Sky TG24

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Sky TG 24)
Jump to navigation Jump to search
Sky TG24
Logo dell'emittente
Stato Italia Italia
Lingua Italiano
Tipo All-news
Target Giovani, adulti
Slogan La notizia e tutto il resto
Versioni Sky TG24 576i (SDTV)
(data di lancio: 31 agosto 2003)
Sky TG24 HD 1080i (HDTV)
(data di lancio: 1º settembre 2013)
Sky TG24 Primo Piano 576i (SDTV)
(data di lancio: 8 novembre 2010)
Sky TG24 Eventi 576i (SDTV)
(data di lancio: 8 novembre 2010)
Sky TG24 Rassegne 576i (SDTV)
(data di lancio: 8 novembre 2010)
Data chiusura

16 settembre 2019 (Sky TG24 Eventi e Sky TG24 Rassegne)

Share 0,58% (Ottobre 2016[1])
Gruppo Sky
Editore Sky Italia
Direttore Giuseppe De Bellis
Sito tg24.sky.it
Diffusione
Terrestre
Sky Italia
Mediaset 1
Sky TG24 (Italia)
DVB-T - FTA
Canale 50 SD

Rete A 1
Sky TG24 provvisorio (Italia)
DVB-T - FTA
SD
Satellite
Sky Italia
Hot Bird 13B
13° Est
Sky TG24 HD (DVB-S - PAY)
11880.00 V - 27500 - 3/4
Canale 100
Canale 500 HD

Hot Bird 13B
13° Est
Sky TG24 Primo Piano (DVB-S2 - PAY)
11861.00 H - 29900 - 5/6
Canale 501 SD
Streaming
Sky Italia Sky TG24 Sky Go
Sky TG24 HD Now TV
Sky TG24 Streaming dal sito
TIMvision Sky TG24 HD TIMvision

Sky TG24 è un canale televisivo italiano all-news, prodotto da Sky Italia dal 31 agosto 2003.

L'attuale direttore di rete è Giuseppe De Bellis, il vicedirettore vicario è Ivano Santovincenzo e i vicedirettori sono Alessandro Marenzi, Marco Marini e Omar Schillaci.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il canale nacque il 31 agosto 2003, sotto la guida di Emilio Carelli. I conduttori della prima edizione, in onda alle ore 06:00, furono Valentina Bendicenti e Salvo Sottile[2]. Il canale venne trasmesso in chiaro fino al 1º dicembre 2008 su Hot Bird, venendo reso disponibile dal giorno dopo solo agli abbonati nelle trasmissioni satellitari, ed è sintonizzabile sui canali 100 e 500.

Nel marzo 2006, Sky TG24 si è proposta per ospitare la sfida TV (con concessione del segnale a terzi) per le elezioni politiche del 2006 tra Romano Prodi e Silvio Berlusconi; quest'ultimo non ha accettato la proposta del canale. Stesso scenario si è avuto alle elezioni politiche del 2008, con la sfida tra Berlusconi e Walter Veltroni.[senza fonte]

Il 6 marzo 2009 Sky TG24 ha avuto come ospite, dopo 15 anni di assenza dagli schermi televisivi, il blogger Beppe Grillo, intervenuto a Nightline, rubrica serale condotta da Andrea Bonini[3], poi cessata all'inizio del 2010.

A partire dal 16 dicembre 2009, Sky TG24 viene trasmesso in simulcast anche sulla televisione digitale terrestre come notiziario di Cielo, ma inizialmente versione ridotta a tre edizioni giornaliere (07:00, 14:00, 20:30), per poi passare alle edizioni flash.

A partire dall'8 novembre 2010, sono diffusi sul satellite altri tre canali di Sky TG24: Sky TG24 Primo Piano, Sky TG24 Eventi e Sky TG24 Rassegne, rispettivamente sulle numerazioni 503, 504 e 505.

Dal 14 febbraio 2011 il canale trasmette in formato 16:9, dallo stesso giorno il TG delle 21:00 va in onda da Milano (fino a settembre 2011). Dal 4 luglio 2011 Sarah Varetto è la nuova direttrice del canale all-news. A partire dal 27 novembre 2011 Sky TG24 adotta una nuova veste grafica. Le innovazioni più evidenti sono la "slab" (con spazio per video live, foto, testi) e il nuovo "grid"[4].

