Thurman Thomas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Thurman Thomas
Thurman Thomas ESPNWeekend2010-067.jpg
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Running back
Squadra Ritirato
Ritirato 2000
Hall of Fame Pro Football Hall of Fame (2007)
Carriera
Giovanili
1984-1987 Stemma Oklahoma State Cowboys Oklahoma State Cowboys
Squadre di club
1988-1999 Stemma Buffalo Bills Buffalo Bills
2000 Stemma Miami Dolphins Miami Dolphins
Palmarès
MVP della NFL 1
Giocatore offensivo dell'anno 1
Selezioni al Pro Bowl 5
All-Pro 5
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 19 giugno 2014

Thurman Lee Thomas (Houston, 16 maggio 1966) è un ex giocatore di football americano statunitense nel ruolo di running back che ha trascorso la maggior parte della carriera nella National Football League (NFL) con i Buffalo Bills. Al college giocò a football all'Università statale dell'Oklahoma a Stillwater. Thomas fu indotto nella Pro Football Hall of Fame nel 2007 e nella College Football Hall of Fame nel 2008.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Buffalo Bills[modifica | modifica wikitesto]

Un infortunio al ginocchio tolse a Thomas tolse una sicura chiamata al primo giro nel Draft NFL 1988 facendolo slittare al secondo giro (40° assoluto) dove fu selezionato dai Buffalo Bills[1]. Thomas è conosciuto per essere parte dell'attacco che con Jim Kelly e Andre Reed guidò i Bills a quattro apparizioni al Super Bowl consecutive nella prima metà degli anni 90.

Thomas fu il leader nelle corse della AFC nel 1990, 1991 e 1993. Nelle prime tre stagioni della sua carriera, Thomas giocò in tutto 12 partite con meno di 100 yard corse in totale. I Bills vinsero ognuna di quelle partite. Nel 1989 e 1990, le sue yard totali corse dalla linea di scrimmage furono 3.742. Questo risultato fu oltre 200 yard migliore di qualsiasi altro giocatore nella NFL. Fu inserito nella formazione ideale della stagione nel 1990 e 1991, selezionato per 5 Pro Bowl consecutivi dal 1989 al 1993 e nominato MVP della NFL nel 1991, dopo essere diventato l'11º giocatore della storia ad avere chiuso una stagione con più di 2.000 yard totali. Attualmente, Thomas occupa il 12º posto nella classifica di tutti i tempi della NFL per yard corse in carriera.

Thomas attualmente detiene il record di franchigia dei Buffalo Bills per il maggior numero di yard corse con 11.938 yard nonché il record per le yard corse dalla linea di scrimmage con 16.279 in 12 anni. È anche al quarto posto della squadra per punti segnati. In totale, Thomas ha terminato le sue 13 stagioni (la 13ª giocata a Miami) con 12.074 yard corse, 472 ricezioni per 4.458 yards e 88 touchdown (65 corsi e 23 ricevuti) con 16.532 yard totali dalla linea di scrimmage. È uno dei soli sei giocatori (con Jim Brown, Lenny Moore, Marcus Allen, Marshall Faulk e Herschel Walker) ad aver superato i 60 TD su corsa e i 20 TD su ricezione.

Thomas è l'unico giocatore della storia della NFL ad aver guidato la lega in yard totali dalla linea di scrimmage per 4 stagioni consecutive. È uno dei soli 6 running back ad aver accumulato oltre 400 ricezioni e 10.000 yard corse. Walter Payton, Marshall Faulk, Marcus Allen, Tiki Barber e LaDainian Tomlinson sono gli altri 5. Thomas è inoltre uno dei soli 5 running back ad aver corso oltre 1.000 yard in 8 stagioni consecutive con Curtis Martin, Barry Sanders, Emmitt Smith e Tomlinson.

Thomas stabilì inoltre i record NFL nei playoff per punti segnati (126), touchdown (21) e gare consecutive con almeno un touchdown (9). In tutto, egli corse per 1.442 yard e ricevette 76 passaggi per 672 yard in 21 gare di playoff. Nella sconfitta nei playoff del 1989 contro i Cleveland Browns, Thomas registrò 13 ricezioni per 150 yard e 2 touchdown, stabilendo il record di ricezioni per un running back e pareggiando il tight end Kellen Winslow per il record di maggior numero di ricezioni in una gara di playoff. È stato inoltre il primo ed unico giocatore della storia a segnare un touchdown in 4 Super Bowl consecutivi.

Miami Dolphins[modifica | modifica wikitesto]

Thurman Thomas giocò coi Buffalo Bills per 12 stagioni. Quando i Bills esaurirono lo spazio nel salary cap nel 2000, Thomas firmò un contratto con gli arci rivali dei Miami Dolphins. Egli patì un infortunio al ginocchio il 12 novembre 2000 contro i San Diego Chargers che mise fine alla sua carriera. Dopo la decisione di ritirarsi, Thurman firmò un contratto di un giorno il 27 febbraio 27 2001 con Buffalo per potersi ritirare come un giocatore dei Bills.

Thurman Thomas fu eleggibile per l'induzione nella Pro Football Hall of Fame nel 2006. In quell'anno egli fece parte della lista dei 10 finalisti ma non fu uno dei sei giocatori ad entrare nell'arca della gloria quell'anno. Il 23 febbraio dell'anno seguente fu indotto nella Hall of Fame.

Thomas nella cultura di massa[modifica | modifica wikitesto]

Thomas è famoso anche per essere stato davvero impossibile da bloccare nel gioco Nintendo Tecmo Super Bowl. In molti tornei del gioco, i Bills erano spesso scelti dai giocatori e spesso banditi poiché la controparte computerizzata di Thurman dava agli utilizzatori di Buffalo un eccessivo vantaggio. Lo stesso accadeva con Bo Jackson dei Los Angeles Raiders. Derek Schaul, il campione di Tecmo dello stato dell'Illinois nel 1995 coniò la frase "Ain't no stoppin' me.... Ain't no stoppin' Thurman T!" (traduzione "Non puoi fermarmi...non puoi fermare Thurman T!") mentre correva per segnare il touchdown della vittoria nel torneo, (contro Neill Power su ESPN) che divenne famosa tra i fan del gioco e rimase popolare per anni.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Franchigia[modifica | modifica wikitesto]

Buffalo Bills: 1990, 1991, 1992, 1993

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1991
1992
1989, 1990, 1991, 1992, 1993
1989, 1990, 1991
1992, 1993
  • NEA NFL MVP: 1
1991
  • SN NFL MVP: 1
1991
  • PFWA NFL MVP: 1
1991
  • UPI Giocatore offensivo dell'anno della AFC: 1
1992
1991
  • First-team All-AFC: 5
1989, 1990, 1991, 1992, 1993
  • Second-team All-AFC: 1
1994

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partite totali 167
Partite totali da titolare 113
Yard su ricezione 4.458
Touchdown su ricezione 23
Yard su corsa 12.074
Touchdown su corsa 88

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 1988 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 30 novembre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 53361140