Questa pagina è semiprotetta. Può essere modificata solo da utenti registrati

Belén Rodríguez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Belén Rodríguez
Belen Rodriguez 3.jpg
Belén Rodríguez nel 2009
Altezza 175[1][2] cm
Misure 83-65-89[2]
Taglia 34[2] (UE) - 4[2] (US)
Occhi nocciola
Capelli castano chiaro

María Belén Rodríguez Cozzani (Buenos Aires, 20 settembre 1984) è una modella, conduttrice televisiva, showgirl e attrice argentina che vive e lavora in Italia dal 2003.

Biografia

Conosciuta comunemente come Belén Rodríguez o anche solamente come Belén[3], è nata a Buenos Aires da Gustavo Rodríguez, di origini spagnole e italiane, e da Veronica Cozzani de Rodríguez, a sua volta figlia di immigranti provenienti da La Spezia[4]. È la maggiore di tre figli, sorella di Jeremias e Cecilia[5], quest'ultima nata a Pilar il 18 marzo 1990 e anche lei attiva nel mondo dello spettacolo italiano[6].

Nel 2003 conseguì il diploma di liceo artistico a Buenos Aires e successivamente si iscrisse alla facoltà di scienze della comunicazione e dello spettacolo dell'Università di Buenos Aires senza completare gli studi[7].

Dopo essere stata legata, tra il 2004 e il 2008, a Marco Borriello[8], e in seguito, tra il 2009 e il 2012, a Fabrizio Corona[9][10], nell'aprile del 2012 si è fidanzata con Stefano De Martino[11], sposandolo il 20 settembre 2013 a Comignago[12]. Il 9 aprile 2013 è nato il primogenito della coppia, Santiago De Martino[13]. Nel 2015, con un comunicato stampa ha annunciato la fine della relazione con Stefano De Martino[14].

Carriera

Modella

Belén ha cominciato la sua carriera lavorativa nel 2001 a 17 anni come modella in Argentina[15], lavorando anche a Miami e in Messico e divenendo testimonial di diverse case di intimo. Nel 2004 si è trasferita in Italia prendendo la residenza a Milano, dove ha lavorato per vari marchi, tra cui Miss Sixty, Taglia 42, Cotonella, Yamamay, Imperfect, John Richmond, Pitti, Vanitas, Jadea, Trendy Too e Guess?.

Nel corso degli anni ha posato anche per alcuni calendari sexy; il primo prodotto da Vuemme e pubblicato la prima volta nel 2006[16], cui fanno seguito, tra gli altri, anche il calendario glamour del 2006 di De Nardi (posando insieme a Eva Collini, Nena Ristić e Ainett Stephens) e il calendario 2008 di Maxim, che ottennero risalto mediatico e successo di vendite[3]. Tra i suoi servizi fotografici più noti ricordiamo: nel 2009 la copertina del numero 7 di Playboy Italia,[17] nel 2012 le copertine di Vanity Fair[18] e di GQ[19], con foto scattate[20] da Douglas Kirkland.

Conduttrice televisiva e showgirl

Il debutto nella televisione italiana risale al novembre 2006, ospite dei programmi televisivi di TeleBoario, rete televisiva locale della Val Camonica[21]. Dopo aver assunto Paola Benegas come sua prima agente in Italia, nella primavera del 2007 ha condotto insieme a Taiyo Yamanouchi per qualche mese la seconda edizione de La tintoria, show comico di Rai 3 in onda in seconda serata[22]; si tratta della sua prima esperienza su una rete nazionale.

Belén nel 2009

Sempre nel 2007 ha condotto insieme a Fabrizio Frizzi lo show estivo di Rai 3 Circo Massimo Show[23], partecipa al cast del programma di Max Giusti Stile libero Max ed è stata tra i protagonisti dello spot televisivo TIM come "donna dei sogni" accanto a Elisabetta Canalis e Christian De Sica. L'anno seguente ha partecipato, come inviata e co-conduttrice insieme a Selvaggia Lucarelli e altri, al rotocalco televisivo Pirati[24], ed è stata ospite del varietà di Rai 1 I raccomandati insieme alla sorella Cecilia. Dopo essere apparsa anche su programmi delle reti Mediaset (Verissimo - Tutti i colori della cronaca, Lucignolo), nell'autunno del 2008 ha partecipato alla sesta edizione de L'isola dei famosi, classificandosi al secondo posto[25], esperienza grazie alla quale è divenuta definitivamente nota anche al grande pubblico[26].