Con l'inizio della nuova stagione, il 3 settembre 2012 viene avviato un restyling completo del canale che investe in primo luogo la newsroom, interamente rivestita da 70 monitor e da un video wall largo 7 metri ed illuminata a LED, che permettono di cambiare colore allo studio a seconda del momento della giornata portando ad un risparmio energetico dell'80%. Inoltre viene introdotta una nuova grafica, evoluzione della precedente, si passa alla conduzione singola e vengono rinnovate e redistribuite le rubriche nel corso della giornata. Il restyling ha permesso un maggiore ampliamento dei contenuti ed edizioni del telegiornale più caratterizzate e diverse tra loro[5][6].

Il 12 novembre 2012 il canale trasmette per la prima volta in alta definizione, in occasione del confronto televisivo tra i candidati alle elezioni primarie del centro-sinistra[7]. Dal 1º settembre 2013 il canale trasmette anche in alta definizione sui canali 181 e 500 del pacchetto Sky Box HD, da uno studio rinnovato e con nuove grafiche più complete e realistiche[8].

Dal 27 gennaio 2015 Sky TG24 va in onda anche sul digitale terrestre, sul canale 27 nel mux Rete A 1, a seguito di un accordo con ClassTV. La programmazione del canale è composta per circa il 70% da notizie e per il resto da approfondimenti, documentari, film e serie TV[9].

Dal 1º agosto 2015, MTV Italia ha ceduto la numerazione LCN 8 del digitale terrestre all'azienda Sky Italia, che su tale numerazione ha lanciato il nuovo canale generalista TV8. Su quest'ultimo canale vanno in onda delle brevi finestre informative denominate TG News Sky TG24 (che sostituiscono MTV News) e, solo al mattino, anche il simulcast di Sky TG24.

Dal 30 gennaio 2016, Sky TG24 è disponibile in maniera provvisoria anche sul numero 50 del digitale terrestre con il nome di Sky TG24 DFTCD.

Il 23 febbraio 2016 all'1:00, sul digitale terrestre, il canale abbandona il numero 27 per lasciare il posto a Paramount Channel (poi rinominato in Paramount Network) e diventa visibile in maniera definitiva solo sul canale 50.

Il 15 giugno Sky TG24 adotta una nuova grafica e un nuovo logo simili all'inglese Sky News[10].

Il 17 gennaio 2017, la direzione di Sky Italia, presieduta dall'amministratore delegato Andrea Zappia, presenta al personale della redazione romana un piano industriale che prevede lo spostamento dell'intera struttura redazionale, tranne quella politica e quella dedicata al Centro Italia, nella sede di Milano Santa Giulia. Il piano prevede 200 esuberi e 300 trasferimenti tra impiegati, tecnici e giornalisti. Il telegiornale andrà in onda dall'hub Sky di Milano Santa Giulia, dove, secondo la società, verranno duplicati gli investimenti in infrastrutture tecnologiche. A seguito della riunione del Comitato di Redazione, che si è espresso all'unanimità contrario, viene proclamato lo stato di agitazione e consegnato un pacchetto di quattro giorni di sciopero.

Il 30 ottobre la redazione si sposta da Roma a Milano; per l'occasione debutta un nuovo studio e nuove rubriche di approfondimento[11]. Il nuovo studio ha uno spazio di 300 metri quadrati, flessibile e immersivo, dove oltre 100 metri quadrati di schermi (con un grande digiwall da 140 pollici) rendono possibile, attraverso i video, la creazione di vere e proprie scenografie dinamiche in grado di accompagnare le notizie. La newsroom è accanto allo studio e non più a vista[11].

La vecchia sede di Via Salaria 1021 a Roma viene gradualmente dismessa.

In occasione delle elezioni politiche 2018 introduce l'uso della realtà aumentata per la divulgazione degli exit polls e dei risultati elettorali. Questa tecnologia sarà poi riproposta anche per la notte elettorale delle europee 2019.[senza fonte]

Il 30 aprile 2018 va in onda la prima diretta dal nuovo studio di Roma Montecitorio. Nel palazzo ubicato di fronte alla Camera dei Deputati (già sede dello storico Cinema Capranichetta) si trovano, oltre lo studio televisivo e le regie, gli uffici e le sale riunioni della redazione politica della testata. L'inaugurazione della nuova sede, visitata dal Premier Gentiloni pochi giorni dopo la sua apertura, segna la fine definitiva delle emissioni da quella romana di via Salaria. Dallo studio, dominato da un grande videowall e da finte finestre sulla piazza antistante, va in onda Sky TG24 Pomeriggio nel daytime, trasmissioni speciali come "Il Confine" e speciali elettorali.

Il 1º giugno sbarca anche su Mediaset Premium le cui trasmissioni iniziano lunedì 4, mentre a partire dal 1º agosto non è più disponibile.

