Dick Lane

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dick Lane
Dick Lane 1962.JPG
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Cornerback
Ritirato 1965
Hall of Fame Pro Football Hall of Fame (1974)
Carriera
Giovanili
Scottsbluff Junior College
Squadre di club
1952 - 1953 Stemma Los Angeles Rams Los Angeles Rams
1954 - 1959 Stemma Chicago Cardinals Chicago Cardinals
1960 - 1965 Stemma Detroit Lions Detroit Lions
Statistiche aggiornate all'11 febbraio 2013

Richard "Dick" Lane (Austin, 16 aprile 1927Austin, 29 gennaio 2002) , soprannominato Night Train, è stato un giocatore di football americano, di nazionalità statunitense, che ha giocato nel ruolo di cornerback per 14 stagioni nella National Football League (NFL) per i Los Angeles Rams, i Chicago Cardinals e i Detroit Lions. Nella sua stagione da rookie ha stabilito il primato assoluto di intercetti messi a segno in una stagione NFL con 14.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1952, il ventiquattrenne Lane si presentò al training camp dei Los Angeles Rams alla ricerca di un lavoro, poiché stanco della sua occupazione in una fabbrica di aeromobili. Originariamente fu sottoposto a un provino come wide receiver ma i Rams lo spostarono nel ruolo di defensive back. Durante il suo periodo ai Rams, gli fu affibbiato il soprannome "Night Train". Inizialmente il soprannome non gli piacque ma in seguito le cose cambiarono mano a mano che veniva conosciuto dai media nazionali con quel nome: la prima apparizione nella stampa di un'immagine di una partita di esibizione dei Rams, mentre Dick era intento a mettere a segno un tackle: Dick "Night Train" Lane fa deragliare Charlie "Choo Choo" Justice, recitava la didascalia. Egli indossò il numero 81, un numero insolito per un defensive back, poiché inizialmente avrebbe dovuto giocare come tight end. I ricevitori dei Rams all'epoca, Tom Fears ed Elroy Hirsch, erano già delle stelle, oltre che dei futuri hall of famer, così l'allenatore Joe Stydahar spostò Lane nel ruolo di defensive back. Nella sua stagione rookie, Lane stabilì il record NFL per una singola stagione con 14 intercetti, record che resiste ancora oggi malgrado la stagione ai tempi Night Train fosse di sole 12 partite (fu estesa a 14 gare nel 1961 e a 16 nel 1978). Fu scambiato coi Chicago Cardinals nel 1954 e ai Detroit Lions nel 1960[1]. A Detroit disputò sei stagioni (1960–65), facendo registrare 21 intercetti per 272 yard e un touchdown. Durante quel periodo, fu inserito per quattro volte nella formazione ideale della stagione (1960–63) e convocato per tre Pro Bowl (1961–63).

In totale, dal 1954 al 1963, Lane fu inserito sei volte nell'All-Pro team e convocato per sette Pro Bowl. Egli mise a segno tre intercetti in ognuna delle sue quattordici stagioni, tranne 4.

Conosciuto come un difensore dai colpi particolarmente duri, a Lane piaceva mettere a segno tackle sulla testa e il collo degli avversari, cosa che all'epoca era considerata regolare. Questi tackle a volte erano chiamati "Night Train Necktie".

Vittorie e premi[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Intercetti fatti 68

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Night Train Lane.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 30775276