Elvin Bethea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elvin Bethea
Dati biografici
Nome Elvin Lamont Bethea
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 188 cm
Peso 118 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Defensive end
Ritirato 1983
Carriera
Squadre di club
1968-1983 Stemma Houston Oilers Houston Oilers
 

Elvin Lamont Bethe (Trenton, 1º marzo 1946) è un ex giocatore di football americano statunitense, indotto nella Pro Football Hall of Fame nel 2003.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Elvin Bethea iniziò la sua carriera ad alto livello alla North Carolina Agricultural and Technical State University, divenendo poi il primo giocatore di questa università ad essere inserito nella Pro Football Hall of Fame.

Scelto nel Draft NFL 1968 al terzo giro dagli Houston Oilers[1], Elvin trascorse tutta la sua lunga carriera (16 stagioni) in questa squadra, collezionando numerosi record di squadra, tra cui il numero di partite giocate (210) ed il numero di partite consecutive (135, dal suo esordio nella prima partita del 1968 fino ad una partita del 1977 con gli Oakland Raiders, quando subì la frattura di un braccio).

Vittorie e premi[modifica | modifica wikitesto]

I risultati ottenuti da Bethea a livello di squadra furono inferiori alle aspettative, essendo limitati al raggiungimento di due finali di Conference (1978 e 1979), entrambe perse contro i Pittsburgh Steelers.

Tra i numerosi riconoscimenti a livello individuale, si ricordano:

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 1968 National Football League/American Football League Draft, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 18 febbraio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]