Charley Paddock

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Charley Paddock
Charles Paddock.png
Charles Paddock nel 1928.
Dati biografici
Nome Charles William Paddock
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 172 cm
Peso 75 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Velocità
Record
100 m 10"2 (1921)
200 m 21"0 (1923)
Società LAAC
Carriera
Nazionale
1919-1928 Stati Uniti Stati Uniti
Palmarès
Giochi olimpici 2 2 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 30 agosto 2011

Charles "Charley" William Paddock (Gainesville, 11 agosto 1900Sitka, 21 luglio 1943) è stato un atleta statunitense, vincitore di due medaglie d'oro olimpiche ad Anversa 1920.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Si racconta di una sua gara con Howard Drew all'età di 13 anni, realizzando sulle 100 iarde (91,44 m) il tempo di 10"2.[senza fonte]

Dopo aver prestato servizio durante la prima guerra mondiale come tenente, terminò i suoi studi laureandosi all'università della California del sud. Di costituzione robusta (1,72 m x 75 kg) si fece notare ai Giochi Interalleati svoltisi allo stadio di Vincennes (Parigi) nel 1919.

Alle Olimpiadi di Anversa del 1920 conquistò due medaglie d'oro (nei 100 metri e nella staffetta 4×100 metri) e una d'argento (sui 200 metri, battuto da Allen Woodring).

Ai successivi Giochi olimpici, svoltisi nel 1924 a Parigi, arrivò solo quinto nei 100 metri, ma riuscì nei 200 metri a vincere la medaglia d'argento, la sua quarta medaglia olimpica complessiva. Partecipò anche alle Olimpiadi di Amsterdam nel 1928 fermandosi alle semifinali nei 200 metri, il suo personaggio è rappresentato nel film Momenti di gloria (1981).

Record[modifica | modifica sorgente]

Il 26 marzo 1921 a Berkeley, eguagliò il record mondiale delle 100 iarde, correndo in 9"3/5 e realizzò 20"4/5 sulle 220 iarde. A Redlands, presso Los Angeles, corse le 300 iarde in 30"1/5 ed i 300 metri in 33"1/5, prestazione che resistette 27 anni.

Il 18 giugno dello stesso anno, tentò il record delle 110 iarde e delle 200 iarde, che riuscì a correre rispettivamente in 10"1/5 è 19", entrambi primati degli Stati Uniti. In seguito Paddock eguagliò il record mondiale delle 100 iarde in 9"3/5.

Altre attività[modifica | modifica sorgente]

Partecipò a diversi film e terminata l'attività agonistica divenne giornalista sportivo. Morì nel luglio del 1943 durante la seconda guerra mondiale in un incidente aereo vicino a Sitka, Alaska.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
1920 Giochi olimpici Belgio Anversa 100 metri Oro Oro 10"8
200 metri Argento Argento 22"0
4×100 metri Oro Oro 42"2 Record mondiale
1924 Giochi olimpici Francia Parigi 100 metri 10"9
200 metri Argento Argento 21"7
1928 Giochi olimpici Paesi Bassi Amsterdam 200 metri Semifinale 22"1

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]