Elva (Italia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elva
comune
Elva – Stemma
Elva – Veduta
Chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
Provincia Provincia di Cuneo-Stemma.png Cuneo
Amministrazione
Sindaco Laura Lacopo (lista civica) dal 29/05/2007
Territorio
Coordinate 44°32′N 7°05′E / 44.533333°N 7.083333°E44.533333; 7.083333 (Elva)Coordinate: 44°32′N 7°05′E / 44.533333°N 7.083333°E44.533333; 7.083333 (Elva)
Altitudine 1 637 m s.l.m.
Superficie 26,22 km²
Abitanti 102[1] (31-12-2010)
Densità 3,89 ab./km²
Frazioni Baletti, Baudini, Brione, Castes, Chiosso di Mezzo, Chiosso Sottano, Chiosso Superiore, Clari, Dao, Goria Abelli, Goria di Mezzo, Goria Superiore, Goria Ugo, Grange Garneri, Grange Laurenti, Grange Viani, Grangette, Isaia, Lischia, Martini, Mattalia, Maurelli, Molini Abelli, Molini Allioni, Reynaudo, Rossenchie, Serre (capoluogo), Villar
Comuni confinanti Bellino, Casteldelfino, Prazzo, Sampeyre, Stroppo
Altre informazioni
Cod. postale 12020
Prefisso 0171
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 004083
Cod. catastale D401
Targa CN
Cl. sismica zona 3A (sismicità bassa)
Nome abitanti elvesi
Patrono san Pancrazio
Giorno festivo 12 maggio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Elva
Elva
Sito istituzionale
Hans Clemer Scene della vita della Vergine

Elva (Elva in piemontese, Elvo in occitano) è un comune italiano di 99 abitanti della provincia di Cuneo, in Piemonte.

Fa parte della comunità montana Valli Grana e Maira[2].

Si estende dai 1.100 m s.l.m. ai 3.064 m.s.l. del Monte Pelvo d'Elva.

Sul suo territorio fu attivo Hans Clemer, celebre pittore fiammingo, noto anche come Maestro d'Elva (sec. XV-XVI). Suoi affreschi, rappresentanti scene della Vita di Gesù, si ritrovano, ben conservati, nel presbiterio e nell'abside della chiesa parrocchiale, pregevole edificio in stile tardo-romanico. Elva è nota anche come paese dei caviè. Molti dei suoi abitanti si dedicavano infatti, fino alla metà del secolo scorso, alla raccolta di capelli femminili, venduti in tutta Europa per la produzione di parrucche.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta. Strada del vallone di Elva.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito è presentata una tabella relativa alle amministrazioni che si sono succedute in questo comune.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
16 luglio 1985 27 maggio 1990 Franco Baudino - Sindaco [4]
27 maggio 1990 24 aprile 1995 Antonio Sergio Garnero - Sindaco [4]
24 aprile 1995 14 giugno 1999 Guido Bruna lista civica Sindaco [4]
14 giugno 1999 14 giugno 2004 Pierfrancesco Rolando - Sindaco [4]
14 giugno 2004 6 dicembre 2006 Manuela Cerutti lista civica Sindaco [4]
28 dicembre 2006 29 maggio 2007 Lorella Masoero Comm. pref. [4]
29 maggio 2007 16 maggio 2012 Laura Lacopo lista civica Sindaco [4]
16 maggio 2012 in carica Laura Lacopo lista civica: noste coumun Sindaco [4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Comunità montana Valli Grana e Maira- Amministrazione - Statuto, vallemaira.cn.it. URL consultato il 29 giugno 2011.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  4. ^ a b c d e f g h http://amministratori.interno.it/

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Cuneo Portale Cuneo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cuneo