Associazione Sportiva Dilettantistica Atletico Castenaso Van Goof

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Atletico Castenaso Van Goof)
Jump to navigation Jump to search
A.S.D. Atletico Castenaso Van Goof
Calcio Football pictogram.svg
I gufi
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px vertical trisection HEX-D15B05 HEX-0434B1 White.svg Arancio, blu, bianco
Simboli Gufo
Inno Siamo l'Atletico Van Goof
Claudio Baglioni
Dati societari
Città Castenaso (BO)
Nazione Italia Italia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Campionato Prima Categoria
Fondazione 1997
Presidente Piero Lucca
Stadio Stadio Comunale "G. Negrini"
(1 200 posti)
Sito web www.castenasovangoof.it
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

L'Associazione Sportiva Dilettantistica Atletico Castenaso Van Goof è una società calcistica italiana con sede nella città di Castenaso, in provincia di Bologna.

La squadra nacque nel 1997, col nome di Atletico Van Goof, all'interno del programma televisivo Quelli che il calcio. Ha assunto l'attuale denominazione nel 2012, dopo la fusione con l'Associazione Sportiva Dilettantistica Castenaso Villanova. Milita in Prima Categoria.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Origine e nome[modifica | modifica wikitesto]

L'origine della squadra, e della scelta del suo nome, sono da ricercarsi nell'edizione 1996-1997 del programma televisivo Quelli che il calcio di Rai Due. In quella stagione, fra gli ospiti fissi della trasmissione di Fabio Fazio vi era il cantautore e astrologo olandese Peter Van Wood, che era solito esprimere dei pronostici sul risultato di talune gare di Serie A.

Data la scarsa abilità dell'astrologo nell'indovinarci, in studio venne allestita una grande sagoma in cartapesta rappresentante un gufo, atta a intendere il "gufare" della sfortuna contro Van Wood, e venne ironicamente inscenata una gara tra Van Wood e "Van Goof" (così battezzato come parodia del cognome dell'astrologo[1]) che ogni domenica assegnava un punto a uno dei due; all'olandese nel caso indovinasse il pronostico e al "gufo" in caso contrario.[2][3]

Creazione della squadra[modifica | modifica wikitesto]

L'idea di Fazio e Marino Bartoletti, anche lui nel cast della trasmissione, di creare una vera e propria squadra a nome del "Van Goof" venne all'avvio della stagione 1997-1998 di Quelli che il calcio.

La formazione, nata ufficialmente il 27 agosto 1997,[4] fu registrata a Bologna; al nome venne aggiunto il prefisso "Atletico" e come stemma fu scelta la testa del gufo sagomato, con l'aggiunta del trigramma «AVG». Il programma TV sarebbe stato lo sponsor della squadra e l'intento, un po' ironico, sarebbe stato quello di portarla in soli dieci anni dalla Terza Categoria alla Serie A, finanche in Champions League. Il primo campo casalingo fu quello del "Centro Sportivo Ca' de Mandorli", nei dintorni di San Lazzaro di Savena.

Domenicalmente l'Atletico venne seguito durante il suo campionato, con spezzoni delle varie partite e con la classifica. Fra i convocati vi furono anche alcuni inviati della trasmissione stessa, e sempre nel 1997 la squadra disputò a Genova un'amichevole contro la Sampdoria (squadra del cuore di Fazio). L'Atletico fu seguito televisivamente fino alla stagione 2000-2001, ultimo anno in cui la conduzione di Quelli che il calcio fu appannaggio di Fazio.

Dopo Quelli che il calcio[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essere partito dalla Terza Categoria, l'Atletico Van Goof raggiunse dopo otto stagioni l'Eccellenza, il massimo campionato a livello regionale in Italia, dove rimase per un'annata.

La fusione col Castenaso[modifica | modifica wikitesto]

Il 7 giugno 2012, dopo la retrocessione in Prima Categoria, l'Atletico Van Goof si fuse con l'Associazione Sportiva Dilettantistica Castenaso Villanova, neopromossa in Serie D,[5] dando vita al nuovo Atletico Castenaso Van Goof, con sede a Castenaso.[6]

Dopo una sola stagione nel massimo livello dilettantistico nazionale, la nuova formazione perse i play-out salvezza e retrocesse in Eccellenza.[7] Al termine del successivo campionato regionale, nel 2014 la squadra subì la seconda retrocessione di fila, stavolta perdendo i play-out contro l'Argentana, cadendo in Promozione. Nell'annata 2014-2015 l'Atletico Castenaso Van Goof subì addirittura la terza retrocessione consecutiva, perdendo i play-out contro la Vadese Sole e Luna, e scivolando in Prima Categoria.