Un mese più tardi, il 2 luglio, il canale rinnova il proprio logo in contemporanea con gli altri canali del gruppo, reso più simile alla versione inglese.

Con l'avvento del nuovo anno, il 26 maggio 2019, con la messa in onda di una programmazione dedicata alle elezioni europee, il canale rinnova completamente le grafiche, mentre il 16 settembre successivo chiude definitivamente il servizio interattivo Sky TG24 Active insieme ai canali tematici Sky TG24 Eventi e Sky TG24 Rassegne. Rimane attivo unicamente il canale tematico Primo piano, che si sposta al canale 501, mentre i canali 502 e 503 vengono occupati rispettivamente da Sky Meteo 24 e Sky Sport 24.

Dal 23 settembre il canale si presenta al pubblico con un palinsesto profondamente rinnovato, che prevede nuove rubriche di approfondimento e una vocazione più internazionale grazie alle sinergie con gli altri canali del gruppo Comcast.

Dal 1º gennaio 2020 il canale è visibile in streaming su TIMvision.

Dal 9 settembre 2020 il canale è visibile esclusivamente in HD sul satellite; tuttavia la versione SD del canale continua ad essere disponibile sul digitale terrestre, in streaming dal sito e su Sky Go.

Loghi[modifica | modifica wikitesto]

Diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Canali tematici[modifica | modifica wikitesto]

  • Sky TG24 Primo piano è trasmesso sul canale 501 della piattaforma Sky ed è accessibile anche tramite l'interattività sul canale principale. Trasmette 24 ore su 24 le notizie più importanti, informando con i servizi della redazione del telegiornale.
  • Sky Meteo 24 è trasmesso sul canale 502 della piattaforma Sky ed è dotato di un servizio interattivo per accedere alle previsioni sull'area che interessa maggiormente. Tutti i giorni dalle ore 7:00 alle ore 22:00 ai minuti 10 e 40 di ogni ora vanno in onda gli aggiornamenti sul traffico curati dal servizio My Way di Autostrade per l'Italia.

Stati Uniti d'America[modifica | modifica wikitesto]

Negli Stati Uniti, Sky TG24 era disponibile via satellite su Minecraft TV, lanciato nel dicembre 2004. Il 7 dicembre 2008 è sparito a causa dei bassi livelli di abbonamento. È attualmente disponibile via cavo su RCN in Boston, Chicago, New York, Filadelfia e Washington.[senza fonte]

Canada[modifica | modifica wikitesto]

Una versione locale canadese di Sky TG24 è andata in onda in Canada di proprietà di Telelatino. Dopo aver ottenuto una licenza dalla CRTC per il servizio Network Italy[12], Telelatino Network ha lanciato il canale sotto il nome di Sky TG24 il 15 giugno 2005. La maggior parte dei suoi contenuti erano in simulcast dal canale italiano con l'aggiunta del contenuto canadese. Nel dicembre 2016 è stata sostituita da una versione localizzata di TGcom24.

L'arrivo sul digitale terrestre[modifica | modifica wikitesto]

Dal 27 gennaio 2015 Sky TG24 va in onda anche sul digitale terrestre, sul canale 27 nel mux Rete A 1, a seguito di un accordo con ClassTV. La programmazione del canale è composta per circa il 70% da notizie e per il resto da approfondimenti, documentari, film e serie TV[9].

Dal 30 gennaio 2016, il canale diventa disponibile anche sulla numerazione 50, prendendo il posto di La EFFE che da quel momento sarà presente solo su Sky al canale 139; viene identificato in via transitoria con il nome di "Sky TG24 DFCTD" (acronimo di Dentro i fatti, con le tue domande), trasmettendo la versione all-news (quella originale) già in onda sulla pay TV satellitare rispetto a quella semigeneralista in onda sul canale 27.

Il 23 febbraio all'una di notte la versione semigeneralista sul canale 27 viene sostituita da Paramount Channel, che ha iniziato le proprie trasmissioni 4 giorni più tardi, rimanendo visibile solo in versione all-news sul canale 50, che nel frattempo ha ripreso l'identificativo originale; la sera stessa, il canale ha trasmesso la 61ª edizione dei David di Donatello.

Dal 1º ottobre 2020 il canale, insieme a TV8 e Cielo, diventa disponibile nel mux Mediaset 1 mentre la versione nel mux Rete A 1 diventa "provvisoria", rimanendovi fino al 1º gennaio 2021.

