia», 1 dicembre 1992
  • Antonio Spagnuolo, in «La vallisa», dicembre 1992 – aprile 1993
  • Aldo Capasso, in «Il cristallo», maggio 1993
  • Vittorio Coletti, in «Hellas» n. 19, ottobre 1993, e in Premessa a Qualcosa, Ibiskos, Empoli 1994
  • Giorgio Cusatelli, Introduzione a Se restaurare la casa degli avi, Campanotto, Udine 1994
  • Davide Puccini, in «Il ragguaglio librario», n. 3-4, marzo – aprile 1994
  • Pasquale Maffeo, in «Il ragguaglio librario», n. 11, novembre 1994
  • Marcello Vaglio, in La poesia italiana del 1994 “I limoni”, Caramanica 1994
  • Graziella Corsinovi, in «L'agave», dicembre 1994
  • Giovanni Occhipinti, in «Visioni e ragguagli», febbraio 1995
  • Angelo Marchese, in «Humanitas», n.3, maggio-giugno 1995
  • Vittoriano Esposito, in L'altro Novecento, vol I, Bastogi, Foggia 1995
  • Antonio Piromalli e Renato Turci, in «Il lettore di provincia» n. 53, settembre 1995
  • Giorgio Bàrberi Squarotti, in Storia della civiltà letteraria italiana. Il secondo Ottocento e il Novecento, vol. V, p. 1404, UTET, Torino 1996
  • Edoardo Villa, in «Italianistica, Rivista di letteratura italiana», anno XXVI, n. 1, gennaio-aprile 1997
  • Stefano Verdino, IL SECOLO XIX, 16 luglio 1999
  • Davide Puccini, in «Pagine», n.29, maggio-agosto 2000
  • Luciano Erba, in verbale Premio di poesia “Città di Legnano – Giuseppe Tirinnanzi 2001”
  • Luigi Surdich, La lirica in Liguria dal secondo dopoguerra ad oggi, in Atti del Convegno: Bilancio della letteratura del Novecento in Liguria, indetto dall'Accademia ligure di Scienze e Lettera, Genova 4-5 maggio 2001
  • Giuseppe Conte, Prefazione a Nouvelles pour l'an 2000, La Bartavelle, Charlieu 2002
  • Elio Andriuoli, Poesia di Guido Zavanone tra il sentimento dell'effimero e la ricerca dell'eterno, volume monografico, Le Mani, Genova 2003
  • Neuro Bonifazi, in Storia della letteratura italiana contemporanea, Helicon, Empoli 2003
  • Etienne Parise, in «Jalons» n. 74, 1º trimestre 2003
  • Jacques Lovichi, in «Autre Sud» n. 23, dicembre 2003
  • Vico Faggi, Introduzione a L'albero della conoscenza, Genesi, Torino 2004
  • Davide Puccini, in «Vernice», dicembre 2004
  • Francesco De Nicola, Dizionario degli scrittori liguri 1861-2007, De Ferrari, Genova 2007
  • Giuseppe Conte, Prefazione a Il viaggio stellare, San Marco dei Giustiniani, Genova 2009
  • Rosa Elisa Giangoia, in Atti Congresso Centro dantesco Ravenna, 18 luglio 2009: intervento su Memorie dantesche di un poeta di oggi, poi in «Poeti e poesie», aprile 2010
  • Philippe Popiéla, in «Colline di Pavese», ottobre 2009
  • Angelo Mundula, in «Unione sarda», 24 ottobre 2009
  • Lucio Pisani, in «Pagine», ottobre-novembre 2009
  • Rodolfo Di Biasio, in «America oggi», 20 dicembre 2009
  • Liana De Luca, in «Polimnia», aprile-giugno 2010
  • Giorgio Cavallini, in «Resine», 2º trimestre 2010
  • Luigi De Rosa, in «Il filo rosso», luglio-dicembre 2010
  • Antonio De Marchi-Gherini, in «L'immagine», settembre-ottobre 2010
  • Gianluigi Beccaria, in verbale del Premio di poesiaCittà di Moncalieri”, 29 settembre 2010
  • Davide Puccini, in «Capoverso», gennaio-giugno 2011
  • Viviana Tarentino, in «Critica letteraria», fasc. 3, n. 152, 2011
  • Vittorio Coletti, in «Satura», 1º trimestre 2012, e in «Istmi», n. 31-32, 2013
  • Bruno Rombi, in «Nuova Tribuna letteraria», 3º trimestre 2012
  • Corrado Calabrò, in «Satura», 4º trimestre 2012
  • Luigi De Rosa, in «Cultura e prospettive», luglio – settembre 2013
  • Giorgio Bàrberi Squarotti, Prefazione a Tempo nuovo, De Ferrari, Genova 2013
  • Giovanna Romanelli, in verbale del Premio di poesia “Cesare Pavese 2013”,1 settembre 2013
  • Elio Andriuoli, in «Capoverso», n. 26, luglio-dicembre 2013
  • Davide Puccini, in «Capoverso», n. 26, luglio-dicembre 2013
  • Angelo Mundula, in «Feeria», n. 44 settembre 2013
  • Stefano Verdino, in «Satura», 4º trimestre 2013
  • Germano Beringheli, in «Il gallo», febbraio 2014
  • Luigi De Rosa, in «Cultura e prospettive», gennaio-marzo 2014
  • Piera Bruno, in «Convivio», gennaio-marzo 2014
  • Liana De Luca, in «Pomezia Notizie», marzo 2014
  • Rodolfo Di Biasio, in «America oggi», 30 marzo 2014
  • Nazario Pardini, in «Pomezia-Notizie», maggio 2014

Epistolarmente si sono occupati della poesia di Zavanone: Rosario Assunto, Angelo Barile, Carlo Bernari, Franco Croce, Marco Forti, Marziano Guglielminetti, Angelo Iacomuzzi, Giuliano Manacorda, Giuseppe Pontiggia, Camillo Sbarbaro, Cesare Segre, Ferruccio Ulivi, con lettere conservate nell'archivio personale letterario di Guido Zavanone.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]