Nella stagione 2018-2019, dopo tre campionati anonimi, la squadra vince il girone E della Prima Categoria emiliano-romagnola, risalendo in Promozione.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria dell'Atletico Castenaso Van Goof
  • 1997 - Il 27 agosto nasce a Bologna l'Atletico Van Goof che s'iscrive alla Terza Categoria.
  • 1997-1998 - ?° nel girone ? di Terza Categoria.
Finale di Coppa Emilia di Terza Categoria.
  • 1998-1999 - 1° nel girone ? di Terza Categoria. Green Arrow Up.svg Promosso in Seconda Categoria.
Finale di Coppa Emilia di Terza Categoria.
  • 1999-2000 - ?° nel girone ? di Seconda Categoria.

  • 2000-2001 - 1° nel girone ? di Seconda Categoria. Green Arrow Up.svg Promosso in Prima Categoria.
Finale di Coppa Emilia di Seconda Categoria.
  • 2001-2002 - ?° nel girone ? di Prima Categoria.
  • 2002-2003 - ?° nel girone ? di Prima Categoria.
  • 2003-2004 - ?° nel girone ? di Prima Categoria.
  • 2004-2005 - 1° nel girone ? di Prima Categoria. Green Arrow Up.svg Promosso in Promozione.
  • 2005-2006 - 2° nel girone C di Promozione Emilia-Romagna. Green Arrow Up.svg Promosso in Eccellenza.
  • 2006-2007 - 15° nel girone B di Eccellenza Emilia-Romagna. Perde i play-out contro la Dozzese. Red Arrow Down.svg Retrocesso in Promozione.
  • 2007-2008 - 11° nel girone C di Promozione Emilia-Romagna.
  • 2008-2009 - 5° nel girone C di Promozione Emilia-Romagna.
  • 2009-2010 - 3° nel girone C di Promozione Emilia-Romagna.

  • 2010-2011 - 3° nel girone C di Promozione Emilia-Romagna.
  • 2011-2012 - 16° nel girone C di Promozione Emilia-Romagna. Red Arrow Down.svg Retrocesso in Prima Categoria.
  • 2011-2012 - Castenaso Villanova 1° nel girone B di Eccellenza Emilia-Romagna. Green Arrow Up.svg Promosso in Serie D.
  • 2012 - A seguito della fusione tra l'Atletico Van Goof di Bologna e l'Associazione Sportiva Dilettantistica Castenaso Villanova di Castenaso, il 7 giugno nasce l'Atletico Castenaso Van Goof, che s'iscrive alla Serie D.
  • 2012-2013 - 15° nel girone D di Serie D. Perde i play-out contro il Forcoli. Red Arrow Down.svg Retrocesso in Eccellenza.
  • 2013-2014 - 15° nel girone B di Eccellenza Emilia-Romagna. Perde i play-out contro l'Argentana. Red Arrow Down.svg Retrocesso in Promozione.
  • 2014-2015 - 14° nel girone B di Promozione Emilia-Romagna. Perde i play-out contro il Vadese Sole e Luna. Red Arrow Down.svg Retrocesso in Prima Categoria.
  • 2015-2016 - 13° nel girone E di Prima Categoria Emilia-Romagna.
  • 2016-2017 - 5° nel girone E di Prima Categoria Emilia-Romagna.
  • 2017-2018 - 9° nel girone E di Prima Categoria Emilia-Romagna.
  • 2018-2019 - 1° nel girone E di Prima Categoria Emilia-Romagna. Green Arrow Up.svg Promosso in Promozione.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni regionali[modifica | modifica wikitesto]

2004-2005, 2018-2019
2000-2001

Competizioni provinciali[modifica | modifica wikitesto]

1998-1999

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Secondo posto: 2005-2006 (girone C)
Terzo posto: 2009-2010 (girone C), 2010-2011 (girone C)

Colori e simboli[modifica | modifica wikitesto]

Colori[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
La vecchia maglia dell'Atletico Van Goof
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
La vecchia maglia del Castenaso Villanova