Servizi interattivi[modifica | modifica wikitesto]

Sky TG24 aveva un suo servizio interattivo chiamato Sky TG24 Active. L'applicazione si apriva premendo il tasto verde del telecomando Sky dal canale 100 o 500, che a sua volta apriva una schermata composta da sei finestre: nella prima c'era la diretta di Sky TG24, nella seconda il canale Primo piano, nella terza il canale Eventi con gli approfondimenti delle notizie del giorno e/o le dirette di eventi importanti, nella quarta le notizie sportive, nella quinta il canale Rassegne e nell'ultima Sky Meteo 24 Active, un menù interattivo di Sky Meteo 24 per consultare le previsioni del tempo nella località selezionata. Tale servizio non era presente sul digitale terrestre al canale 50, pertanto nemmeno il bollino verde era presente in grafica e al suo posto vi era uno spazio vuoto e una cornice vuota su un lato della barra delle notizie (quest’ultima è leggermente differente rispetto a quella in onda sulla versione satellitare).

Dal 16 settembre 2019 il servizio Active chiude definitivamente insieme ai canali Eventi e Rassegne, sostituito dall’app di Sky TG24 per i decoder My Sky, Sky HD e Sky Q. Da questa app è possibile accedere al canale Primo piano, visionare le prime pagine dei principali quotidiani, consultare gli aggiornamenti meteo e partecipare al sondaggio di Sky TG24, un quesito su un tema importante della giornata in cui i telespettatori possono esprimere il loro parere.

Maratone[modifica | modifica wikitesto]

Durante questi eventi Sky TG24 ha trasmesso in diretta H24 con programmazione dedicata.

Data Evento Note
notte tra il 26 ed il 27 maggio 2013 Elezioni amministrative italiane -
7 gennaio 2015 Attentato alla sede di Charlie Hebdo
notte tra il 13 ed il 14 novembre 2015 Attentati di Parigi
22 marzo 2016 Attentati di Bruxelles
notte tra il 4 ed il 5 giugno 2016 Elezioni amministrative italiane
notte tra l'11 ed il 12 giugno 2016 Strage di Orlando
notte tra il 18 ed il 19 giugno 2016 Ballottaggi elezioni amministrative italiane
notte tra il 23 ed il 24 giugno 2016 Referendum sulla permanenza del Regno Unito nell'Unione Europea
notte tra il 28 ed il 29 giugno 2016 Attentato all'Aeroporto di Istanbul-Atatürk
1º luglio 2016 Strage di Dacca
notte tra il 14 ed il 15 luglio 2016 Strage di Nizza
notte tra il 15 ed il 16 luglio 2016 Colpo di Stato in Turchia
notte tra il 24 ed il 25 agosto 2016 Terremoto del Centro Italia
26 settembre 2016 Confronto tra i candidati alle elezioni presidenziali negli Stati Uniti d'America In collaborazione con La Stampa
9 ottobre 2016
19 ottobre 2016
notte tra il 26 ed il 27 ottobre 2016 Terremoto del Centro Italia -
30 ottobre 2016
notte tra l'8 ed il 9 novembre 2016 Elezioni presidenziali negli Stati Uniti d'America In collaborazione con La Stampa
notte tra il 4 ed il 5 dicembre 2016 Referendum confermativo sulla riforma costituzionale Renzi-Boschi -
5 dicembre 2016
6 dicembre 2016
11 dicembre 2016 Nomina e giuramento del Governo Gentiloni
12 dicembre 2016
20 dicembre 2016 Attentato terroristico di Berlino -
Omicidio dell'Ambasciatore russo ad Ankara
3-4 giugno 2017 Attentato terroristico di Londra -
Episodio di panico collettivo in Piazza San Carlo, Torino
notte tra il 4 e il 5 marzo 2018 Elezioni politiche italiane (Italia18)
dal 14 agosto al 19 agosto 2018 Disastro del viadotto Polcevera a Genova
6-7 novembre 2018 Elezioni di metà mandato negli Stati Uniti
26-27 maggio 2019 Elezioni europee ed amministrative (2019 La Notte dell'Europa)

Il Confronto[modifica | modifica wikitesto]

Il Confronto è un programma televisivo andato in onda la prima volta nel novembre 2012 in occasione delle Elezioni primarie del Partito Democratico. Il format si articola in domande da 1 minuto e 30 secondi massimo, tre possibilità di replica da 30 secondi ciascuna, domande incrociate tra i candidati e dai supporter degli avversari ed appello finale dei candidati. Sui led wall presenti in studio è sempre presente un countdown a cui i candidati devono rigorosamente attenersi. L'ordine di disposizione in studio, sui podi all'americana, è definito casualmente tramite sorteggio. La medesima cosa vale per le domande incrociate dei supporters. Prima di ogni Confronto i rappresentanti dei candidati ed il direttore del telegiornale, Sarah Varretto, condividono e sottoscrivono il regolamento del format. Il pubblico a casa è coinvolto attraverso il Voting, che consente di indicare il candidato che li ha convinti di più, esprimendo la loro opinione tramite il decoder Sky connesso a internet o l’app di Sky TG24.

