Super Bowl VI

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Super Bowl VI
Super Bowl VI Logo.svg
1 2 3 4 Totale
DAL 3 7 7 7 24
MIA 0 3 0 0 3
Edizione VI
Data 16 gennaio 1972
Stadio Tulane Stadium
Città New Orleans
MVP Roger Staubach
Inno nazionale Coro dell'Accademia della U.S. Air Force
Arbitro Jim Tunney
Halftime show Salute to Louis Armstrong con Ella Fitzgerald, Carol Channing, Al Hirt e U.S. Marine Corps Drill Team
Spettatori 81.023
TV negli Stati Uniti
Network CBS
Telecronaca Ray Scott e Pat Summerall
Left arrow.svg V VII Right arrow.svg

Il Super Bowl VI è stata una partita di football americano tra i campioni della National Football Conference (NFC), i Dallas Cowboys, e quelli della American Football Conference (AFC), i Miami Dolphins per decidere il campione della National Football League (NFL) per la stagione 1971. I Cowboys sconfissero i Dolphins con un punteggio di 24–3, conquistando il loro primo Super Bowl. La gara si tenne il 16 gennaio 1972, al Tulane Stadium di New Orleans, Louisiana, la seconda volta che la città ospitò un Super Bowl.

Dallas, nella sua seconda apparizione al Super Bowl, giunse alla partita con la reputazione di non riuscire a vincere grandi partite nei playoff, come il Super Bowl V e le finali del campionato NFL 1966 e 1967 prima della fusione tra AFL e NFL del 1970. Conclusero la stagione regolare con un record di 11-2 e nei playoff superarono i Minnesota Vikings e i San Francisco 49ers. I Dolphins invece erano alla loro prima partecipazione al Super Bowl dopo un bilancio di 10–3–1, incluse otto sconfitte consecutive, battendo nei playoff i Kansas City Chiefs e i Baltimore Colts.

I Cowboys dominarono il Super Bowl VI, stabilendo i record del Super Bowl per yard corse (252), maggior numero di primi down (23) e minor numero di punti subiti (3). Al 2015 rimangono l'unica squadra a non avere fatto segnare alcun touchdown agli avversari durante un Super Bowl. La sifda fu equilibrata nel primo tempo, coi Cowboys che chiusero in vantaggio per 10-3. Dallas aprì però il terzo quarto con un drive da 8 giocate e 71-yard terminato con un touchdown, seguito da un intercetto del suo linebacker Chuck Howley ritornato per 41 yard che diede il via a un'altra segnatura. Il quarterback dei Cowboys Roger Staubach, che completò 12 passaggi su 19 passes per 119 yard e 2 passaggi da touchdown fu premiato come MVP della partita.

Questo fu l'ultimo Super Bowl ad essere oscurato nel mercato televisivo dove veniva disputato.

Formazioni titolari[modifica | modifica wikitesto]

Miami Ruolo Dallas
Attacco
Paul Warfield WR Bob Hayes
Doug Crusan LT Tony Liscio
Bob Kuechenberg LG John Niland
Bob DeMarco C Dave Manders
Larry Little RG Blaine Nye
Norm Evans RT Rayfield Wright
Marv Fleming TE Mike Ditka
Howard Twilley WR Lance Alworth
Bob Griese QB Roger Staubach
Larry Csonka FB Walt Garrison
Jim Kiick RB Duane Thomas
Difesa
Jim Riley LE Larry Cole
Manny Fernandez LDT Jethro Pugh
Bob Heinz RDT Bob Lilly
Bill Stanfill RE George Andrie
Doug Swift LOLB Dave Edwards
Nick Buoniconti MLB Lee Roy Jordan
Mike Kolen ROLB Chuck Howley
Tim Foley LCB Herb Adderley
Curtis Johnson RCB Mel Renfro
Dick Anderson SS Cornell Green
Jake Scott FS Cliff Harris

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]