Brian Urlacher

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Brian Urlacher
Brian Urlacher crop2.jpg
Urlacher nel 2008.
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 193 cm
Peso 117 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Inside linebacker
Ritirato 2012
Carriera
Giovanili
Stemma New Mexico Lobos New Mexico Lobos
Squadre di club
2000-2012 Stemma Chicago Bears Chicago Bears
Palmarès
Difensore dell'anno 1
Selezioni al Pro Bowl 8
All-Pro 5
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 22 maggio 2013

Brian Keith Urlacher (Pasco, 25 maggio 1978) è un ex giocatore di football americano statunitense che ha giocato nel ruolo di inside linebacker per tutta la carriera coi i Chicago Bears della National Football League (NFL). Al college giocò a football all'Università del New Mexico venendo premiato come All-American e divenendo uno degli atleti più decorati dell'istituto. I Bears lo scelsero come nono assoluto nel Draft NFL 2000.

Urlacher si impose come uno dei difensori più produttivi della lega. Dopo aver vinto il premio di rookie difensivo dell'anno nel 2000, fu convocato per otto Pro Bowl e vinse il premio di difensore dell'anno nel 2005. Il suo stile di gioco, i traguardi raggiunti e la sua reputazione ne hanno fatto uno dei giocatori più popolari della squadra. Urlacher è anche il testimonial pubblicitario per diverse compagnie: Sega Sports scelse Urlacher per apparire sulla copertina di NFL 2K3, mentre altre compagnie come Nike, McDonald's, Old Spice e Vitamin Water lo hanno messo sotto contratto per diverse pubblicità e promozioni televisive.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Chicago Bears[modifica | modifica wikitesto]

Stagione 2000 Urlacher fu selezionato come 9a scelta assoluta dai Chicago Bears[1][2] ha giocato 16 partite di cui 14 da titolare facendo 8 sack, 2 intercetti per 19 yard[3].

Stagione 2001

Ha giocato 16 partite tutte da titolare facendo 116 tackle di cui 89 da solo, 6 sack, 5 deviazioni difensive, 2 fumble forzati e 3 intercetti per 60 yard.

Stagione 2002

Ha giocato 16 partite tutte da titolare facendo 151 tackle"record personale" di cui 115 da solo, 4,5 sack, 6 deviazioni difensive, 2 fumble forzati e un intercetto per nessuna yarda.

Stagione 2003

Ha giocato 16 partite tutte da titolare facendo 116 tackle di cui 87 da solo, 2,5 sack, 4 deviazioni difensive.

Urlacher nel 2009.

Stagione 2004

Ha giocato 9 partite tutte da titolare facendo 70 tackle di cui 52 da solo, 5,5 sack, 6 deviazioni difensive, 2 fumble forzati e un intercetto per 42 yard.

Stagione 2005

Ha giocato 16 partite tutte da titolare facendo 121 tackle di cui 97 da solo, 6 sack, 5 deviazioni difensive e un fumble forzato. Grazie a queste prestazioni viene premiato come miglior difensore della stagione[4].

Stagione 2006

Ha giocato 16 partite tutte da titolare facendo 141 tackle di cui 92 da solo, 6 deviazioni difensive, un fumble forzato e 3 intercetti per 38 yard.

Stagione 2007

Ha giocato 16 partite tutte da titolare facendo 123 tackle di cui 92 da solo, 5 sack, 12 deviazioni difensive"record personale", 5 intercetti"record personale" per 101 yard con un touchdown.

Stagione 2008

Ha giocato 16 partite tutte da titolare facendo 93 tackle di cui 79 da solo, 10 deviazioni difensive, 2 intercetti per 11 yard.

Stagione 2009

Ha giocato una sola partita da titolare facendo 3 tackle da solo, prima di rompersi il polso rimanendo fuori per il resto della stagione[5].

Stagione 2012

Nella settimana 9 i Bears hanno vinto la sesta gara consecutiva e Urlacher ha segnato un touchdown su ritorno di un intercetto da 39 yard oltre a forzare un fumble[6].

Il 20 marzo 2013, i Bears annunciarono che Urlacher non avrebbe fatto parte della squadra nella stagione 2013 poiché le due parti non erano riuscite ad accordarsi su un nuovo contratto. Urlacher, che a più riprese aveva manifestato la propria intenzione di voler chiudere la carriera con la squadra, manifestò il suo forte disappunto[7].

Il 22 maggio 2013, tramite il proprio account di Twitter, il giocatore annunciò il proprio ritiro dopo tredici anni di carriera professionistica[8].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

     Record di franchigia dei Chicago Bears

Statistiche Tackle Sack Intercetti Altro
Anno Squadre Gare Sol Ast Tot Sack YardP Int Yard TDInt TDdev FumF PD Safety
2000 CHI 16 101 24 125 8.0 49 2 19 0 0 0 5 0
2001 CHI 16 91 27 118 6.0 37 3 60 0 1 2 8 0
2002 CHI 16 117 36 153 4.5 34 1 0 0 0 2 7 0
2003 CHI 16 87 29 116 2.5 15 0 0 0 0 0 4 0
2004 CHI 9 54 18 72 5.5 19 1 42 0 0 2 7 0
2005 CHI 16 98 24 122 6.0 44 0 0 0 0 1 5 0
2006 CHI 16 93 49 142 0.0 0 3 38 0 0 1 9 0
2007 CHI 16 93 30 123 5.0 36 5 101 1 1 0 12 0
2008 CHI 16 79 14 93 0.0 0 2 11 0 0 0 10 0
2009 CHI 1 3 0 3 0.0 0 0 0 0 0 0 0 0
2010 CHI 16 96 29 125 4.0 19 1 0 0 0 2 10 0
2011 CHI 16 84 18 102 0.0 0 3 7 0 0 0 7 0
2012 CHI 12 53 15 68 0.0 0 1 46 1 1 2 7 0
Carriera 182 1,037 316 1.353 41.5 252 22 324 2 3 12 91 0

Fonte: nfl.com

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Bears hope Urlacher can be another Butkus.
  2. ^ (EN) 2000 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame, 2012. URL consultato il 6 ottobre 2012.
  3. ^ Nella stagione 2000 nella NFL non venivano contati i tackle come statistica
  4. ^ (EN) Urlacher named AP Defensive Player of the Year.
  5. ^ Vaughn McClure, Brian Urlacher likely out for the season with wrist injury in Chicago Tribune, 14 settembre 2009. URL consultato il 14/09/2009.
  6. ^ (EN) Game Center: Chicago 51 Tennessee 20, NFL.com, 4 novembre 2012. URL consultato il 7 novembre 2012.
  7. ^ (EN) Brian Urlacher: Chicago Bears offer about 'saving face, NFL.com, 21 marzo 2013. URL consultato il 21 marzo 2013.
  8. ^ (EN) Brian Urlacher tweets retirement, ends 13-year career, NFL.com, 22 maggio 2013. URL consultato il 22 maggio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 4619009 LCCN: no2003050679