Agorà (programma televisivo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Agorà
Logo Agorà.jpg
PaeseItalia
Anno2010 - in produzione
Generetalk show, politico, rotocalco
Edizioni9
Durata120 min
Lingua originaleitaliano
Crediti
ConduttoreAndrea Vianello (2010-2013)
Gerardo Greco (2013-2017)
Serena Bortone (2017-in corso)
RegiaMaurizio Malabruzzi
MusicheFilippo Manni
Rete televisivaRai 3

Agorà è un programma televisivo italiano di approfondimento politico e sul territorio, in onda su Rai 3 dal 27 settembre 2010, dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 10.

Il programma[modifica | modifica wikitesto]

Voluto dal direttore Antonio Di Bella e confermato dal reintegrato Paolo Ruffini, Agorà ha debuttato il 27 settembre 2010 prendendo il posto del programma Cominciamo bene, che era trasmesso dal 1999. La prima edizione va in onda dalle 9 alle 11 (il lunedì dalle 9 alle 10), mentre le successive anticipano di un'ora la collocazione nel palinsesto di Rai 3, andando in onda dalle 8 alle 10, orario che mantiene tuttora.

La trasmissione ha l'obiettivo di raccontare l'Italia attraverso la lente della politica, combattendo l'uso del politichese e creando un ponte logico tra l'astrattezza della politica parlata e i problemi reali della vita di tutti i giorni dei cittadini. Nel corso degli anni il programma ha conquistato il consenso di pubblico, raggiungendo risultati di ascolti importanti, con share superiori al 12%.

Il 1º gennaio 2013 Andrea Vianello viene nominato direttore di Rai 3 e, il 4 marzo, lascia la conduzione a Gerardo Greco che guiderà il programma fino al 30 giugno 2017, coadiuvato, come già Vianello, dai capi autori David Becchetti e Dario Buzzolan. Dall'11 settembre 2017 la conduzione passa nelle mani della giornalista Serena Bortone, già conduttrice della versione estiva.

Il quotidiano[modifica | modifica wikitesto]

Più che un "talk" Agorà viene descritto come un "quotidiano"[1] che si sfoglia grazie al dibattito in studio, sulla notizia del giorno di attualità politica. Vi partecipano normalmente politici, giornalisti, intellettuali ed analisti con il coinvolgimento di cittadini comuni. Il dibattito è sempre arricchito da servizi filmati e contributi video. Lo scopo è un approfondimento politico ma anche di vicende di cronaca, senza dimenticare le esigenze del territorio.

Il moviolone[modifica | modifica wikitesto]

La rubrica del Moviolone è originariamente animata da Antonio Sofi che ripropone al pubblico, in maniera analitica, brani di cronaca politica e repertori filmati correlati alla vita politica. Molto spesso il Moviolone si inserisce nel talk, a scandirne il ritmo e a cambiare argomento e tema di discussione.

Tutti i responsabili del Moviolone:

La postazione social e breaking news[modifica | modifica wikitesto]

La postazione social e breaking news è una finestra di aggiornamento live sui fatti che accadono durante la messa in onda del programma inaugurata nel 2013. Tutti i responsabili della postazione social e breaking news:

L'albero dei cittadini[modifica | modifica wikitesto]

L'albero dei cittadini era una struttura scenografica, presente fino alla stagione 2014-2015, a forma di albero con sei schermi, al centro dello studio, che rimandava volti e voci di altrettanti cittadini comuni (che si alternavano nel corso delle puntate) collegati da casa loro via webcam. I cittadini interloquivano con gli ospiti, portando la concretezza dei problemi di ogni giorno all'interno dei discorsi e dei dibattiti dei politici, costruendo una sorta di termometro in tempo reale della comprensibilità e dell'efficacia delle argomentazioni proposte.

Timeline[modifica | modifica wikitesto]

Dall'edizione 2017-2018 è presente Timeline, un nuovo spazio in onda dal lunedì al venerdì dalle 7.45 alle 7.55 in diretta streaming su RaiPlay, YouTube, Facebook e Twitter. Conosciuto inizialmente come Pre-Agorà, è una finestra in cui viene raccontato e analizzato il caso social della giornata ed è condotto da Marco Carrara.

Spin-off[modifica | modifica wikitesto]

Agorà Estate[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º luglio 2013 debutta lo spin-off Agorà Estate, programma che prende il posto di Cominciamo bene, voluto dal direttore di Rai 3 Andrea Vianello per non interrompere con la pausa estiva l'approfondimento e la discussione dei fatti politici ed economici. Lo spin-off prevede la doppia conduzione di Giovanni Anversa e Serena Bortone, quest'ultima già autrice di Agorà, mentre il moviolone passa sotto la cura di Pablo Rojas.

Agorà - Duemiladiciassette[modifica | modifica wikitesto]

Dal 10 gennaio 2017 è andato in onda, per 4 puntate in prima serata condotte da Gerardo Greco, lo spin-off Agorà - Duemiladiciassette.

Autori del programma[modifica | modifica wikitesto]

Il programma è curato da Serena Bortone, David Becchetti, Roberto Giannotti, Luca Marcenaro, Rosa Melucci, Paolo Barnini, Irene Benassi, Senio Bonini, Max Brod, Francesco Caldarola, Stefania Cioce, Francesco Cundari, Alessandra Di Pietro, Edoardo Di Lorenzo, Francesca Magini, Marco Malvestio, Claudio Ossani, Vanni Truppi con la collaborazione di Filippo Amisano, Alice Andreoli, Matteo Barzini, Valeria Brigida, Michela Calloni, Simone Carolei, Lorenzo Maria Falco, Pasquale Filippone, Lorella Franci, Alfonso Iuliano, Francesco Lombardi, Ester Maria Lorido, Simone Mancini, Enzo Miglino, Fulvio Paglialunga, Antonella Palmieri, Francesca Panzica, Martina Proietti, Rosa Ricchiuti, Francesca Santolini, Fabio Trappolini, Vincenzo Vollero. La regia è di Maurizio Malabruzzi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione