Roccaforte Mondovì

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Roccaforte Mondovì
comune
Roccaforte Mondovì – Stemma Roccaforte Mondovì – Bandiera
Roccaforte Mondovì – Veduta
Vista di Roccaforte dal castello
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
ProvinciaProvincia di Cuneo-Stemma.png Cuneo
Amministrazione
SindacoPaolo Bongiovanni (lista civica: Insieme si può) dal 6/6/2016
Territorio
Coordinate44°19′N 7°45′E / 44.316667°N 7.75°E44.316667; 7.75 (Roccaforte Mondovì)Coordinate: 44°19′N 7°45′E / 44.316667°N 7.75°E44.316667; 7.75 (Roccaforte Mondovì)
Altitudine574 (min 540 - max 2,630) m s.l.m.
Superficie84 61 km²
Abitanti2 127[1] (31-12-2010)
DensitàErrore nell'espressione: carattere di punteggiatura " " non riconosciuto ab./km²
FrazioniAnnunziata, Baracco, Bertini, Dho, Lurisia, Norea, Prea, Rastello
Comuni confinantiBriga Alta, Chiusa di Pesio, Frabosa Sottana, Magliano Alpi, Ormea, Pianfei, Villanova Mondovì
Altre informazioni
Cod. postale12088
Prefisso0174
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT004190
Cod. catastaleH407
TargaCN
Cl. sismicazona 3A (sismicità bassa)
Nome abitantiroccafortesi
Patronosan Maurizio e san Pio V
Giorno festivo22 settembre
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Roccaforte Mondovì
Roccaforte Mondovì
Sito istituzionale

Roccaforte Mondovì (Ròcafòrt in ocitano[2], Rocafòrt in piemontese) è un comune italiano di 2.134 abitanti della provincia di Cuneo, in Piemonte.

Fa parte della comunità montana Alto Tanaro Cebano Monregalese[3].

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[4]

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo i dati Istat al 31 dicembre 2017, i cittadini stranieri residenti a Roccaforte Mondovì sono 211[5], così suddivisi per nazionalità, elencando per le presenze più significative[6]:

  1. Romania, 75
  2. Nigeria, 31

Lingue e dialetti[modifica | modifica wikitesto]

Il dialetto parlato nel comune di Roccaforte Mondovì è denominato kje ed è una parlata particolare, che unisce in sé i tratti di diverse tradizioni linguistiche da quelle occitane[7] a quelle galloromanze[8][9].

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito è presentata una tabella relativa alle amministrazioni che si sono succedute in questo comune.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
4 giugno 1985 1º giugno 1990 Raffaele Bruno Democrazia Cristiana Sindaco [10]
1º giugno 1990 6 dicembre 1990 Verardo Balbo Partito Liberale Italiano Sindaco [10]
6 dicembre 1990 29 aprile 1994 Bruno Barisione Partito Liberale Italiano Sindaco [10]
4 maggio 1994 21 novembre 1994 Francesco D'Angelo Comm. Pref. [10]
21 novembre 1994 30 novembre 1998 Antonio Marenco lista civica Sindaco [10]
30 novembre 1998 13 gennaio 2001 Giovanni Martini - Sindaco [10]
14 maggio 2001 30 maggio 2006 Francesco Salvadori - Sindaco [10]
30 maggio 2006 16 maggio 2011 Renato Occelli lista civica Sindaco [10]
16 maggio 2011 6 giugno 2016 Riccardo Somà lista civica: gruppo indipendente Sindaco [10]
6 giugno 2016 In carica Paolo Bongiovanni lista civica: Insieme si può Sindaco [10]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ "Roccaforte Mondovì - Ròcafòrt", Enti in rete L. 482/99
  3. ^ Comunità montana Alto Tanaro Cebano Monregalese, su vallinrete.org. URL consultato il 12 maggio 2011.
  4. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  5. ^ Dato Istat al 31/12/2017
  6. ^ Dati superiori alle 20 unità
  7. ^ "Il Comune di Roccaforte fa parte della nazione occitana e costituisce, insieme ad altri comuni della alte valli Maudagna e Corsaglia, il lembo più orientale di quella regione che si estende dai Pirenei alle Alpi. Per comprendere la origine del nome dato a questa regione occorre tornare con la mente a Dante, che per classificare le lingue romanze prese spunto da come in esse venivano usate le particelle affermative. L'insieme delle regioni dove si parlava la lingua d'Oc venne chiamato appunto Occitania.", Le Origine occitane, Comune di Roccaforte Mondovì
  8. ^ Associazione Culturale Artüsìn
  9. ^ La parlata del kyé
  10. ^ a b c d e f g h i j http://amministratori.interno.it/

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • [1][collegamento interrotto] Articolo di Ezio Albrile sulla Pieve di San Maurizio a Roccaforte Mondovì
Cuneo Portale Cuneo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cuneo