Jim Hines

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jim Hines
Jim Hines 1969 Ajman stamp.jpg
Dati biografici
Nome James Ray Hines
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 183 cm
Peso 81 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Velocità
Record
100 m 9"95 (1968)
Società Houston Striders
Carriera
Nazionale
1968 Stati Uniti Stati Uniti
Palmarès
Giochi olimpici 2 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 31 agosto 2011

James Ray "Jim" Hines (Dumas, 10 settembre 1946) è un ex atleta ed ex giocatore di football americano statunitense, vincitore di due medaglie d'oro olimpiche a Città del Messico 1968 nei 100 metri piani e nella staffetta 4×100 metri.

È stato il primo atleta della storia a correre i 100 metri in meno di 10 secondi.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato in Arkansas, crebbe in California dove si diplomò alla McClymonds High School di Oakland nel 1964. Inizialmente praticò il baseball, ma fu notato da un allenatore di atletica per le sue non comuni doti di sprinter e quindi si dedicò con successo alle gare di corsa veloce.

Nel 1968, vincendo i campionati nazionali statunitensi di Sacramento (California), Hines divenne il primo uomo ad abbattere la barriera dei 10 secondi sui 100 metri piani insieme a Charles Greene e Ronnie Ray Smith, giunti rispettivamente secondo e terzo. Tutti e tre furono accreditati del tempo di 9"9 (cronometraggio manuale), nuovo record del mondo.[1]

Pochi mesi dopo, alle Olimpiadi di Città del Messico, Hines vinse la medaglia d'oro sui 100 m con il tempo ufficiale (cronometraggio elettronico) di 9"95. Si trattò della prima finale nella storia delle olimpiadi corsa da atleti tutti di colore. Hines vinse anche la medaglia d'oro come ultimo frazionista della staffetta 4×100, stabilendo anche in questa occasione il nuovo record del mondo.

Dopo questi successi Hines fu ingaggiato dalla squadra di football americano dei Miami Dolphins, ma non giocò neanche una partita.

Il record di 9"95 stabilito da Hines a Città del Messico rimase imbattuto per 15 anni, fino al 1983, quando Calvin Smith, a Colorado Springs, corse i 100 metri in 9"93.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
1968 Giochi olimpici Messico Città del Messico 100 metri Oro Oro 9"9 Record mondiale
4×100 metri Oro Oro 38"2 Record mondiale

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Il cronometraggio elettronico, all'epoca non ufficiale, diede il tempo di 10"03 per Hines, 10"09 per Greene e 10"13 per Smith.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]