Nel 2009 ha presentato l'undicesima edizione di Scherzi a parte insieme a Claudio Amendola e Teo Mammucari; e, con Mammucari, Sarabanda[27]. Tra il 2010 e il 2011, oltre ad essere protagonista di ospitate televisive in programmi come il Chiambretti Night, il Grande Fratello e Paperissima, ha condotto sulle reti Rai Stiamo tutti bene, con scarsi risultati d'ascolto[28], la terza edizione di Ciak... si canta! e il Festival di Sanremo 2011 insieme a Gianni Morandi ed Elisabetta Canalis[29]; al Festival di Sanremo ha partecipato per due serata anche l'anno seguente in sostituzione della valletta Ivana Mrázová[30]. Nel corso del 2011 ha firmato un contratto di esclusiva con Mediaset, conducendo in seguito Colorado con Paolo Ruffini, Chiara Francini e Digei Angelo, la terza edizione di Italia's Got Talent insieme a Simone Annicchiarico, il concerto di Radio Italia, in occasione dei trent'anni di vita dell'emittente radiofonica, Come mi vorrei, Tú sí que vales[31], la serata evento Arena di Verona, lo spettacolo sta per iniziare e, nel 2016, Pequeños gigantes, avendo nel frattempo l'occasione di essere ospite anche a programmi come Studio 5, C'è posta per te[32] e presentare per una serata Striscia la notizia'[33].

Al di fuori delle reti Mediaset, nel 2015 è stata ospite anche del talk show di LA7 Announo[34] e della serata-evento Andrea Bocelli - Il mio cinema, in onda su Rai 1 con la conduzione di Massimo Giletti[35].

Attrice

Dopo il debutto al cinema nel cinepanettone del 2010 Natale in Sudafrica di Neri Parenti[36], ha recitato in Se sei così ti dico sì, film del 2011 di Eugenio Cappuccio[37] e nel film del 2015 Non c'è 2 senza te, di Massimo Cappelli[38].

In televisione, dopo un'esperienza tra il 2006 e il 2007 nel serial argentino Palermo Hollywood Hotel[39][40], nel 2011 è stata co-protagonista dell'episodio de Il commissario Montalbano Il campo del vasaio[41], mentre nel 2011 è stata tra le guest star della seconda stagione della sitcom Così fan tutte. Nel 2016 è stata guest star nel primo episodio della decima stagione di Don Matteo[42].

Stilista e imprenditrice

Nel 2011 ha prodotto e commercializzato due linee di profumi. Il debutto come stilista risale al 2013, quando il brand di abbigliamento Imperfect disegna con la sorella la linea moda 2013-2014[43]. Con la sorella ha disegnato costumi da bagno anche per il proprio marchio Me Fui[44].

A Milano con Stefano De Martino nel 2014 ha fondato la catena di negozi di abbigliamento 4store e nel giugno 2015 ha aperto un ristorante con altri soci, tra cui Joe Bastianich[45]. È anche socia di una catena di saloni di bellezza Cotril.

Cantante

Dopo essere stata, nell'autunno 2007, protagonista femminile del videoclip di Boyfriend, pubblicato nel 2008 dal rapper Coolio[46], nell'estate del 2009 debutta come cantante con il brano Dai muovi muovi, sigla dell'edizione di Sarabanda da lei condotta con Mammucari. Come cantante ha anche partecipato al Festival di Sanremo 2010, affiancando nella serata dei duetti Toto Cutugno nell'esecuzione del brano Aeroplani[47].

Nel febbraio 2015, durante la settimana sanremese, ha pubblicato il singolo Amarti è folle con il nome d'arte Maria Belén, usato nella colonna sonora del film Non c'è 2 senza te.

