Niella Belbo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Niella Belbo
comune
Niella Belbo – Stemma
Niella Belbo – Veduta
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
ProvinciaProvincia di Cuneo-Stemma.png Cuneo
Amministrazione
SindacoEmanuele Sottimano (lista civica Insieme per Niella) dal 27-5-2019
Territorio
Coordinate44°31′N 8°05′E / 44.516667°N 8.083333°E44.516667; 8.083333 (Niella Belbo)Coordinate: 44°31′N 8°05′E / 44.516667°N 8.083333°E44.516667; 8.083333 (Niella Belbo)
Altitudine785 m s.l.m.
Superficie11,52 km²
Abitanti374[1] (31-8-2020)
Densità32,47 ab./km²
Comuni confinantiBossolasco, Feisoglio, Gorzegno, Mombarcaro, San Benedetto Belbo
Altre informazioni
Cod. postale12050
Prefisso0173
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT004150
Cod. catastaleF894
TargaCN
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitantiniellesi
Patronosan Giorgio
Giorno festivo23 aprile
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Niella Belbo
Niella Belbo
Niella Belbo – Mappa
Posizione di Niella Belbo nella provincia di Cuneo
Sito istituzionale

Niella Belbo (La-Niela-an-Belb in piemontese) è un comune italiano di 374 abitanti della provincia di Cuneo in Piemonte.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[2]

Edifici e luoghi di interesse[modifica | modifica wikitesto]

Torre medioevale

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

  • Chiesa parrocchiale, testimoniata a partire dal 1574 ma il cui attuale aspetto venne determinato dalla ristrutturazione ottocentesca.[3]
  • Santuario Madonna dei Monti, costruito tra il 1710 e il 1750; il progetto è attribuito all'architetto Francesco Gallo.[3]
  • Cappella San Bernardino, risalente al 1664.[3]
  • Croce monumentale, collocata neon lontano dal Santuario della Madonna dei Monti e costruita nel 1900 in onore di Gesù Cristo Redentore.[3]

Architetture civili[modifica | modifica wikitesto]

  • Arco medievale detto dei francesi, che costituiva l'antica porta di accesso al borgo.[4]
  • Torre medioevale, un tempo appartenente ad un castello oggi scomparso.[4]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Il municipio

Di seguito è presentata una tabella relativa alle amministrazioni che si sono succedute in questo comune.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
24 maggio 1985 9 giugno 1990 Luigi Taricco lista civica Sindaco [5]
9 giugno 1990 24 aprile 1995 Luigi Taricco lista civica Sindaco [5]
24 aprile 1995 14 giugno 1999 Giovanni Rosso - Sindaco [5]
14 giugno 1999 14 giugno 2004 Giovanni Rosso lista civica Sindaco [5]
14 giugno 2004 8 giugno 2009 Germano Giacosa lista civica Sindaco [5]
8 giugno 2009 26 maggio 2014 Germano Giacosa lista civica Sindaco [5]
4 giugno 2014 26 maggio 2019 Alberto Giacosa lista civica: Niella fiore di Langa Sindaco [5]
27 maggio 2019 in carica Emanuele Sottimano lista civica: Insieme per Niella Sindaco

Altre informazioni amministrative[modifica | modifica wikitesto]

Il comune faceva parte della comunità montana Alta Langa e Langa delle Valli Bormida e Uzzone[6].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 agosto 2020 (dato provvisorio).
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  3. ^ a b c d Chiese e cappelle, Comune di Niella Belbo. URL consultato il 29 settembre 2020.
  4. ^ a b Da vedere, Comune di Niella Belbo. URL consultato il 29 settembre 2020.
  5. ^ a b c d e f g http://amministratori.interno.it/
  6. ^ Statuto della Comunità Montana Alta Langa, su altalanga.cn.it. URL consultato il 22 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il 14 gennaio 2012).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cuneo Portale Cuneo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cuneo