Clavesana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Clavesana
comune
Clavesana – Stemma Clavesana – Bandiera
Clavesana – Veduta
Panorama, sulla sinistra il borgo storico
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
Provincia Provincia di Cuneo-Stemma.png Cuneo
Amministrazione
Sindaco Luigi Gallo (lista civica) dall'08/06/2009, riconfermato 26/05/2014
Territorio
Coordinate 44°29′03″N 7°54′42″E / 44.484167°N 7.911667°E44.484167; 7.911667 (Clavesana)Coordinate: 44°29′03″N 7°54′42″E / 44.484167°N 7.911667°E44.484167; 7.911667 (Clavesana)
Altitudine 300 m s.l.m.
Superficie 17,15 km²
Abitanti 913[1] (31-12-2010)
Densità 53,24 ab./km²
Frazioni Ansaldi, Capoluogo (sede del municipio),Chiecchi, Costa Prà, Cravili, Feia, Gai, Gerino, Ghigliani, Gorea, La Possa, Madonna delle Neve (sede degli uffici comunali), Palazzetto, Prato del Pozzo, San Bartolomeo, San Pietro, Sbaranzo, Surie, Tetti, Villero
Comuni confinanti Bastia Mondovì, Belvedere Langhe, Carrù, Cigliè, Farigliano, Marsaglia, Murazzano, Rocca Cigliè
Altre informazioni
Cod. postale 12060
Prefisso 0173
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 004071
Cod. catastale C792
Targa CN
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti clavesanesi
Patrono Madonna della Neve (già Madona 'd gere)
Giorno festivo 5 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Clavesana
Clavesana
Sito istituzionale

Clavesana (Cravsan-a in piemontese) è un comune italiano di 913 abitanti della provincia di Cuneo, in Piemonte.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Clavesana è un piccolo comune della provincia di Cuneo situato nella Langa sud-occidentale.

Il territorio comprende una pianura alluvionale, formatasi sulla riva sinistra del fiume Tanaro, in cui si trova il nucleo principale del paese: la frazione Madonna della Neve con le borgate La Prà, Tetti e Gerino.
Alla destra del Tanaro si estende una fascia di colline della bassa Langa, in cui sorgono il centro storico del Capoluogo, le frazioni Lo Sbaranzo, Surie, Ghigliani e San Bartolomeo.
Proprio queste colline, nella parte bassa dei versanti più ripidi a causa dell'erosione del fiume, sono occupate da boschi spesso interrotti da spettacolari calanchi naturali, in cui è possibile notare la stratificazione litologica di marne ed arenarie tipica dell'intera zona.

Il territorio del comune risulta compreso tra i 258 e i 641 metri sul livello del mare. L'escursione altimetrica complessiva risulta essere pari a 383 metri.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Marchesato di Clavesana.
Il campanile del borgo storico

Sede di un antico marchesato aleramico, Clavesana rimase capoluogo del potere marchionale dal 1142 al 1387, anno della morte del marchese Manuele II.

Il piccolo potentato, che si estendeva (almeno fino alla metà del Duecento, quando Bonifacio Tagliaferro divise i suoi domini col fratello Ottone II) anche ad alcune aree della Liguria (intorno ad Andora), ebbe vita difficile, incuneato com'era tra le varie potenze della zona: alla fine, Genova inglobò i territori marchionali in Liguria, mentre Saluzzo annesse le aree presso Mondovì.

Nel novembre 1994 la parte bassa del paese fu devastata dallo straripamento del fiume Tanaro a seguito di piogge torrenziali.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Medaglia d'argento al valor civile - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia d'argento al valor civile
— 16 giugno 1959[2]

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Il paese ha una economia prevalentemente agricola, la produzione è rappresentata dall'uva con la coltivazione del vitigno autoctono dolcetto da cui si produce il vino dolcetto di Dogliani DOCG ed in misura minore dalle nocciole, dai cereali e dal foraggio.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Musei[modifica | modifica wikitesto]

  • Museo storico-etnografico e di tradizione

Eventi[modifica | modifica wikitesto]

  • Sapori di Langa - 3ª domenica di maggio - Un viaggio fra cultura, gusto e tradizione tra Piemonte e Liguria
  • Festa di Madonna della neve - 1ª domenica di agosto - Festa patronale della frazione più popolosa, polenta e salsiccia per tutti

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito è presentata una tabella relativa alle amministrazioni che si sono succedute in questo comune.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
27 giugno 1985 25 maggio 1990 Renato Gallo lista civica Sindaco [4]
25 maggio 1990 29 aprile 1991 Renato Gallo Partito Socialista Italiano Sindaco [4]
29 aprile 1991 24 aprile 1995 Michele Chiecchio - Sindaco [4]
24 aprile 1995 14 giugno 1999 Michele Chiecchio lista civica Sindaco [4]
14 giugno 1999 14 giugno 2004 Michele Chiecchio - Sindaco [4]
14 giugno 2004 7 giugno 2009 Bruno Terreno lista civica Sindaco [4]
8 giugno 2009 26 maggio 2014 Luigi Gallo lista civica Sindaco [4]
26 maggio 2014 in carica Luigi Gallo lista civica: per Clavesana Sindaco [4]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Monumento ai caduti di Clavesana
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  4. ^ a b c d e f g h http://amministratori.interno.it/

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Cuneo Portale Cuneo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cuneo