Dal 26 aprile 2017, dopo Il Confronto, va in onda Dopo Il Confronto, un programma di approfondimento condotto da Federica De Sanctis, nel corso del quale i giornalisti di Sky TG24 analizzano il confronto e la veridicità dei dati pronunciati dai candidati attraverso il fact checking. Durante il Dopo Confronto vengono resi noti i risultati del Voting.

Puntate de Il Confronto[modifica | modifica wikitesto]

Data Moderatore Evento Protagonisti Studio televisivo
12 novembre 2012 Gianluca Semprini Elezioni primarie di "Italia. Bene Comune" Matteo Renzi X Factor Arena, Milano
Pier Luigi Bersani
Laura Puppato
Nichi Vendola
Bruno Tabacci
23 maggio 2013 Elezioni comunali a Roma Gianni Alemanno Studi Sky, Roma Salaria
Marcello De Vito
Alfio Marchini
Ignazio Marino
6 giugno 2013 Gianni Alemanno Piazza del Campidoglio, Roma
Ignazio Marino
29 novembre 2013 Elezioni primarie del Partito Democratico Matteo Renzi X Factor Arena, Milano
Gianni Cuperlo
Giuseppe Civati
19 novembre 2014 Elezioni regionali in Emilia Romagna Stefano Bonaccini Studi Sky, Roma Salaria
Alan Fabbri
Giulia Gibertoni
Alessandro Rondoni
15 maggio 2015 Elezioni regionali in Puglia Francesco Schittulli
Antonella Laricchia
Michele Emiliano
17 maggio 2015 Elezioni regionali in Campania Salvatore Vozza
Valeria Ciarambino
Marco Esposito
Stefano Caldoro
Vincenzo De Luca
21 maggio 2015 Elezioni regionali in Veneto Jacopo Berti
Luca Zaia
Flavio Tosi
Alessandra Moretti
25 maggio 2015 Elezioni regionali in Liguria Alice Salvatore
Luca Pastorino
Giovanni Toti
Raffaella Paita
31 maggio 2016 Elezioni comunali a Roma Virginia Raggi
Roberto Giachetti
Alfio Marchini
Giorgia Meloni
Stefano Fassina
2 giugno 2016 Elezioni comunali a Milano Giuseppe Sala Studi Sky, Milano Santa Giulia
Gianluca Corrado
Stefano Parisi
8 giugno 2016 Elezioni comunali a Milano Giuseppe Sala
Stefano Parisi
10 giugno 2016 Elezioni comunali a Torino Piero Fassino Lingotto, Torino*
Chiara Appendino
15 giugno 2016 Elezioni comunali a Roma Roberto Giachetti Piazza del Campidoglio, Roma
Virginia Raggi
26 aprile 2017 Fabio Vitale Elezioni primarie del Partito Democratico Matteo Renzi Studi Sky, Milano Santa Giulia
Michele Emiliano
Andrea Orlando
28 febbraio 2019 Fabio Vitale Elezioni Primarie del Partito Democratico Roberto Giachetti Studio Sky Roma Montecitorio
Maurizio Martina
Nicola Zingaretti

*: Il Confronto era inizialmente previsto in piazza San Carlo ma, a causa di avverse condizioni meteo, è stato spostato al Lingotto.

Speciali Dopo Il Confronto[modifica | modifica wikitesto]

Data Conduce Confronto Giornalisti in studio Studio televisivo
26 aprile 2017 Federica De Sanctis Elezioni primarie del Partito Democratico Alessio Viola Studi Sky, Roma Salaria
Andrea Bonini
Alessandro Marenzi

Direttori[modifica | modifica wikitesto]

Nome Periodo
Emilio Carelli 31 agosto 2003 – 3 luglio 2011
Sarah Varetto 4 luglio 2011 – 31 dicembre 2018
Giuseppe De Bellis 1º gennaio 2019in carica

Ascolti[modifica | modifica wikitesto]