Filmografia

Belén nel 2009

Attrice

Conduttrice televisiva

Riconoscimenti

Note

  1. ^ Belén Rodríguez: mi sono rifatta il seno ma ho un cervello da maschio Corriere della Sera, 18 febbraio 2009
  2. ^ a b c d (EN) Belén Rodríguez, in Fashion Model Directory, Fashion One Group.
  3. ^ a b Belén Rodríguez, qnm.it
  4. ^ Belen Rodriguez a Le invasioni barbariche: "Le mie radici spezzine". Sarebbe stata una Cozzani, cittadellaspezia.com, 31 gennaio 2013
  5. ^ Belén Rodríguez: Santiago De Martino commuove il web e la mamma - gossipetv.com, 30 marzo 2014
  6. ^ Cecilia Rodríguez, qnm.it
  7. ^ PHOTO: Stripper Over Whom Nina Moric Overdosed, dalje.com, 9 gennaio 2009
  8. ^ Borriello: «Con Belén è tutto finito», Corriere della Sera, 17 dicembre 2008
  9. ^ Belén e Fabrizio Corona, love story al Ritz di Parigi, Corriere della Sera, 14 gennaio 2009
  10. ^ Belén ammette: la mia storia con Corona è finita, Corriere della Sera, 22 aprile 2012
  11. ^ Belen e Stefano: è amore, senza (dice lei) aver tradito nessuno, style.it, 27 aprile 2012
  12. ^ Belén e Stefano, il matrimonio minuto per minuto, La Stampa, 20 settembre 2013
  13. ^ Belén Rodríguez mamma: è nato Santiago De Martino davidemaggio.it, 9 aprile 2013
  14. ^ L'avvocato di Belen: "Si separa da Stefano", reppublica.it, 22 dicembre 2015
  15. ^ Argentine Model Belén Rodríguez, Photo 1, Dalje.com
  16. ^ Belén Rodríguez nuda nel Calendario 2006, tvblog.it
  17. ^ Belén Rodríguez nuda per Playboy, tvblog.it
  18. ^ Belén: «Dedicato a chi pensa che abbia inventato tutto», Vanity Fair, 14 febbraio 2012
  19. ^ Belén a Los Angeles con GQ Italia, il video del backstage, gqitalia.it, 16 luglio 2012
  20. ^ Fenomenologia di Belén su GQ, style.it, 2 luglio 2012
  21. ^ Belén Rodríguez, ecco il video del debutto in Tv, oggi.it, 27 luglio 2010
  22. ^ Satira in lavanderia con il Dott. Asl, Corriere della Sera, 3 gennaio 2007
  23. ^ Film E Programmi Di Oggi, Corriere della Sera, 20 giugno 2007
  24. ^ Film e programmi, Corriere della Sera, 8 maggio 2008
  25. ^ Luxuria trionfa nell' «Isola» Sconfitta la seduttrice Belén, Corriere della Sera, 25 novembre 2008
  26. ^ Fenomenologia di Belen Rodriguez: la corona del successo, davidemaggio.it, 13 agosto 2013
  27. ^ La funzione dei Papi e dei Mammucari, Corriere della Sera, 11 giugno 2009
  28. ^ Stiamo tutti bene sospeso in prime time: RaiDue aggira il flop. La prossima settimana Anno Zero al mercoledì, tvblog.it, 31 maggio 2010
  29. ^ Gianni Morandi conduce Sanremo. Ad affiancarlo Canalis, Belén e le Iene, Adnkronos, 6 ottobre 2010
  30. ^ Belén Rodríguez racconta la verità sullo spacco inguinale, lei.excite.it, 17 febbraio 2012
  31. ^ Tu si que vales: conducono Francesco Sole e Belen Rodriguez, davidemaggio.it, 10 settembre 2014
  32. ^ Belen e Stefano a C’è posta per te: un gesto che commuove, gossipetv.com, 15 marzo 2015.
  33. ^ Belen Rodriguez, rapita da Staffelli, presenta Striscia la Notizia, tvzap.kataweb.it
  34. ^ Announo: Belen Rodriguez ospite su La7 con Stefano Rodotà, davidemaggio.it, 27 maggio 2015.
  35. ^ Andrea Bocelli - Il mio cinema: un Bocelli&Friends svalorizzato dalla Rai (e con trovate pop mortificanti), tvblog.it, 11 dicembre 2015.
  36. ^ Natale in Sud Africa: L'esordio di Belén Rodríguez al cinema, mymovies.it, 3 ottobre 2010
  37. ^ "Se sei così ti dico sì", la coppia Solfrizzi-Belen funziona (e il film pure), cinemaitaliano.info, 16 aprile 2011
  38. ^ Non c'è 2 senza te - nuova clip e video con le papere sul set, cineblog.it, 9 febbraio 2015
  39. ^ Argentina, botinera, infiel y chica Berlusconi, 24con.com, 26 aprile 2010
  40. ^ Belen Rodriguez/ Chi è la showgirl argentina che conduce Arena di Verona 2015 (oggi, 3 giugno), ilsussidiario.net, 3 giugno 2015
  41. ^ Il commissario Montalbano torna da domani su Rai1 con quattro nuovi film tv, tvblog.it, 13 marzo 2011
  42. ^ Francesca Spanò, Don Matteo, al via la serie 10: l’Umbria in primo piano e Belen Rodriguez come guest star, in Il Messaggero, 7 gennaio 2016.
  43. ^ Imperfect: sfilata P/E 2014 Belén e Cecilia Rodríguez insieme, velvetstyle.it, 21 ottobre 2013
  44. ^ Belén Rodríguez sfila mezza nuda, Tgcom24.it, 21 febbraio 2014
  45. ^ Sara Recordati, Belen e Bastianich scaldano i fornelli, in Gente, 12 maggio 2015, p. 10-11.
  46. ^ Ma questa è Belén Rodríguez e quest’altra Claudia Galanti! Il sexy video uscito dal cassetto , oggi.it, 20 gennaio 2014
  47. ^ E Belén «illumina» l' italiano vero, Corriere della Sera, 19 febbraio 2010
  48. ^ Oscar Tv: Belén rivelazione dell'anno, vanityfair.it, 19 marzo 2011
  49. ^ Francesco Monte e Cecilia Rodríguez alla premiazione di Belén: le coppie tra amore ed eleganza, gossipetv.com, 6 dicembre 2013
  50. ^ GrandPrix della pubblicità, tra i premiati Belen Rodriguez, ilvelino.it, 26 maggio 2014
  51. ^ A Belen Rodriguez il premio San Gennaro come "opera d'arte vivente" , gazzetta.it, 10 settembre 2015

Altri progetti

Collegamenti esterni