Bob Hayes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bob Hayes
FAMU athlete Robert Hayes practices running on the track.jpg
Bob Hayes nel 1962.
Dati biografici
Nome Robert Lee Hayes
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 183 cm
Peso 86 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Velocità
Record
100 m 10"06 (1964)
200 m 20"4 (1963)
Società Florida A&M Rattlers
Carriera
Nazionale
1964 Stati Uniti Stati Uniti
Palmarès
Giochi olimpici 2 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Wide receiver
Ritirato 1975
Hall of Fame Pro Football Hall of Fame (2009)
Carriera
Squadre di club
1965-1974 Stemma Dallas Cowboys Dallas Cowboys
1975 Stemma San Francisco 49ers S. Francisco 49ers
 

Robert Lee Hayes, detto Bob (Jacksonville, 20 dicembre 1942Jacksonville, 18 settembre 2002), è stato un atleta e giocatore di football americano statunitense, vincitore di due medaglie d'oro olimpiche a Tokyo 1964.

È l'unico sportivo ad avere vinto un titolo olimpico e un Super Bowl.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Bob Hayes in gioventù frequenta la Matthew Gilbert High School a Jacksonville, in Florida, giocando nella squadra di football americano. Nel frattempo si dedica anche all'atletica leggera con ottimi risultati: stabilisce il record mondiale delle 60 iarde con 5"9, abbattendo per primo la soglia dei sei secondi.

Nel 1962 stabilisce il primato mondiale anche nelle 100 iarde con 9"2, successivamente migliorato fino a 9"1, record che manterrà per undici anni. Nello stesso anno Hayes stabilisce la miglior prestazione mondiale dell'anno sui 200 metri piani ed eguaglia il record mondiale sulle 220 iarde.

Ai Giochi olimpici di Tokyo nel 1964 conquista due medaglie d'oro, vincendo nei 100 metri piani e nella staffetta 4×100 metri e stabilendo in entrambe le gare i record mondiali, rispettivamente di 10"0 (eguagliato) e 39"0.

Dopo la partecipazione alle Olimpiadi Hayes abbandona l'atletica per dedicarsi al football americano: gioca per 10 stagioni come wide receiver con i Dallas Cowboys, con i quali conquista il Super Bowl nel 1972, e conclude la carriera nel 1975 con i San Francisco 49ers.

Soprannominato Bullet Bob, muore il 18 settembre 2002 per cancro e disturbi al fegato.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1976 è stato introdotto nella National Track & Field Hall of Fame e nel 2009 nella Pro Football Hall of Fame.

Atletica leggera[modifica | modifica wikitesto]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
1964 Giochi olimpici Giappone Tokyo 100 m piani Oro Oro 10"0 Record mondiale
4×100 m Oro Oro 39"0 Record mondiale

Football americano[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie e premi[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Yard su ricezione 7 414
Touchdown su ricezione 71

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 11459556 LCCN: n90000178