Very Important Person

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Very Important Person, in acronimo V.I.P. (traducibile in italiano dalla lingua inglese come "persona molto importante"), è una locuzione generalmente utilizzata per indicare quelle persone che diventano famose per appartenere al mondo dello spettacolo, dal cinema alla televisione, della politica, dell'economia, in quanto uomini d'affari, o semplicemente perché molto ricchi.[1]

Possono anche tuttavia essere persone famose per il ruolo rivestito, ad esempio nelle diverse confessioni religiose, nei ranghi dell'aristocrazia, delle Forze Armate, oppure per episodi specifici, di qualsiasi tipo di cronaca si tratti. Queste persone fanno spesso ricorso a guardie del corpo ed in pubblico non si mostrano facilmente se non durante visite programmate che spesso servono ad aumentare la loro popolarità.

Il termine proviene dalla lingua russa, весъма именитая персона (che si legge come viesima imenitaia persona), ed è stato fatto nascere dagli immigrati russi, che lo utilizzavano per riferirsi agli aristocratici che, prima della Rivoluzione russa del 1917, avevano perso il loro status elevato ed erano andati a vivere nella Repubblica francese o nel Regno Unito.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Very Important Person, The Trustees of Princeton University. URL consultato il 5 febbraio 2016.
  2. ^ (FR) Bauchpas, François (1968). L'émigration blanche. Paris.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Hugues Bazin, La cultura hip hop, Nardò, 1999.
  • AA.VV., Dossier Nocturno n.4, Sesso & violenza, Milano, 2001.
  • Jh. Ayto, Movers and shakers: a chronology of words that shaped our age, Oxford University Press US, 2006.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]