Il 20 maggio 2012, giorno della notizia del terremoto dell'Emilia e degli aggiornamenti sull'attentato di Brindisi, Sky TG24 ha totalizzato 4.770.075 telespettatori unici nelle 24 ore.[13] L'edizione speciale in onda dalle 9:30 alle 12:00 circa, è stata seguita da 244.566 telespettatori medi.[13]

Il 12 novembre 2012 registra un nuovo record di ascolti in occasione del Confronto tra i candidati alle primarie del centro-sinistra. L'evento, in onda dalle 20:30 alle 22:30, ha raccolto 683.000 telespettatori e il 2,25 % di share (cifra da aggiungere ai 1.159.000 spettatori che hanno seguito "Il Confronto" su Cielo). Successo di audience anche per "Il Dopo Confronto" seguito da 205.793 spettatori medi.[14]

Il 25 febbraio 2013 con la maratona elettorale per le elezioni politiche (e regionali, in Lombardia, Lazio e Molise) il canale sfonda il muro dei 5 milioni di contatti, raccogliendo nelle 24 ore 5.368.664 spettatori unici (e 217.769 spettatori medi).[15]

Il 13 marzo 2013, giorno dell'elezione di Papa Francesco, sono stati 4.531.567 gli spettatori unici (il secondo miglior risultato di sempre) che hanno seguito Sky TG24. In particolare, ascolti record per l'edizione del telegiornale in onda dalle 19 e vista da 837.867 spettatori medi con il 2,81% di share. Inoltre, il canale all news diretto da Sarah Varetto ha registrato un picco di 1.4 milioni di spettatori medi (share del 4,34%) intorno alle 20.20, pochi istanti prima che Papa Francesco si affacciasse su Piazza San Pietro per salutare i fedeli.[16]

Con la pubblicazione dei dati di ascolto da parte di Auditel relativi alla diffusione tramite il canale digitale terrestre 50 (DTT), ascolti che si vanno ad aggiungere al dato satellite (DTH), Sky TG24 risulta essere ufficialmente la rete all news più vista in Italia: a luglio 2016 la media share giornaliera è stata di 0,88%, ponendo Sky TG24 davanti a Rai News24 che ha registrato 0,71% e TGcom24 con 0,45%. Anche i dati del mese di agosto 2016 confermano la posizione di Sky TG24 come primo canale con 0,79% di share contro Rai News24 0,72% e TGcom24 0,44%.[17]

Share 24h di Sky TG24[modifica | modifica wikitesto]

Dati Auditel relativi al giorno medio mensile sul target individui 4+[18]. I dati si riferiscono al solo canale satellitare (DTH) fino a giugno 2016, mentre da luglio 2016 sono comprensivi anche degli ascolti del digitale terrestre (DTT).

Anno Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic Media
anno
2013 0,33% 0,44% 0,48% 0,51% 0,42% 0,41% 0,43% 0,44% 0,44% 0,39% 0,33% 0,34% 0,41%
2014 0,35% 0,40% 0,34% 0,33% 0,37% 0,35% 0,38% 0,35% 0,29% 0,29% 0,29% 0,35% 0,34%
2015 0,43% 0,33% 0,36% 0,37% 0,36% 0,39% 0,46% 0,40% 0,35% 0,36% 0,54% 0,42% 0,40%
2016 0,34% 0,32% 0,37% 0,36% 0,32% 0,43% 0,88% 0,79% 0,57% 0,58% 0,75% 0,82% 0,54%
2017 0,73% 0,54% 0,49% 0,62% 0,55% 0,67% 0,62% 0,82% 0,74% 0,74% 0,62% 0,59% 0,62%
2018 0,59% 0,53% 0,73% 0,65% 0,82% 0,80% 0,81% 1,01% 0,70% 0,70% 0,66% 0,75% 0,73%
2019 0,68% 0,60% 0,64% 0,61% 0,57% 0,63% 0,72% 1,05% 0,71% 0,54% 0,55% 0,64% 0,66%
2020 0,57% 0,73% 1,34% 1,11% 0,74% 0,58% 0,61%

Palinsesto[modifica | modifica wikitesto]

Edizioni del telegiornale[modifica | modifica wikitesto]

Sky TG24 prevede, negli orari in cui non vanno in onda le rubriche, edizioni del telegiornale che si ripetono ogni mezz'ora. Nella fascia mattutina le edizioni delle 07:30, 08:30, 09:30 e 10:30 sono interamente dedicate alla rassegna stampa. Quando vanno in onda le rubriche, i telegiornali sono dei brevi flash che prevedono la sola lettura dei titoli. Sono poi previsti, dal lunedì al venerdì, tre telegiornali della durata di un'ora con uno spazio di approfondimento all'interno:

