Victor Victoria - Niente è come sembra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Victor Victoria - Niente è come sembra
Victorvictorialogo.PNG
Paese Italia
Anno 2009-2010
Genere talk show
Durata 60 min
Lingua originale italiano
Crediti
Conduttore Victoria Cabello
Regia Fabio Calvi (st. 1), Cristian Biondani (st. 2-4)
Casa di produzione ITC, LA7, Neo Network
Rete televisiva LA7

Victor Victoria - Niente è come sembra è stato un programma televisivo italiano di LA7 andato in onda dal 2009 al 2010, con la conduzione di Victoria Cabello.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il programma, che segna il passaggio di Victoria Cabello da MTV a LA7, è un late night show nel quale Victoria intervista i suoi ospiti (due a puntata), cercando di mettere in risalto le curiosità e l'inaspettato delle biografie dei personaggi, come suggeriva anche il sottotitolo della trasmissione, «niente è come sembra». Il programma in media ha totalizzato il 3% di share.[1]

A coadiuvarla c'è la comica Geppi Cucciari (che commenta le risposte a ironici - ma reali - sondaggi proposti al pubblico riguardo agli ospiti della serata), l'annunciatrice "meccanica" interpretata dalla comica Virginia Raffaele e Il pistola alla tempia, il giornalista di Vanity Fair Ildo Damiano.

La prima puntata è andata in onda il 10 marzo 2009. Protagonista dello spot di lancio del programma è stato Claudio Petruccioli, presidente della Rai, con le parole: «Auguri a LA7 e grazie. Finché era in giro questa mina vagante c'era il rischio che arrivasse alla Rai, sarebbe stata una terribile sòla».[2].

Al programma, dalla seconda edizione, partecipano inoltre Lillo & Greg, che portano sul piccolo schermo le loro surreali rubriche radiofoniche quali Estiqaatsi, Corri in edicola e Talk Club.

Sono state presentate nel corso delle puntate le parodie di videoclip musicali firmati dai Manetti Bros., nei quali video celebri sono stati copiati pedissequamente, sostituendo i cantanti con personaggi dello spettacolo (tra cui la riproposizione de Centro di gravità permanente con Marco Travaglio nei panni di Franco Battiato).

Nella prima edizione Victoria era affiancata, oltre da Geppi e Ildo, anche da Carlo Antonelli, allora direttore della rivista Rolling Stone, il quale accoglieva uno dei due ospiti in una camera buia chiamata "Dark Room", conducendo una breve intervista più intima, nella quale spesso il vip riusciva a togliersi la "maschera" e a mostrare un lato diverso di sé. Sempre nella prima edizione, Marisa Passera conduceva l'angolo del Truciverbone, dove veniva richiesto al pubblico di indovinare parole "scomode".

La prima edizione del programma è andata in onda dal 17 marzo 2009 il martedì, il mercoledì e il giovedì dalle ore 23:40 al 01:00, su LA7; la seconda è partita il 23 settembre dello stesso anno, sempre agli stessi orari e sulla stessa rete, per poi riprendere, dopo una pausa di alcuni mesi, dal 9 marzo 2010 per la terza edizione.

Nella quarta edizione entrano nel cast della trasmissione la scrittrice Melissa P., nel ruolo di cartomante, e la cantante Arisa accompagnata al pianoforte da Gioni Barbera, che eseguono per ogni ospite la reinterpretazione di una canzone famosa mashato con un altro brano antitetico.

La sigla è Toop Toop di Cassius.

Ospiti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione