Cossano Belbo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cossano Belbo
comune
Cossano Belbo – Stemma Cossano Belbo – Bandiera
Cossano Belbo – Veduta
Panorama di Cossano Belbo
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
ProvinciaProvincia di Cuneo-Stemma.png Cuneo
Amministrazione
SindacoMauro Noè (lista civica Stretta di Mano) dall'11/06/2018
Territorio
Coordinate44°40′N 8°12′E / 44.666667°N 8.2°E44.666667; 8.2 (Cossano Belbo)Coordinate: 44°40′N 8°12′E / 44.666667°N 8.2°E44.666667; 8.2 (Cossano Belbo)
Altitudine244 m s.l.m.
Superficie20,54 km²
Abitanti964[1] (30-11-2017)
Densità46,93 ab./km²
FrazioniEntracine (Trassino), Madonna della Rovere, Marchesini, San Bovo, Santa Libera, Scorrone
Comuni confinantiCessole (AT), Loazzolo (AT), Mango, Rocchetta Belbo, Santo Stefano Belbo, Vesime (AT)
Altre informazioni
Cod. postale12054
Prefisso0141
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT004074
Cod. catastaleD093
TargaCN
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanticossanesi
PatronoMadonna del Carmine
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Cossano Belbo
Cossano Belbo
Cossano Belbo – Mappa
Posizione di Cossano Belbo nella provincia di Cuneo
Sito istituzionale

Cossano Belbo (Cossan an Belb in piemontese) è un comune italiano di 964 abitanti della provincia di Cuneo, in Piemonte.

Il comune faceva parte della comunità montana Alta Langa e Langa delle Valli Bormida e Uzzone.

Festività[modifica | modifica wikitesto]

  • Dal giovedì precedente fino al martedì successivo della terza domenica di Luglio: Festa della Madonna del Carmine.
  • Terza domenica di Maggio: "Sagra degli in". Rassegna eno-gastromica di prodotti locali: tajarin, ravioli al plin, salamin, trifolin, farina del Mulin, Furmentin e bon vin.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[2]

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo i dati Istat al 31 dicembre 2017, i cittadini stranieri residenti a Cossano Belbo sono 134[3], così suddivisi per nazionalità, elencando per le presenze più significative[4]:

Cossano Belbo nella letteratura[modifica | modifica wikitesto]

Cossano Belbo, Madonna del Rovere, il fiume Belbo e la città di Alba fanno da sfondo alle storie partigiane narrate ne "I Ventitré giorni della città di Alba" di Beppe Fenoglio.

Monumenti e luoghi di interesse[modifica | modifica wikitesto]

  • chiesa di San Giovanni Battista e San Nicolao
  • chiesa di San Pietro
  • chiesa della Madonna della Rovere
  • chiesa di San Bovo

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito è presentata una tabella relativa alle amministrazioni che si sono succedute in questo comune.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
6 giugno 1985 22 maggio 1990 Giovanni Filante lista civica Sindaco [5]
22 maggio 1990 24 aprile 1995 Giovanni Filante Partito Repubblicano Italiano Sindaco [5]
12 maggio 1995 14 giugno 1999 Giovanni Filante lista civica Sindaco [5]
14 giugno 1999 14 giugno 2004 Giuseppe Tosa lista civica Sindaco [5]
14 giugno 2004 5 ottobre 2007 Giuseppe Tosa orizzonti nuovi Sindaco [5]
15 aprile 2008 27 maggio 2013 Mauro Noè lista civica Sindaco [5]
27 maggio 2013 10 giugno 2018 Mauro Noè lista civica: Stretta di Mano Sindaco [5]
11 giugno 2018 in carica Mauro Noè lista civica: Stretta di Mano Sindaco [5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 novembre 2017.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  3. ^ Dato Istat al 31/12/2017, su demo.istat.it. URL consultato il 22 agosto 2018 (archiviato dall'url originale il 6 agosto 2017).
  4. ^ Dati superiori alle 20 unità
  5. ^ a b c d e f g h http://amministratori.interno.it/

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN238020713 · WorldCat Identities (EN238020713
Cuneo Portale Cuneo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cuneo