Rubriche[modifica | modifica wikitesto]

  • TG24 Buongiorno, condotto da Tonia Cartolano dal lunedì al venerdì dalle 06:00 alle 09:00, con una panoramica delle notizie del giorno nazionali ed internazionali, una ricca rassegna stampa, approfondimenti sulle notizie del giorno, aggiornamenti di borsa, sport, meteo in diretta.
  • Start, condotto da Roberto Inciocchi, dal lunedì al venerdì dalle 09:00 alle 11:00, rubrica in diretta dagli studi nei pressi di Palazzo Montecitorio per anticipare i temi della giornata politica direttamente con i protagonisti: politici, rappresentanti delle istituzioni, giornalisti ed editorialisti.
  • TG24 Business, condotto da Mariangela Pira dal lunedì al venerdì dalle 11:30 alle 12:00, un approfondimento sul mondo della finanza, nazionale e globale, e sulle più interessanti realtà dell'imprenditoria.
  • Timeline, dal lunedì al venerdì alle 15:00 alle 17:00, condotto da Stefania Pinna. Ogni giorno vengono trattati i principali temi di attualità con schede, collegamenti, dirette e molti ospiti per un'analisi completa e approfondita.
  • Sky TG24 Economia, condotto da Andrea Bignami o Alessandro Marenzi dal lunedì al venerdì dalle ore 17:15 alle ore 18:00 (in replica alle ore 22:00). Approfondimento che racconta l'economia con un linguaggio semplice e chiaro con ospiti in studio e la collaborazione di Sarah Varetto come editorialista. Un appuntamento con la rubrica è previsto anche il sabato dalle ore 18:30 con repliche nel corso del weekend. In questa puntata del fine settimana il tema trattato è più legato ai diritti dei consumatori.
  • TG24 Mondo, condotto da Renato Coen, dal lunedì al venerdì dalle ore 19:30 alle ore 20:00, dedicato alle notizie internazionali.
  • Skyline, con Milo D'Agostino, dal lunedì al venerdì dalle ore 23:00 alle ore 00:30, per ripercorrere tutte le notizie della giornata ed approfondire con ospiti in studio i temi in primo piano.
  • Sky TG24 Edicola, tutti i giorni a 00:30 in diretta e poi in replica nel corso della notte: i temi principali della giornata trattati con i servizi della redazione e i titoli dei giornali letti al touch screen e in edicola dopo poche ore.
  • TG24 Progress, condotto da Helga Cossu, il sabato dalle ore 10:00 alle ore 12:00, un approfondimento sui temi di attualità ed innovazioni nel dibattito pubblico globale.
  • L'Ospite, condotto da Massimo Leoni il sabato dalle ore 14:30 alle 15:00, in cui il giornalista intervista un personaggio della politica, dell'attualità o della cultura; il programma viene trasmesso in replica alle ore 22:00.
  • Seven, condotto da Franco Ferraro il sabato dalle 15:00 alle 15:30, in cui con ospiti in studio vengono ripercorsi i temi più importanti della settimana; il programma viene trasmesso in replica nel corso del weekend.
  • Showbiz, condotto da Veronica Voto il sabato alle 16:30 ed in replica nel corso del weekend, in cui si ripercorrono tutti i fatti di spettacolo della settimana.

Meteo[modifica | modifica wikitesto]

Il meteo di Sky TG24 è curato da Sky Meteo 24. A condurre gli spazi dedicati alle previsioni del tempo e agli approfondimenti di meteorologia e ambiente sono: Sara Brusco, Erika Calvani e Lorenzo Tedici.

Programmi[modifica | modifica wikitesto]

  • House of Cards (1 stagione) solo digitale terrestre (2015)
  • Sanremo in the Sky (2020)
  • Kobe in Heaver (2020) in collaborazione con Sky Sport

Principali volti del canale[modifica | modifica wikitesto]

Conduttori[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver optato fin dalla sua nascita per la conduzione in coppia, dal 3 settembre 2012 la all-news di Sky ha adottato la conduzione singola per ogni edizione del telegiornale, giustificata dalla possibilità di dare un taglio personale alla conduzione e da una maggior interazione con l'ospite durante le interviste. Sono tre i turni di conduzione stabiliti: la mattina dalle ore 6:00 alle 12:00, il pomeriggio dalle 12:00 alle 19:00 e la sera dalle 19:00 all'1:00. Dal lunedì al venerdì per ogni turno è presente un giornalista, mentre nel weekend è presente una coppia di giornalisti, che si dà il cambio ogni ora.