Alla sua fondazione nel 1997, l'Atletico Van Goof adottò come propri colori sociali l'arancione e il bianco, scendendo in campo con una maglia a quarti bianco-arancioni, con pantaloncini bianchi e calzettoni arancioni. Tale uniforme rimase come divisa casalinga della squadra fino all'inizio della stagione 2011-2012, quando debuttò una maglia a righe verticali bianco-arancioni.[8]

L'anno successivo, al termine del campionato, avvenne la fusione tra l'Atletico Van Goof e l'Associazione Sportiva Dilettantistica Castenaso Villanova. Questa compagine aveva come colori sociali il rosso e il blu, e sfoggiava una maglia a partitura rosso-blu, con pantaloncini rossi e calzettoni blu.[9]

Il nuovo Atletico Castenaso Van Goof nato nell'estate del 2012 decise quindi per l'adozione di entrambi i colori delle due precedenti società: al tradizionale bianco-arancione del Van Goof, venne affiancato il blu ereditato del Castenaso Villanova; scomparve invece il rosso. La nuova divisa del Castenaso Van Goof è quindi composta da maglia a righe verticali bianco-arancioni (con dettagli blu), abbinata a pantaloncini e calzettoni blu (con finiture bianche). Come maglia da trasferta, viene solitamente utilizzata una casacca bianca, talvolta sostituita da uniformi blu o grigie.

Simboli ufficiali[modifica | modifica wikitesto]

Stemma[modifica | modifica wikitesto]

Il gufo era l'animale-simbolo del Van Goof, ed è rimasto tale dopo la fusione col Castenaso.

Il tradizionale simbolo dell'Atletico Van Goof era un piccolo gufo arancio-verde – derivato anch'esso da Peter Van Wood e dal suo "gufare" all'interno di Quelli che il calcio – circoscritto all'interno di un ovale bianco bordato in verde, recante in alto il trigramma «AVG» e in basso la denominazione estesa «ATLETICO VAN GOOF».[8]

Lo stemma del Castenaso Villanova era invece formato da uno scudo bianco con bordatura rossa, recante al suo interno una sbarra rosso-blu che separava, in alto, la denominazione estesa «A.S.D. CASTENASO VILLANOVA EMILIA» e, in basso, la stilizzazione di un calciatore in azione, circondato da una grande «C» e a sua volta sullo sfondo dell'Emilia-Romagna.[9]

La fusione tra le due realtà sportive ha portato, nel 2012, alla creazione di un nuovo stemma societario per l'Atletico Castenaso Van Goof. Il nuovo emblema presenta uno scudo a punta bordato di giallo, dai lati molto arrotondati, recante nella parte superiore due vecchi elementi delle precedenti società – rispettivamente il calciatore stilizzato per il Castenaso (su fondo blu) e il gufo per il Van Goof (su base arancione). Nella zona inferiore, presenta una rigatura verticale rosso-blu (i vecchi colori del Castenaso) che ingloba il nuovo trigramma «ACV» (retaggio del Van Goof). Il tutto è inframezzato, al centro, da una banda gialla recante al suo interno la nuova denominazione societaria «ATLETICO CASTENASO VAN GOOF».

Inno[modifica | modifica wikitesto]

L'inno della squadra, Siamo l'Atletico Van Goof, è stato scritto e cantato nel 1997 da Claudio Baglioni.[2][4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Riferente sia al gufo che all'atto del gufare, ma anche al termine inglese "goof" – traducibile come "goffo".
  2. ^ a b L'Atletico Van Goof creato da Fabio Fazio, su iltirreno.gelocal.it, 24 ottobre 2012.
  3. ^ Addio a Van Wood, muore a 83 anni l'ultimo «pezzo» del trio Carosone, su corrieredelmezzogiorno.corriere.it, 10 marzo 2010.
  4. ^ a b Per la squadra di Fazio inno di Baglioni, in la Repubblica, 28 agosto 1997, p. 43.
  5. ^ Calcio Eccellenza, il Castenaso vola in serie D, su ilrestodelcarlino.it, 27 maggio 2012.
  6. ^ Castenaso si allarga – Ufficiale la fusione con il Van Goof (PDF), in il Resto del Carlino, 7 giugno 2012 (archiviato dall'url originale il 3 novembre 2012).
  7. ^ L'Atletico Castenaso Van Goof retrocede in Eccellenza [collegamento interrotto], su romagnasport.com, 28 maggio 2013.
  8. ^ a b A.S.C. Atletico Van Goof, su romagnasport.com.
  9. ^ a b Castenaso Villanova Emilia A.S.D., su romagnasport.com.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]