  • Mattina (6:00-12:00): Jacopo Arbarello, Raffaella Cesaroni, Alberto Giuffrè, Alessandra Del Mondo, Ilaria Iacoviello, Ketty Riga
  • Pomeriggio (12:00-19:00): Caterina Baldini, Claudio Calì, Vittorio Eboli, Chiara Piotto, Cristiana Mancini
  • Sera (19:00-1:00): Gianluca Ales, Valentina Clemente, Marco Congiu, Paolo Fratter, Veronica Voto

Dall'1:00 alle 6:00 il canale non trasmette in diretta e al suo posto vanno in onda le repliche di Sky TG24 Edicola e di alcune rubriche d'approfondimento.

Corrispondenti[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ [1]
  2. ^ Mentana: Tg5 non ha paura delle all news, su Repubblica.it, 1º settembre 2003. URL consultato il 15 maggio 2017.
  3. ^ Beppe Grillo torna in diretta TV, su Repubblica.it, 9 marzo 2009. URL consultato il 15 maggio 2017.
  4. ^ Sky TG24 si rinnova: da oggi al via nuova veste grafica e nuovo look, Digital-Sat, 27 novembre 2011. URL consultato il 27 novembre 2011.
  5. ^ Rivoluzione all news, Sky Seven Days, 3 settembre 2012. URL consultato il 27 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 2 settembre 2012).
  6. ^ SkyTg24: dal 3 settembre, cinque novità per cambiare il volto dell'informazione, Digital-Sat, 28 agosto 2012. URL consultato il 28 agosto 2012.
  7. ^ SkyTg24: per il confronto del centrosinistra di domani attivo il fact checking, Digital-Sat, 11 novembre 2012. URL consultato l'11 novembre 2012.
  8. ^ Arriva SkyTG24 HD: news ad alta definizione, Sky TG24, 30 agosto 2013. URL consultato il 30 agosto 2013.
  9. ^ a b Sky TG24, dal 27 Gennaio in chiaro sul digitale terrestre su #SkyTg24Canale27, Digital-Sat, 23 gennaio 2015. URL consultato il 23 gennaio 2015.
  10. ^ Sky Tg24, nuova grafica dal 15 giugno 2016, TV Blog, 14 giugno 2016. URL consultato il 15 giugno 2016.
  11. ^ a b Da lunedì 30 ottobre Sky TG24 si rinnova, Sky TG24, 27 ottobre 2017. URL consultato il 28 ottobre 2017.
  12. ^ (FR) Gouvernement du Canada, Conseil de la radiodiffusion et des télécommunications canadiennes (CRTC), ARCHIVÉ - Décision CRTC 2000-635, Network Italia, su www.crtc.gc.ca, 20001214. URL consultato il 17 febbraio 2018.
  13. ^ a b Gianluca Camilleri, ASCOLTI SATELLITE DI DOMENICA 20 MAGGIO 2012: CON L’ATTENTATO DI BRINDISI E IL TERREMOTO IN EMILIA, SKY TG24 OTTIENE 4.7MLN DI CONTATTI, Davide Maggio, 21 maggio 2012. URL consultato il 21 maggio 2012.
  14. ^ Gianluca Camilleri, ASCOLTI SATELLITE DI LUNEDI 12 NOVEMBRE 2012: LA SETTIMA STAGIONE DI DEXTER ESORDISCE CON 152.000 SPETTATORI, Davide Maggio, 13 novembre 2012. URL consultato il 21 marzo 2013.
  15. ^ Mattia Buonocore, ASCOLTI SATELLITE DI LUNEDI 25 FEBBRAIO 2013: RECORD PER SKY TG 24 (554.000 SPETTATORI IN PT), IN CALO GREY’S ANATOMY (549.000), Davide Maggio, 26 febbraio 2013. URL consultato il 21 marzo 2013.
  16. ^ Thomas Tonini, ASCOLTI SATELLITE DI MERCOLEDI 13 MARZO 2013: 558.000 SPETTATORI PER LA CHAMPIONS, 840.000 PER SKY TG24 SULL’ELEZIONE DI PAPA FRANCESCO, Davide Maggio, 14 marzo 2013. URL consultato il 21 marzo 2013.
  17. ^ Dati Auditel sintesi mensile Agosto 2016 (PDF), su auditel.it. URL consultato l'8 novembre 2016 (archiviato dall'url originale il 22 ottobre 2016).
  18. ^ Copia archiviata, su auditel.it. URL consultato il 23 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 7 maggio 2017).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]